Cracovia

3 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 890 Scopri tutte le date

Cracovia

4 giorni per scoprire Cracovia, sorprendente gioiello della Polonia, con il suo grande patrimonio culturale e le sue importanti testimonianze storiche.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
890 €
per persona
Durata
4 giorni
3 notti
Prima partenza
6 Lug
altre partenze
Optional
Arrivare prima
Allunga un po
Castello del Wawel, Cracovia

La capitale della cultura polacca.

Mappa di Ceacovia
Basilica di Santa Maria, Cracovia
Piazza del Mercato, Cracovia
Vacanza di 4 giorni e 3 notti
A partire da 890 €
A persona
Scopri tutte le date

Un gioiello polacco. Considerata dall’Unesco come uno dei dodici complessi architettonici più belli del mondo, Cracovia è il piccolo cuore della Polonia. Un cuore che batte di bellezza, fascino, religiosità e dolore per quelle ferite che la storia recente le ha inferto e che ha saputo curare con umiltà e coraggio. Il suo centro è un intreccio mozzafiato di monumenti che ci lasceranno increduli davanti a tanta bellezza concentrata in uno spazio così ridotto: visiteremo la grande Piazza del Mercato, il Castello reale, i palazzi rinascimentali, le chiese gotiche e le sue tante sinagoghe.

Un passato da non dimenticare. Lo spirito di Papa Giovanni Paolo II, che qui ha vissuto, ammanta la città di un’aura di religione, di fede e di perdono. Un perdono a cui difficilmente sapremo interpellarci visitando le tristemente famose Auschwitz e Birkenau, i campi di sterminio che ancora rappresentano una ferita aperta della storia recente. Toccando con mano l’ingiustizia degli orrori nazisti verremo travolti da un’onda di emozioni contrastanti, che oscillano tra la rabbia, il rispetto e l’ammirazione per questo popolo che ha saputo reagire con l’orgoglio a un passato così doloroso.

Arte e spirito. Un viaggio che unisce bellezza e spiritualità, soprattutto se si ha la fortuna di capitare in inverno durante una delle esposizioni dei presepi di cartapesta: un viaggio con una morale, e per questo indimenticabile.

Un gioiello polacco. Considerata dall’Unesco come uno dei dodici complessi architettonici più belli del mondo, Cracovia è il piccolo cuore della Polonia. Un cuore che batte di bellezza, fascino, religiosità e dolore per quelle ferite che la storia recente le ha inferto e che ha saputo curare con umiltà e coraggio. Il suo centro è un intreccio mozzafiato di monumenti che ci lasceranno increduli davanti a tanta bellezza concentrata in uno spazio così ridotto: visiteremo la grande Piazza del Mercato, il Castello reale, i palazzi rinascimentali, le chiese gotiche e le sue tante sinagoghe.

Un passato da non dimenticare. Lo spirito di Papa Giovanni Paolo II, che qui ha vissuto, ammanta la città di un’aura di religione, di fede e di perdono. Un perdono a cui difficilmente sapremo interpellarci visitando le tristemente famose Auschwitz e Birkenau, i campi di sterminio che ancora rappresentano una ferita aperta della storia recente. Toccando con mano l’ingiustizia degli orrori nazisti verremo travolti da un’onda di emozioni contrastanti, che oscillano tra la rabbia, il rispetto e l’ammirazione per questo popolo che ha saputo reagire con l’orgoglio a un passato così doloroso.

Un passato da non dimenticare. Lo spirito di Papa Giovanni Paolo II, che qui ha vissuto, ammanta la città di un’aura di religione, di fede e di perdono. Un perdono a cui difficilmente sapremo interpellarci visitando le tristemente famose Auschwitz e Birkenau, i campi di sterminio che ancora rappresentano una ferita aperta della storia recente. Toccando con mano l’ingiustizia degli orrori nazisti verremo travolti da un’onda di emozioni contrastanti, che oscillano tra la rabbia, il rispetto e l’ammirazione per questo popolo che ha saputo reagire con l’orgoglio a un passato così doloroso.

Arte e spirito. Un viaggio che unisce bellezza e spiritualità, soprattutto se si ha la fortuna di capitare in inverno durante una delle esposizioni dei presepi di cartapesta: un viaggio con una morale, e per questo indimenticabile.

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour prevede la partenza in aereo. Potrai partire dall’aeroporto che preferisci, in base anche alla disponibilità dei voli, ed incontrerai il resto del gruppo e l’accompagnatore direttamente a destinazione.

Puoi rendere ancora più personale la tua esperienza di viaggio aggiungendo un’estensione di alcuni giorni all’inizio o alla fine del tour. Prevediamo sempre poi alcune escursioni facoltative per un’esperienza ancora più flessibile.

All’inizio del viaggio l’accompagnatore raccoglierà il forfait obbligatorio che ammonta a circa €25 per persona. Tale importo include gli ingressi ai musei e monumenti, le tasse di soggiorno e le tasse di imbarco.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente per le partenze dagli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino
  • Volo a/r con franchigia bagaglio inclusa
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti aeroporto / hotel e viceversa
  • Viaggio in bus GT a uso esclusivo dei clienti Boscolo
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • Visite guidate a Cracovia, Miniere di Sale, Auschwitz
  • 3 pernottamenti e prime colazioni
  • 3 cene (acqua inclusa)
  • Radioguide WIFI personali per tutto il viaggio
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medica, bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Tutte le visite e le attività previste giorno dopo giorno, per scoprire l'autentica magia di Cracovia.

autobus
Mappa
M

Una perla della Polonia da scoprire.

Cracovia è la capitale culturale della Polonia e sembra essere nata con un grande talento: intrattenere, interessare e incuriosire ogni turista. Cracovia accoglie i suoi ospiti con un centro storico meraviglioso e con pietanze succulente, come i pierogi, un piatto tradizionale tutto da provare.

Cracovia è la capitale culturale della Polonia e sembra essere nata con un grande talento: intrattenere, interessare e incuriosire ogni turista. Cracovia accoglie i suoi ospiti con un centro storico meraviglioso e con pietanze succulente, come i pierogi, un piatto tradizionale tutto da provare.

Cracovia - mappa desk
giorno
1
Partenza - Cracovia

Atterriamo a Cracovia, l’antica capitale della Polonia, città delle incoronazioni e necropoli dei re polacchi, istituita patrimonio mondiale dell’Unesco per la bellezza del suo centro storico, che deve la ricchezza dei suoi monumenti artistici alla generosità dei re, degli aristocratici e degli stessi borghesi che fecero costruire opere magnifiche. Dall'aeroporto veniamo accompagnati in hotel dove ci attende l’assistente. Nel tardo pomeriggio incontriamo l’accompagnatore e il resto del gruppo e ceniamo in hotel.

Atterriamo a Cracovia, l’antica capitale della Polonia, città delle incoronazioni e necropoli dei re polacchi, istituita patrimonio mondiale dell’Unesco per la bellezza del suo centro storico, che deve la ricchezza dei suoi monumenti artistici alla generosità dei re, degli aristocratici e degli stessi borghesi che fecero costruire opere magnifiche. Dall'aeroporto veniamo accompagnati in hotel dove ci attende l’assistente. Nel tardo pomeriggio incontriamo l’accompagnatore e il resto del gruppo e ceniamo in hotel.

Hilton Garden Inn Krakow
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3|
giorno
2
Cracovia

In mattinata iniziamo la visita guidata di questa città patrimonio mondiale dell’Unesco, dal magnifico centro storico adorno di edifici e monumenti voluti nel tempo da re, nobili e borghesi. Ammiriamo in particolare il quartiere universitario, la Piazza del Mercato e la Collina di Wawel dominata dalla Cattedrale, dalle torri difensive e dal Castello, scrigno di opere d’arte. Dopo il pranzo libero ci spostiamo a Wieliczka, nella periferia di Cracovia, e visitiamo con la guida le millenarie Miniere di Sale di Wieliczka, labirintico intreccio di passaggi, camere e gallerie, dove si trovano tre cappelle con sculture di sale davvero uniche. Rientriamo in hotel per la cena.

In mattinata iniziamo la visita guidata di questa città patrimonio mondiale dell’Unesco, dal magnifico centro storico adorno di edifici e monumenti voluti nel tempo da re, nobili e borghesi. Ammiriamo in particolare il quartiere universitario, la Piazza del Mercato e la Collina di Wawel dominata dalla Cattedrale, dalle torri difensive e dal Castello, scrigno di opere d’arte. Dopo il pranzo libero ci spostiamo a Wieliczka, nella periferia di Cracovia, e visitiamo con la guida le millenarie Miniere di Sale di Wieliczka, labirintico intreccio di passaggi, camere e gallerie, dove si trovano tre cappelle con sculture di sale davvero uniche. Rientriamo in hotel per la cena.

Hilton Garden Inn Krakow
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3|
giorno
3
Cracovia - Auschwitz

Dedichiamo questa giornata alla scoperta delle tragiche testimonianze della Seconda Guerra Mondiale, iniziando dal Quartiere Ebraico di Cracovia, dove visitiamo una sinagoga, la Piazza degli Eroi e il Ghetto. Il pranzo è libero e nel pomeriggio raggiungiamo Auschwitz-Birkenau, dove ci attende la guida per visitare il più grande campo di concentramento e sterminio nazista, dove vennero uccise oltre un milione di persone. Una visita certamente sconvolgente, ma fondamentale per conoscere uno degli avvenimenti più drammatici del XX secolo. Rientriamo a Cracovia per la cena in un ristorante nel cuore del quartiere ebraico della città. A seguire facciamo una passeggiata con l’accompagnatore.

Dedichiamo questa giornata alla scoperta delle tragiche testimonianze della Seconda Guerra Mondiale, iniziando dal Quartiere Ebraico di Cracovia, dove visitiamo una sinagoga, la Piazza degli Eroi e il Ghetto. Il pranzo è libero e nel pomeriggio raggiungiamo Auschwitz-Birkenau, dove ci attende la guida per visitare il più grande campo di concentramento e sterminio nazista, dove vennero uccise oltre un milione di persone. Una visita certamente sconvolgente, ma fondamentale per conoscere uno degli avvenimenti più drammatici del XX secolo. Rientriamo a Cracovia per la cena in un ristorante nel cuore del quartiere ebraico della città. A seguire facciamo una passeggiata con l’accompagnatore.

Hilton Garden Inn Krakow
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3|
giorno
4
Cracovia - Rientro

Il nostro viaggio in Polonia è arrivato al termine. In base all’orario del volo di ritorno, possiamo avere del tempo a disposizione per shopping o visite in autonomia, prima di venire accompagnati in aeroporto per il rientro, in tempo utile per la partenza.

Il nostro viaggio in Polonia è arrivato al termine. In base all’orario del volo di ritorno, possiamo avere del tempo a disposizione per shopping o visite in autonomia, prima di venire accompagnati in aeroporto per il rientro, in tempo utile per la partenza.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Viaggi simili
10 Giorni da 1.630€ a persona

Le Tappe:

Bratislava
,
Breslavia
,
Poznan
,
Varsavia
,
Czestochowa
,
Cracovia
,
Auschwitz
,
Vienna

5 Giorni da 760€ a persona

Le Tappe:

Praga

5 Giorni da 890€ a persona

Le Tappe:

Budapest

Informazioni sulla destinazione

Il clima è continentale: le estati sono calde e gli inverni piuttosto rigidi. Lungo la costa il clima è più mite. La stagione più piovosa è l’estate. Il periodo migliore per andare in Polonia va da maggio a settembre.

I cittadini italiani possono entrare in Polonia con il passaporto oppure con la carta d'identità valida per l'espatrio. Entrambi devono essere in corso di validità. Se si è in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata potrebbero esserci disagi alla frontiera. Si consiglia di informarsi presso il proprio Comune di residenza prima della partenza oppure di portare con sé il passaporto. I minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale come passaporto individuale oppure carta d'identità valida per l'espatrio. Se il soggiorno turistico si protrae per oltre 90 giorni i documenti, oltre che essere validi per tutta la durata del viaggio, devono essere presentati presso l’Ufficio del Voivoda (Ufficio di Prefettura della Polonia) dove è necessario registrare il soggiorno. Si consiglia di portare con sé una copia dei documenti e di lasciare gli originali in un luogo custodito come l’albergo. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

Non c'è alcuna differenza di orario con l'Italia.

Nessuna vaccinazione è obbligatoria o consigliata. La Polonia riconosce la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM), distribuita a tutti i cittadini italiani. Questa tessera consente di ottenere l’assistenza sanitaria gratuita presso le strutture pubbliche del Paese. La qualità del sistema sanitario è accettabile. A Varsavia è più probabile trovare medici che parlino inglese rispetto alle altre città e ai centri più piccoli. Si consiglia, inoltre, di bere l’acqua in bottiglia.

La moneta è lo zloty. Il modo più semplice per cambiare l’euro è recarsi nelle agenzie di cambio private "Kantor" che si trovano negli alberghi, nelle stazioni e negli aeroporti. In alcune zone si accettano anche gli euro ma bisogna sempre fare attenzione al tasso di cambio. Le principali carte di credito sono accettate quasi ovunque ma è consigliabile avere sempre con sé un po’ di contanti. I bancomat (bankomat) si trovano in tutte le grandi città e nei maggiori paesi. Funzionano 24 ore su 24. Si consiglia di informarsi presso la propria banca prima di partire per conoscere eventuali PIN e commissioni.