Deserto del Wadi Rum
Idee di viaggio

Il periodo migliore per andare in Giordania?

Idee di viaggio

Se stai programmando una vacanza in Giordania e vuoi che sia indimenticabile, scegliere il periodo dell’anno in cui il clima è più adatto ti permetterà di godere appieno delle bellezze di questa affascinante terra.

La Giordania comprende un colorato e variegato territorio che spazia dalla depressione dell’azzurro Mar Morto, passa per i verdi altopiani e arriva agli assolati canyon e deserti: se hai voglia di visitare Petra e il Wadi Rum, oppure fare un rilassante bagno nelle salatissime acque del Mar Morto, sapere quando andare in Giordania ti aiuterà a programmare meglio il tuo viaggio e renderlo molto più entusiasmante.

Le varie zone della Giordania

La Giordania presenta un territorio morfologicamente diverso tra nord e sud, che abbraccia diverse altezze e latitudini e divide il Paese in tre zone climatiche, all’interno delle quali le temperature possono variare anche notevolmente:

  • Nella parte meridionale, dove si trovano Petra, il deserto del Wadi Rum e altipiani fino a 1.800 metri, troviamo un clima desertico; 
  • Nella parte occidentale, che ospita la capitale Amman, il clima è di tipo mediterraneo;
  • Nella parte sud-occidentale, dove sorgono Aqaba e la Valle del Giordano e il punto di massima depressione arriva a 430 metri sotto il livello del mare, il clima è quasi subtropicale.

Ognuna di queste zone ha quindi una tendenza di temperature e precipitazioni. Vogliamo che il tuo viaggio sia perfetto, quindi approfondiamo ciò che devi sapere per andare in Giordania nel periodo migliore dell’anno.

Spiaggia di Aqaba

Il clima e le temperature in Giordania

Generalmente, il clima in Giordania è temperato, con inverni rigidi e umidi ed estati calde e secche. Le piogge sono scarse, più frequenti tra dicembre e febbraio e tra novembre e aprile. A seconda delle zone climatiche che la caratterizzano, considera che il clima che troverai sarà altalenante in base a dove ti sposterai.

Nella zona meridionale, dove si trovano Petra e Wadi Rum, il clima è solitamente desertico e secco, con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Di giorno le temperature sono miti e d’estate anche molto elevate – possono superare i 40° –, mentre le notti sono fredde. Le precipitazioni sono poco frequenti durante tutto l’anno, anche in inverno. Le temperature medie vanno dai 3 ai 14°C tra ottobre e febbraio, dai 6 ai 30°C tra marzo e maggio e dai 16 ai 35° tra giugno e settembre.

Spostandoci più a ovest, dove sorgono Amman e Jerash, il clima come dicevamo è perlopiù arido e mitigato dal Mar Mediterraneo. Troviamo estati calde e soleggiate con punte di 40°C durante il giorno, mentre l’inverno, seppur mite, è abbastanza piovoso e può anche nevicare a quote più elevate. Le temperature medie vanno dai 5 ai 14° tra novembre e febbraio, dagli 8 ai 28°C da marzo a maggio e dai 15 ai 35°C tra giugno e ottobre.

La terza zona, quella sud-occidentale che conosciamo come la Valle del Giordano, è caratterizzata da un clima mite in inverno e torrido in estate, che si può paragonare a quello subtropicale. Nella zona adiacente al Mar Morto, quella di maggior depressione, il clima è desertico e le precipitazioni sono generalmente inconsistenti. Le temperature medie vanno dai 9 ai 27°C tra novembre e febbraio, dai 14 ai 36°C tra marzo e maggio e tra 21 e 41° da giugno a ottobre.

Rovine di Jerash

Il periodo ideale per visitare la Giordania

Come avrai notato, in Giordania è difficile imbattersi in periodi molto piovosi o eccessivamente rigidi. Quello a cui prestare attenzione è sicuramente il caldo, perché ci sono tra le 8 e le 14 ore di sole al giorno a seconda che sia estate o inverno.

Per questo motivo consigliamo di andare in Giordania in primavera o in autunno, quindi da aprile a maggio oppure tra settembre e ottobre, quando il sole splende per molte ore, l’umidità è accettabile e le temperature sono sopportabili. In questi periodi troverai il clima migliore per qualsiasi attività tu voglia fare: visite guidate, trekking, gite in jeep e tanto altro.

Controlla il meteo quindi, fissa le ferie e regalati un viaggio.

Organizza il tuo viaggio in Giordania con Boscolo.

Facciata del Tesoro, Petra
Viaggi che potrebbero interessarti
Giordania e il magico deserto

8 giorni da 1,790.00 € a persona

Giordania e il magico deserto

Le Tappe: Amman, Jerash, Monte Nebo, Petra, Wadi Rum, Mar Morto.

8 giorni per vivere l’autentica magia della Giordania, visitando luoghi imperdibili come il Monte Nebo, Madaba, Petra, il deserto del Wadi Rum, il Mar Morto, Jerash e Amman.

Vedi itinerario
Meraviglie della Giordania

8 giorni da 1,790.00 € a persona

Meraviglie della Giordania

Le Tappe: Amman, Jerash, Monte Nebo, Mar Morto, Petra, Wadi Rum.

8 giorni alla scoperta di una nazione dal fascino speciale, visitando luoghi imperdibili come Jerash, Umm Qais, Amman, il Mar Morto, il Monte Nebo, Petra e il deserto del Wadi Rum.

Vedi itinerario
Gran Tour della Giordania

11 giorni da 2,490.00 € a persona

Gran Tour della Giordania

Le Tappe: Amman, Jerash, Mar Morto, Madaba, Petra, Wadi Rum, Aqaba.

11 giorni per scoprire tutte le bellezze della Giordania, visitando luoghi imperdibili come Amman, Jerash, Umm Qais, Shobak, Petra, il Wadi Rum, Aqaba, il Mar Morto, Madaba e i Castelli del Deserto.

Vedi itinerario