Foresta Nera
Guide di viaggio

Cosa vedere nella Foresta Nera

Guide di viaggio

Si dice che i fratelli Grimm abbiano tratto ispirazione per le loro fiabe immortali dal patrimonio di storie e miti provenienti da questa regione incastonata nel sud della Germania. Ma la Foresta Nera non è solo la culla di arcaiche suggestioni: un viaggio in questo vasto territorio è soprattutto un’occasione preziosa per chi ama andare alla scoperta di luoghi dal sapore autentico e vivere esperienze uniche e indimenticabili. Scopri con Boscolo cosa fare nella Foresta Nera e lasciati sedurre dal cuore verde di una terra leggendaria.

Prenota il tuo tour nella Foresta Nera con Boscolo

Alla scoperta della Foresta Nera

Furono i romani a chiamarla così, per via della presenza di numerosi alberi dal fogliame scuro e della vegetazione talmente fitta da non consentire il passaggio dei raggi del sole: ma la Foresta Nera era abitata e conosciuta da popoli germanici che costruirono insediamenti in quest’area montuosa ricca di fonti e corsi d’acqua. Qui, pittoreschi paesini si alternano a fortezze inespugnabili e ad alcuni dei castelli più belli della Germania, in un mix davvero affascinante. Visitare la Foresta Nera rappresenta un’esperienza unica per chi cerca un connubio perfetto tra natura, cultura e quel pizzico di fascino per l’ignoto che non guasta mai. Vediamo insieme quali sono le tappe irrinunciabili di questo viaggio.

Friburgo in Brisgovia

Friburgo è il principale centro della regione e il punto ideale da cui partire per visitare la Foresta Nera. Nota per essere la località più soleggiata del Paese, questa ridente città universitaria è famosa per il suo centro storico ben conservato, per la maestosa cattedrale gotica – sul cui piazzale nel mese di dicembre si tiene uno dei più bei mercatini di Natale di tutta la Germania – e  per i caratteristici “Bächle”, piccoli canali percorsi dalle fresche acque del fiume Dreisam che costeggiano le strade pavimentate della città.

Friburgo, Città medievale

Le cascate di Triberg

Triberg è famosa per ospitare le cascate più alte della Germania. Il fragore dell’acqua che si fa strada per oltre 160 metri di dislivello tra salti sulla roccia e la fitta vegetazione è un balsamo per i sensi e in assoluto una delle cose da vedere nella Foresta Nera. Le passeggiate qui sono un vero e proprio incanto, con sentieri ben segnalati che permettono di contemplare non solo la cascata da differenti angolazioni ma anche i dintorni. Ad appena 5 minuti di auto da Triberg, inoltre, è possibile ammirare l’orologio a cucù più grande del mondo, uno dei simboli della regione e una gioia per gli occhi e per l’udito.

Cascate di Triberg

Calw, sulle tracce di Hermann Hesse

Calw è una pittoresca cittadina, il luogo che ha dato i natali al grande scrittore tedesco Hermann Hesse. Passeggiare tra le sue strade acciottolate e le case a graticcio è un’esperienza che regala la sensazione di entrare in un mondo letterario, dove ogni angolo racconta una storia senza tempo. Da non perdere, inoltre, la visita al museo dedicato allo scrittore, che conserva numerosi oggetti personali e manoscritti.

Calw

Gutach: scrigno di tradizioni

Pochi chilometri a nord di Triberg si trova Gutach, senza dubbio uno dei luoghi da vedere nella Foresta Nera. Questa piccola cittadina ospita infatti un autentico museo all’aperto che consente di toccare con mano le tradizioni, lo stile di vita e i costumi di questa stupenda zona, con fattorie e abitazioni tipiche, mulini, segherie, magazzini e numerosi animali di razze antiche.

Gutach

Lago Titisee, un diamante nel verde

Tra i luoghi dove andare nella Foresta Nera non può mancare il lago Titisee, una destinazione imperdibile per gli amanti della natura e delle attività all’aperto. Il lago, di origine glaciale, è circondato da lussureggianti boschi e pittoresche colline che offrono un panorama da cartolina in ogni stagione. È il posto ideale per una tranquilla gita in barca, per un rilassante pic-nic sulle sue rive o per emozionanti escursioni tra i sentieri che lo circondano. D’inverno, il lago di Titisee si trasforma in un paradiso per gli sport invernali, con possibilità di pattinaggio su ghiaccio e passeggiate tra paesaggi innevati.

Titisee

L’eleganza di Baden-Baden

Conosciuta per le sue storiche terme, Baden-Baden è un incantevole angolo di relax e benessere. Qui imperatori e principi giungevano da tutta l’Europa per trascorrere rilassanti periodi di villeggiatura. Nell’animato centro storico si trova anche uno dei più antichi casinò di tutta la Germania: visitarlo è un’occasione non solo per tentare la fortuna ma anche per ammirare le sue sontuose sale. Inoltre, la città ospita rinomati eventi culturali, gallerie d’arte e giardini curati, aspetti che fanno di Baden-Baden uno dei posti da vedere nella Foresta Nera per vivere un’esperienza ricca di emozioni.

Viaggia con Boscolo e scopri le più affascinanti destinazioni europee

Baden-Baden
Viaggi che potrebbero interessarti
Svizzera, Alsazia e Foresta Nera

7 giorni da 1,490.00 € a persona

Svizzera, Alsazia e Foresta Nera

Le Tappe: Basilea, Friburgo, Strasburgo, Colmar, Zurigo, St. Moritz.

7 giorni attraverso le bellezze di Svizzera, Francia e Germania, visitando luoghi imperdibili come Basilea, Friburgo, Strasburgo, Colmar, Zurigo e St. Moritz.

Vedi itinerario