Abruzzo

Costa dei Trabocchi
Un tour in Abruzzo significa perdersi nella natura sorprendente dei parchi nazionali, fra vette maestose e generose vallate, fino ad arrivare al blu e all’azzurro del litorale. L’Abruzzo è una terra selvaggia e generosa sospesa fra mare e montagne. La natura è straordinaria come la cultura delle sue città e le lucenti acque del Mar Adriatico. I viaggi in Abruzzo rimarranno nel cuore per la bellezza dei luoghi, ma anche per i sapori e i profumi della sua cucina.

La nostra selezione

Filtra viaggi Filtra
Periodo partenza
1 risultati
Nessun filtro applicato
8 Giorni da
1.410€
a persona

Le Tappe: Ascoli Piceno, L'Aquila, Marsica, Majella, Gran Sasso d'Italia, Lanciano, Pescara

8 giorni alla scoperta di una regione dalla natura straordinaria, dove il passato è ancora vivo, visitando luoghi imperdibili come L'Aquila, la Marsica, la Majella, il Gran Sasso d'Italia, Lanciano e Pescara.

Perché viaggiare in Abruzzo

Alla scoperta della regione dei parchi
Un tour in Abruzzo, fuori dai circuiti tradizionali del turismo di massa, è meraviglioso. La regione si estende orgogliosa tra l’Adriatico e gli Appennini: dalla costa all’entroterra è possibile visitare parchi nazionali, imponenti vette, città medievali, borghi, spiagge, castelli e assaggiare la cucina tipica, varia e genuina. Non è un caso se CNN ha definito la regione la destinazione più “hot” in Italia; ancora inedita e poco popolare, ha uno spirito puro da decifrare e scoprire. Primo Levi scriveva: “Epperò, dopo aver visto e conosciuto l’Abruzzo, dico io: Abruzzo forte e gentile”.
Atri
Roccascalegna
“CNN ha definito la regione la destinazione più “hot” in Italia, ancora inedita e poco popolare.”
Con un viaggio in Abruzzo scoprirete il meraviglioso entroterra, costituito per la gran parte da parchi nazionali e riserve naturali, tra cui due cuori pulsanti della regione, il Gran Sasso e la Majella. Famosissima poi è la Costa dei Trabocchi che prende il nome dalle tradizionali macchine da pesca diventate tutt’uno con i loro pontili: “ragni colossali” capaci di suscitare grandi emozioni, soprattutto quando il tramonto colora di magia l’Adriatico. L’Abruzzo è una regione che sa conservare. Non ci è difficile crederlo scoprendo il suo straordinario paesaggio naturale, le sue antiche e signorili città e i borghi millenari: l’impressione è che la regione abbia saputo mantenere molte delle sue caratteristiche originarie e che l’uomo abbia imparato a coabitare da tempo immemore con un ambiente incontaminato, in un reciproco e rispettoso equilibrio.

Abruzzo: le cose da sapere