Valletta Malta
Guide di viaggio

Le spiagge imperdibili di Malta

Guide di viaggio

«Selva ognor verde l’incavato speco / Cingeva: i pioppi vi cresceano, e gli alni, / E gli spiranti odor bruni cipressi…». Così descriveva Omero l’isola di Ogigia, il paradiso terrestre dove Ulisse passò sette anni in compagnia della ninfa Calipso dopo la guerra di Troia. Un luogo di tale bellezza che perfino Hermes, inviato dagli dei per rammentare i suoi doveri all’eroe di Itaca, non potè fare a meno di sentirsi profondamente commosso. Ogigia oggi è Gozo, una delle isole dell’arcipelago di Malta, che vengono per l’appunto definite “isole Calipsee”. Le isole di Calipso.

Ammirando i lidi di Gozo, Malta e Comino – ma anche quelli degli isolotti minori, come Cominotto, Filfola, le isole di San Paolo – non è difficile capire perché il massimo poeta greco scelse proprio questi luoghi per dare vita a una tentazione tanto forte da smorzare anche lo spirito indomito di un avventuriero nato come Ulisse: una creatura semidivina di bellezza sfolgorante e una terra altrettanto stupenda, con spiagge di sabbia bianchissima baciate dalla spuma del mare, acqua cristallina e trasparente, la tipica vegetazione con i suoi profumi di tamerici e mandorlo, di fico e rosmarino. Oggi la moderna Malta è una destinazione turistica molto apprezzata, a due passi dall’Italia ma ancora con tutto l’incanto di spiagge incontaminate, al di fuori dai circuiti più gettonati e dove non stonerebbero una ninfa o una nereide. Un’esperienza che sa di Mediterraneo alla massima potenza, quasi nel centro perfetto, per chi ama davvero il mare e non sa rinunciare a ogni suo aspetto, anche il più selvaggio.

Golden Bay

La “baia dorata” – e la sua sabbia pare davvero polvere d’oro, soprattutto alla luce dell’alba e del tramonto – è probabilmente la più famosa tra le spiagge di Malta, anche se qualche costruzione di troppo ne ha un po’ intaccato il fascino incontaminato. In compenso, si tratta di una delle più attrezzate, ideale anche per il nuoto grazie al fondale che digrada abbastanza in fretta e non obbliga a spingersi troppo al largo. Golden Bay è perfetta per le famiglie, con tanto spazio per giochi da spiaggia e per costruire castelli di sabbia. In più c’è un vento costante che la rende molto apprezzata anche da chi pratica windsurf, surf e kitesurf.

Golden Bay Malta

Bugibba

Si trova nella spiaggia di San Paolo e attira subito l’attenzione per la sua acqua cristallina, in tutte le tonalità del blu, del verde, dell’azzurro, dal cobalto profondo fino allo smeraldo. Si tratta di una spiaggia piuttosto affollata anche perché è vicina ad alcuni dei “templi sacri” della movida maltese, come ad esempio il Cafè del Mar.

Bugibba

Paradise Bay

Anche in questo caso il nome dice tutto. Situata nella penisola settentrionale, non troppo distante dal traghetto per Gozo, Paradise Bay è una spiaggia di sabbia dorata con qualche sasso (meglio portarsi le ciabatte) che dà su un mare caraibico. Ci si arriva scendendo una semplice scalinata ed è sempre ricca di giovani durante l’estate.

Paradise Bay

Blue Lagoon

Non siamo più a Malta, ma Comino, l’isolotto tra Gozo e Malta. Indispensabile portarsi dietro la macchina fotografica, perché qui i panorami sono davvero straordinari: non solo sopra il livello dell’acqua, ma anche sotto, con fondali che fanno la gioia degli appassionati di snorkeling. È indubbiamente il gioiello dell’arcipelago (ma attenzione, proprio perché è così bella durante l’alta stagione è molto affollata: meglio evitare il mese di agosto, se ci si riesce) e ha una sabbia finissima, ideale per sdraiarsi sopra e far passare le ore sotto il caldo sole maltese. Malgrado la zona sia davvero incontaminata e non ci siano costruzioni nelle vicinanze (solo un albergo su tutta l’isola e niente automobili), le opportunità non mancano nemmeno per chi non riesce a rimanere fermo in spiaggia per troppo tempo: oltre alle possibilità di sport acquatici, è una zona ideale per fare gite in barca a vela e non manca l’occasione di cimentarsi nel trekking tra i bei boschi tutt’intorno, con il sottobosco di macchia mediterranea che punteggia le rocce bianche e rosa.

Isola di Comino Malta

Mellieha Bay

Qui di spazio ce n’è in abbondanza, visto che si tratta della più lunga spiaggia di sabbia di Malta, 800 metri di sabbia fine che accarezza gentilmente il mare azzurro chiaro. Il fondale digrada dolcemente e anche per questo la spiaggia è ideale per i bambini, in più non mancano i servizi dai caffè ai bar, dai lidi all’attrezzatura per gli sport acquatici, in particolare il kayak, lo sci d’acqua e il windsurf. Grazie alla conformazione di Mellieha Bay e alla sua posizione, c’è anche un altro vantaggio per chi sceglie questa meta: l’acqua rimane molto calda anche fino ad autunno inoltrato, e non è affatto raro vedere chi si tuffa tra le onde anche a ottobre.

Mellieha Bay

Mgarr Ix-Xini Bay

Quasi in accordo col suo nome impronunciabile, questa spiaggia di Gozo apparentemente non fa nulla per attirare i turisti: si trova sulla costa meridionale dell’antica Ogigia, lontana dalla civiltà (chissà, forse era qui che Ulisse veniva a guardare il mare, avvinto dal fascino di Calipso) e circondata da una valle con scogliere piuttosto ripida. In compenso ci si può arrivare anche in auto da Sannat, ha molti meno turisti delle spiagge più note anche in alta stagione ed è in assoluto uno dei luoghi più belli dove tuffarsi dopo aver indossato maschera e boccaglio: i suoi fondali brulicano di vita.

Mgarr Ix-Xini Bay

Ghajn Tuffieha Bay

Non troppo distante dalla Golden Bay ma molto meno gettonata, la Ghajn Tuffieha Bay spicca per il colore particolare dell sua sabbia, tra il giallo e il rosso, per giochi di colore in acqua davvero unici. Per arrivarci è necessario scendere una lunga scala con gradini che collegano il parcheggio al mare, ma ne vale la pena, soprattutto per chi si vuole godere in santa pace le bellezze che Malta ha da offrire.

Ghajn Tuffieha Bay

Ghasri Valley

Valley, già, perché è davvero una valle, o meglio un fiordo che sembra quasi l’estuario di un fiume a invitarci a una nuotata tra le sue azzurrissime acque: si tratta di un luogo molto particolare, sorta di lunghissima piscina che serpeggia tra le rocce e forma un sistema di grotte tutte da esplorare.

Scopri le spiagge più belle di questa terra con i nostri Viaggio di gruppo a Malta.

Ghasri Valley
Viaggi che potrebbero interessarti
Essenza di Malta

6 giorni da 1,190.00 € a persona

Essenza di Malta

Le Tappe: Valletta, Gozo, Mosta, Mdina, Tre Città.

6 giorni per scoprire una piccola perla mediterranea, visitando luoghi imperdibili come Valletta, Gozo, Mosta, Mdina e le Tre Città.

Vedi itinerario