Sei interessato alla destinazione?

Indietro

Dove festeggiare il Capodanno 2023: le 8 mete più ambite

Dopo due anni di restrizioni si torna a festeggiare il Capodanno 2023 viaggiando! Finalmente possiamo togliere le valigie dalla soffitta, trascorrere le vacanze invernali ovunque nel mondo e scegliere dove festeggiare Capodanno senza pensieri, insieme a famiglia e amici. Così quest’anno scegliere le mete per Capodanno ci fa in un certo senso rivivere l’emozione di quando, da bambini, entravamo in un negozio di giocattoli e volevamo acquistare tutto. Mantieni l’entusiasmo e schiarisciti le idee: ecco qui, pronti per te, alcuni suggerimenti per un indimenticabile inizio di anno all’insegna della cultura e del divertimento, tra 8 destinazioni da sogno distribuite in Italia, Europa, Africa e Medioriente.

Petra

Dai il benvenuto al 2023 dalla Giordania


Situata al crocevia tra Africa, Asia ed Europa, la Giordania è una meta ideale per trascorrere in modo non convenzionale il Capodanno all’estero, tra meravigliosi siti archeologici e centri urbani moderni e affollati. La maggior parte della popolazione è musulmana, per questo in Giordania l’ultimo dell’anno non viene festeggiato come siamo abituati a fare in Europa; tuttavia, potrai godere di un inverno mite che renderà molto piacevoli le visite alle città e ai suoi monumenti più conosciuti del patrimonio UNESCO: il complesso archeologico di Petra, dove ammirerai l’incantevole facciata della città intagliata nella roccia; la valle del Wadi Rum con i suoi percorsi naturalistici protetti, che si allungano fin dove l’occhio si perde; la Valle del Giordano e il Monte Nebo, luogo in cui si narra che Mosè si fermò per contemplare la Terra Promessa e sede di un imponente monumento a lui dedicato. Una menzione speciale va alle pause negli accampamenti beduini dove degustare tè, caffè e cucina tipica presso le famiglie locali.

E se cerchi un po’ di relax, lo troverai di certo in una delle spiagge del Mar Morto; ma attenzione a non farti ingannare dal nome: si tratta del più grande e profondo lago salato del mondo – è addirittura 400 metri sotto il livello del mare! – le cui rive, grazie ai benefici sali delle sue acque, ospitano numerosi resort e stabilimenti termali in cui potrai trascorrere un pomeriggio totalmente rilassante.

Marocco

Il Capodanno sensoriale del Marocco


Se per la tua vacanza di Capodanno preferisci perderti tra mercatini, profumi speziati e colori sgargianti dell’Africa occidentale, il Marocco è la destinazione che fa per te: un tour tra le città cosmopolite più conosciute (Casablanca, Marrakech, Rabat, Essaouira) e pittoresche vallate, ti immergerà tra monumenti di antiche città imperiali e opere di architettura moderna. Gli storici centri berberi arroccati sulle montagne, le azzurre casette dei piccoli centri abitati (medine e kasbah), gli imponenti palazzi dei sultani, le moschee colorate, la meticolosa manifattura dei tappeti e dei tessuti sono solo alcune delle meraviglie che potrai visitare e fotografare.

Se ami l’avventura potrai prenotare escursioni in cammello nel deserto di Erzouga, per poi fermarti a osservare le stelle nelle tipiche tende marocchine, godendo del calore delle danze berbere. Se invece preferisci le vivaci atmosfere cittadine, le principali città marocchine offrono festeggiamenti in stile occidentale, con cene in ristoranti di cucina tipica e danze tradizionali. Scegliere di passare l’ultimo dell’anno e i giorni seguenti in Marocco sarà un’esperienza sensoriale coinvolgente, di cui ti ricorderai per tutta la vita!

Lisbona

Portogallo: un ultimo dell’anno ai confini d’Europa


Dove andare a Capodanno se desideri passare alcuni giorni romantici con chi desideri ai confini dell’Europa? La meta che ti consigliamo è il Portogallo: qui le festività natalizie sono molto sentite e già da inizio dicembre in tutto il Paese si respira un’atmosfera di festa grazie ai mercatini, alla musica e al buon cibo.

La scelta ideale per concludere il vecchio anno e iniziare quello nuovo al meglio è visitare Porto, la seconda città più popolata del Portogallo dopo Lisbona, poco lontana dall'Oceano Atlantico. Come la descrive la scrittrice Agustina Bessa-Luís: “O Porto não é um lugar, é um sentimento”. E cioè: “Porto non è un luogo, è un sentimento.” Sarà infatti un’emozione immergersi nei viottoli illuminati a festa del centro storico che l’UNESCO ha dichiarato patrimonio dell’umanità, brindare in un ristorante tipico con l’omonimo e gustoso vino, per poi passeggiare sulle rive del fiume Douro e assaporare il clima festoso della movida. E per vivere un’esperienza diversa dal solito, basterà una visita di un giorno a bordo delle tipiche “Moliceiros” di Aveiro, le colorate imbarcazioni che navigano tranquille nei canali in mezzo alla città.

Siviglia

Che ne dici di un Capodanno andaluso?


La Spagna del sud presenta tantissime sfaccettature artistiche, climatiche e culturali che la rendono una delle mete più irresistibili per le vacanze di Capodanno. Il ricco patrimonio artistico arabo-cristiano, il clima caldo, la movida e l’energia dell’Andalusia ti faranno vivere un ultimo dell’anno indimenticabile!

A Siviglia ti innamorerai dell’atmosfera conviviale e passionale che da sempre caratterizza questa città: i sivigliani amano divertirsi e trascorrere le ore libere nei locali tra tapas, birra, buon vino e musica. E mentre passeggi domandandoti cosa si può fare a Capodanno nel meraviglioso mix di architettura romana, islamica e gotica caratteristico della città, ecco le attività preferite dai sivigliani per trascorrere questi giorni di festa (che somigliano tanto alle nostre!):
- Mangiare: sono molti i ristoranti con menu preparati apposta queste giornate dell’anno, in cui si possono degustare il delizioso jamón ibérico e i tipici mariscos (crostacei).
- Passeggiare: dopo una cena gustosa nei dintorni, i sivigliani amano ritrovarsi in Piazza del Municipio, dove si scambiano gli auguri con concittadini e turisti e mangiano dodici acini di “uva de la suerte” – tipica usanza locale di fine anno – uno per ogni rintocco della campana che segna la mezzanotte.

Istanbul

La Turchia: meravigliosa in ogni periodo dell’anno


Poco lontano dall’Italia, dove Asia ed Europa si incontrano, sorge un Paese da sempre diviso tra cultura orientale e occidentale, tradizioni centenarie e città multietniche e multireligiose: la Turchia. Trascorrere qualche giorno a cavallo di Capodanno a Istanbul, la città più popolata e cosmopolita della Turchia, ti regalerà una full immersion nell’unico luogo al mondo che appartiene a due continenti ed è da sempre teatro di affascinanti mescolanze etniche, spirituali e culturali. Ti accorgerai dell’incessante e frenetica vita quotidiana nelle strade fin dal tuo arrivo: negozi aperti notte e giorno, bancarelle e mercatini colorati, migliaia di persone di etnie e culture diverse riversate in strada, profumi di cibo e spezie a ogni angolo. Per assaporare al meglio le bellezze di Istanbul potrai spostarti a piedi o utilizzare gli efficienti tram che collegano la città da parte a parte: la sinuosa Moschea Blu, la Basilica di Santa Sofia, la Torre di Galata, Palazzo Topkapɪ sono solo alcune delle bellezze architettoniche più importanti che potrai ammirare e mai più dimenticare.

Sarà d’obbligo dedicare un po’ di tempo a visitare il colorato e affollatissimo Bazar delle Spezie, in cui avrai la possibilità di assaggiare e acquistare ogni tipo di spezia orientale, parlare con i gentili venditori e curiosare tra tanti prodotti tipici. Allo scoccare della mezzanotte, anche a Istanbul è usanza festeggiare il nuovo anno con un tripudio di fuochi d’artificio proveniente da ogni angolo della città, che si riflettono sulle acque del Bosforo. I nostri preferiti? Quelli sparati dalle navi in mezzo al mare, che rendono l’inizio del nuovo anno ancora più intenso e magico!

Costiera amalfitana

La Costiera Amalfitana: stupenda anche in inverno


Dove andare per Capodanno in Italia se desideri restare nel tuo paese? Per esempio in Costiera Amalfitana, che durante le feste natalizie è un tripudio di feste e luci: se credi che questa destinazione sia un luogo di vacanza esclusivamente estivo, cambierai idea e scoprirai quant’è bello esplorarla senza il timore di incappare nei tipici affollamenti estivi. La Grotta Smeraldo, Amalfi, Ravello e la sua Villa Rufolo, saranno alcune delle tappe della vacanza ideale con cui inaugurare l’anno che verrà. Trascorrendo il 31 dicembre a Napoli, potrai immergerti nella speciale atmosfera del capoluogo partenopeo, avventurarti alla scoperta dei Quartieri Spagnoli e assaggiare alcuni dei migliori cibi della tradizione locale. La summa perfetta di un viaggio alla scoperta dei suggestivi dintorni di questa meravigliosa terra.

Parigi

Parigi, toujours une bonne idée


Se vuoi recarti in Francia per le vacanze di Capodanno, quale città migliore di Parigi? Che tu l’abbia già visitata o meno, poco importa: Parigi è sicuramente una delle capitali più affascinanti e romantiche del mondo e trascorrere l’ultimo giorno dell’anno in questa città sarà sicuramente un’esperienza indimenticabile. Troverai tantissimi luoghi all’aperto dove festeggiare lo scoccare della mezzanotte: gli Champs Elysées si colorano di luci e fuochi d’artificio, l’Arc de Triomphe intrattiene i festanti con proiezioni video e spettacoli di luci, la Tour Eiffel si illumina a festa e ti lascia brindare allegramente ai suoi piedi con i tuoi compagni di viaggio, ma anche con sconosciuti!

Se invece vuoi evitare la folla e passare una serata di intimità con chi vuoi tu, puoi scegliere di trascorrere la notte dell’ultimo dell’anno in uno dei tipici Bateaux Mouches, i battelli sui quali avrai l’opportunità di cenare e festeggiare la mezzanotte navigando lungo la Senna e ammirando la veste festosa dei diversi quartieri che scorreranno davanti ai tuoi occhi. Se sei un amante del divertimento notturno, avrai solo l’imbarazzo della scelta! Parigi offre tantissimi locali che propongono musica dal vivo, spettacoli e discoteca, tra i quali spicca il famosissimo Moulin Rouge. Prenotando un “dinner & show”, godrai di un’ottima cena con champagne e assisterai a spettacolari cabaret e live show. Ti sembrerà davvero di tornare ai primi anni del ‘900!

Puoi dedicare poi i primi giorni del nuovo anno alla scoperta (o riscoperta!) di questa spettacolare città: goderti il panorama dal punto più alto della Tour Eiffel, ammirare i famosissimi quadri e sculture esposti al Louvre e al Museo d’Orsay, passeggiare per il colorato e chiassoso Quartiere Latino, deliziare occhi e cuore osservando gli esterni della meravigliosa Notre Dame, la cattedrale gotica più conosciuta in Europa. Ti accorgerai poco a poco di come ogni angolo di Parigi profumi di storia e di passione, di croissant e di arte: un’atmosfera magica e romantica, da ricordare per sempre con gioia e un pizzico di nostalgia.

Egitto

Party like an Egyptian


L’Egitto è sicuramente una delle mete più gettonate per chi ama trascorrere il Capodanno al caldo, magari sotto l’ombrellone, senza bisogno di arrivare all’altro capo del mondo. Questa terra inoltre offre esperienze memorabili, come dormire a bordo di una crociera sul Nilo e risvegliarsi nelle sue placide acque. Si narra che chi si bagna in questo fiume è destinato a tornarci… Ora che lo sai, resisterai alla tentazione di tuffartici?

Ecco alcune tra le tante attrazioni che potrai visitare in un viaggio di Capodanno in Egitto:
- Luxor, l’antica Tebe magica e millenaria, in cui da migliaia di anni si trovano templi e tombe di re e regine;
- Il Cairo, che ti affascinerà con i suoi panorami sulle vicine Piramidi, i colorati bazar e le ricche collezioni di arte faraonica esposte nel Museo Egizio (non puoi assolutamente perderti la famosa tomba più celebre del mondo, quella di Tutankhamon!);
- Giza, che ti lascerà senza fiato passando sotto gli occhi attenti dell’enorme Sfinge per rimirare le Piramidi di Cheope, Chefren e Micerino.

Infine, esiste un modo migliore di chiudere l’anno che godere di una cena a bordo della tua crociera sul Nilo, e della magia di uno spettacolo sensoriale e coinvolgente di suoni e luci al tempio di Karnak?

Se poi l’idea di riportare in auge l’ormai sbiadita tintarella estiva mentre ti rilassi ti sembra allettante, Hurghada è senza dubbio la tua destinazione! La capitale del governatorato del Mar Rosso si estende lungo la costa e in inverno vanta clima caldo e acque cristalline, l’ideale se ami il mare e gli sport acquatici. Trascorrerai ogni giorno all’insegna dell’avventura: puoi scegliere di fare escursioni sulle vicine isolette oppure cimentarti in alcuni dei tanti sport che le acque del Mar Rosso permettono di praticare: vela, windsurf, nuoto e snorkeling. I fondali limpidi e la vicina barriera corallina faranno da cornice a immersioni indimenticabili, durante le quali scoprirai tante varietà di pesci, vegetali marini e coralli.

Title
Subtitle