New York, Cascate del Niagara e Washington

10 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 5.610 Scopri tutte le date

New York, Cascate del Niagara e Washington

10 giorni alla scoperta delle icone dell’Est americano, visitando luoghi imperdibili come New York, le Cascate del Niagara, Toronto, Washington, Annapolis, Lancaster e Philadelphia.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
5.610 €
per persona
Durata
11 giorni
10 notti
Prima partenza
24 Apr
altre partenze
Optional
+ Escursioni
Arrivare prima
Allunga un po
La Casa Bianca, Washington DC

Un tour tra due iconiche metropoli d'America e la sua potente natura.

Washington DC
Cascate del Niagara
Vacanza di 11 giorni e 10 notti
A partire da 5.610 €
A persona
Scopri tutte le date

La Grande Mela e oltre. Difficile credere, una volta che ci si lascia alle spalle la Grande Mela con le sue luci e la sua magia, che possa esistere un’altra America, con un altro volto e con altre storie da raccontare. Siamo un po’ prevenuti, mentre ci crogioliamo nell’innamoramento che New York sa suscitare in chi la visita per la prima volta: eppure, a poche ore di distanza in questo straordinario e immenso Paese, ci aspetta un altro “blast”, per dirlo con la lingua colorita e espressiva degli americani: ovvero una vera e propria esplosione di stupore e meraviglia.

Uno spettacolo d’acqua. Le cascate del Niagara, incastonate in un angolo di Stati Uniti che sfuma nei confini canadesi, sono esattamente quello che ci aspettiamo dai salti d’acqua più famosi e fotografati al mondo: un’emozione unica che ci lascia senza parole davanti a uno degli spettacoli naturali più potenti e atavici che si possano immaginare. Acqua che sprizza per centinaia di metri di caduta libera, sfidando la gravità e creando arcobaleni al limite degli effetti speciali, enfatizzati la notte da un gioco di luci artificiali mozzafiato.

L’iconica capitale. Proseguiamo questo tour con la capitale degli Stati Uniti, Washington, il vero cuore politico che muove le sorti del pianeta, la stanza dei bottoni del mondo intero, eppure così accogliente, verde ed elegante. Scattare una foto davanti alla Casa Bianca è un’emozione che mette i brividi, nonostante la sua sagoma sia entrata nella cronaca e nel quotidiano di tutti noi. Questo è il destino e la summa di ogni viaggio in America: rendere reale, tangibile, emozionante e stupefacente qualcosa che crediamo di conoscere e di dare per scontato, e scoprire così la sua vera anima.

La Grande Mela e oltre. Difficile credere, una volta che ci si lascia alle spalle la Grande Mela con le sue luci e la sua magia, che possa esistere un’altra America, con un altro volto e con altre storie da raccontare. Siamo un po’ prevenuti, mentre ci crogioliamo nell’innamoramento che New York sa suscitare in chi la visita per la prima volta: eppure, a poche ore di distanza in questo straordinario e immenso Paese, ci aspetta un altro “blast”, per dirlo con la lingua colorita e espressiva degli americani: ovvero una vera e propria esplosione di stupore e meraviglia.

Uno spettacolo d’acqua. Le cascate del Niagara, incastonate in un angolo di Stati Uniti che sfuma nei confini canadesi, sono esattamente quello che ci aspettiamo dai salti d’acqua più famosi e fotografati al mondo: un’emozione unica che ci lascia senza parole davanti a uno degli spettacoli naturali più potenti e atavici che si possano immaginare. Acqua che sprizza per centinaia di metri di caduta libera, sfidando la gravità e creando arcobaleni al limite degli effetti speciali, enfatizzati la notte da un gioco di luci artificiali mozzafiato.

Uno spettacolo d’acqua. Le cascate del Niagara, incastonate in un angolo di Stati Uniti che sfuma nei confini canadesi, sono esattamente quello che ci aspettiamo dai salti d’acqua più famosi e fotografati al mondo: un’emozione unica che ci lascia senza parole davanti a uno degli spettacoli naturali più potenti e atavici che si possano immaginare. Acqua che sprizza per centinaia di metri di caduta libera, sfidando la gravità e creando arcobaleni al limite degli effetti speciali, enfatizzati la notte da un gioco di luci artificiali mozzafiato.

L’iconica capitale. Proseguiamo questo tour con la capitale degli Stati Uniti, Washington, il vero cuore politico che muove le sorti del pianeta, la stanza dei bottoni del mondo intero, eppure così accogliente, verde ed elegante. Scattare una foto davanti alla Casa Bianca è un’emozione che mette i brividi, nonostante la sua sagoma sia entrata nella cronaca e nel quotidiano di tutti noi. Questo è il destino e la summa di ogni viaggio in America: rendere reale, tangibile, emozionante e stupefacente qualcosa che crediamo di conoscere e di dare per scontato, e scoprire così la sua vera anima.

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour prevede la partenza in aereo. Potrai partire dall’aeroporto che preferisci, in base anche alla disponibilità dei voli, ed incontrerai il resto del gruppo e l’accompagnatore direttamente a destinazione.

Puoi rendere ancora più personale la tua esperienza di viaggio aggiungendo un’estensione di alcuni giorni all’inizio o alla fine del tour. Prevediamo sempre poi alcune escursioni facoltative per un’esperienza ancora più flessibile.

All’inizio del viaggio l’accompagnatore raccoglierà il forfait obbligatorio che ammonta a circa €200 per persona. Tale importo include le mance per chi presta servizio durante il tour e le tasse di soggiorno.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente per le partenze dagli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino
  • Volo a/r con franchigia bagagli inclusa
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa
  • Abbonamento alla metropolitana di New York valido per tutto il soggiorno in città
  • Viaggio in bus Gran Turismo a uso esclusivo dei clienti Boscolo dal 5° al 10° giorno
  • Accompagnatore certificato Boscolo
  • 9 pernottamenti e prime colazioni
  • 3 pranzi e 2 cene (acqua inclusa)
  • Visite guidate a New York, Toronto, Washington e Philadelphia
  • Battello alle Cascate del Niagara
  • Giro in carrozza Amish a Lancaster
  • Tutti gli ingressi previsti da programma
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medico bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Le destinazioni, le visite, le attività, le escursioni, e tutto quello che succede, tappa dopo tappa, partendo da New York e attraversando un territorio incantevole.

autobus
Mappa
M

Meraviglie Made in USA

La meraviglia davanti allo spettacolo delle Cascate del Niagara è solo una delle emozioni che questo viaggio ha in serbo. Le mille luci della metropoli che non dorme mai e l'eleganza della capitale degli Stati Uniti rendono ancora più unica la comunità Amish di Lancaster. Una scoperta continua.

La meraviglia davanti allo spettacolo delle Cascate del Niagara è solo una delle emozioni che questo viaggio ha in serbo. Le mille luci della metropoli che non dorme mai e l'eleganza della capitale degli Stati Uniti rendono ancora più unica la comunità Amish di Lancaster. Una scoperta continua.

giorno
1
Partenza - New York

Il nostro viaggio negli Stati Uniti inizia imbarcandoci sul volo di linea per New York. Dall'aeroporto veniamo accompagnati al nostro hotel. Il resto della giornata è a disposizione per un po’ di relax o per iniziare la nostra immersione nel frizzante ritmo della “Grande Mela”. In serata ci aspetta una passeggiata con l’accompagnatore per un primo giro orientativo in città.

Il nostro viaggio negli Stati Uniti inizia imbarcandoci sul volo di linea per New York. Dall'aeroporto veniamo accompagnati al nostro hotel. Il resto della giornata è a disposizione per un po’ di relax o per iniziare la nostra immersione nel frizzante ritmo della “Grande Mela”. In serata ci aspetta una passeggiata con l’accompagnatore per un primo giro orientativo in città.

Fitzpatrick Grand Central
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3, 4|
giorno
2
New York

Iniziamo la scoperta di New York con una visita a piedi nel cuore di Midtown Manhattan, un’area densa di icone cittadine. Visitiamo la Cattedrale di St. Patrick, per proseguire verso il celebre Central Park, che percorriamo fino a Strawberry Fields. Facciamo poi una tappa al Lincoln Center prima del pranzo al ristorante nella zona di Times Square. Saliamo quindi sull’osservatorio Summit One Vanderbilt, con il suo spettacolare panorama sull’Empire State Building e sul Chrysler Building. Il resto della giornata è a disposizione e la cena è libera. Chi lo desidera può trascorrere una serata facoltativa al Rockefeller Center, con la cena e la salita alla terrazza panoramica del Top of the Rock.

Iniziamo la scoperta di New York con una visita a piedi nel cuore di Midtown Manhattan, un’area densa di icone cittadine. Visitiamo la Cattedrale di St. Patrick, per proseguire verso il celebre Central Park, che percorriamo fino a Strawberry Fields. Facciamo poi una tappa al Lincoln Center prima del pranzo al ristorante nella zona di Times Square. Saliamo quindi sull’osservatorio Summit One Vanderbilt, con il suo spettacolare panorama sull’Empire State Building e sul Chrysler Building. Il resto della giornata è a disposizione e la cena è libera. Chi lo desidera può trascorrere una serata facoltativa al Rockefeller Center, con la cena e la salita alla terrazza panoramica del Top of the Rock.

Fitzpatrick Grand Central
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3, 4|
giorno
3
New York

Raggiungiamo in traghetto Liberty Island, su cui si trova la Statua della Libertà, e poi la vicina Ellis Island, che fu il punto di approdo degli emigranti europei in America fra ‘800 e ‘900, vera e propria porta d’ingresso del Nuovo Mondo. Oggi ospita il Museo della Storia dell’Immigrazione in America. Rientriamo a Manhattan e pranziamo al ristorante. Nel pomeriggio incontriamo la guida e visitiamo Wall Street, per poi raggiungere Ground Zero e il toccante Memoriale dell’11 Settembre dove ci aspetta una visita approfondita. Il resto della serata è libero.

Raggiungiamo in traghetto Liberty Island, su cui si trova la Statua della Libertà, e poi la vicina Ellis Island, che fu il punto di approdo degli emigranti europei in America fra ‘800 e ‘900, vera e propria porta d’ingresso del Nuovo Mondo. Oggi ospita il Museo della Storia dell’Immigrazione in America. Rientriamo a Manhattan e pranziamo al ristorante. Nel pomeriggio incontriamo la guida e visitiamo Wall Street, per poi raggiungere Ground Zero e il toccante Memoriale dell’11 Settembre dove ci aspetta una visita approfondita. Il resto della serata è libero.

Fitzpatrick Grand Central
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3, 4|
giorno
4
New York

La mattinata è a disposizione per visitare uno dei musei della città o per passeggiare sulla High Line, una linea di metropolitana dismessa diventata una delle attrazioni più interessanti di New York. Il pranzo è libero. Incontriamo l’accompagnatore nel pomeriggio e raggiungiamo in metro Little Italy, da dove visitiamo la vicina Chinatown. Sempre in metro raggiungiamo poi il Ponte di Brooklyn, una delle icone più importanti della città. Attraversarlo a piedi è una sorta di “battesimo”, una delle esperienze che restano per sempre nella memoria. Raggiungiamo quindi a piedi il quartiere di Dumbo, dove è prevista la cena. Rientriamo in hotel in metro.

La mattinata è a disposizione per visitare uno dei musei della città o per passeggiare sulla High Line, una linea di metropolitana dismessa diventata una delle attrazioni più interessanti di New York. Il pranzo è libero. Incontriamo l’accompagnatore nel pomeriggio e raggiungiamo in metro Little Italy, da dove visitiamo la vicina Chinatown. Sempre in metro raggiungiamo poi il Ponte di Brooklyn, una delle icone più importanti della città. Attraversarlo a piedi è una sorta di “battesimo”, una delle esperienze che restano per sempre nella memoria. Raggiungiamo quindi a piedi il quartiere di Dumbo, dove è prevista la cena. Rientriamo in hotel in metro.

Fitzpatrick Grand Central
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3, 4|
giorno
5
New York - Niagara Falls

Di buon mattino partiamo verso le Cascate del Niagara. Attraversiamo la zona dei Finger Lakes e il Watkins Glen Canyon, con una sosta per visitare le sue cascate. Proseguiamo quindi verso Niagara che raggiungiamo nel pomeriggio, passando per il Lago di Seneca. Visitiamo il lato americano delle celebri cascate, dove possiamo ammirare Goat Island e la 3 Sisters Island. La cena è prevista al ristorante.

Di buon mattino partiamo verso le Cascate del Niagara. Attraversiamo la zona dei Finger Lakes e il Watkins Glen Canyon, con una sosta per visitare le sue cascate. Proseguiamo quindi verso Niagara che raggiungiamo nel pomeriggio, passando per il Lago di Seneca. Visitiamo il lato americano delle celebri cascate, dove possiamo ammirare Goat Island e la 3 Sisters Island. La cena è prevista al ristorante.

Sheraton Fallsview Hotel
Hotel previsto (o similare) per i giorni 5, 6|
giorno
6
Niagara Falls - Toronto

Non si può dire di aver visto davvero le Cascate del Niagara senza aver fatto un giro su uno dei battelli che si spingono fin sotto i loro potenti getti d’acqua. Saliamo a bordo e ascoltiamo il suono assordante delle cascate, ammiriamo la potenza delle loro acque da diversi punti di vista e ci emozioniamo di fronte alla loro forza. Se per motivi climatici non fosse possibile effettuare l’escursione in battello, è previsto il percorso a piedi “Journey behind the Falls”, che si spinge fino alle grotte nascoste dietro le cascate. Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio ci spostiamo a Toronto, per una visita panoramica della capitale economica del Canada. Rientriamo in hotel per la cena libera.

Non si può dire di aver visto davvero le Cascate del Niagara senza aver fatto un giro su uno dei battelli che si spingono fin sotto i loro potenti getti d’acqua. Saliamo a bordo e ascoltiamo il suono assordante delle cascate, ammiriamo la potenza delle loro acque da diversi punti di vista e ci emozioniamo di fronte alla loro forza. Se per motivi climatici non fosse possibile effettuare l’escursione in battello, è previsto il percorso a piedi “Journey behind the Falls”, che si spinge fino alle grotte nascoste dietro le cascate. Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio ci spostiamo a Toronto, per una visita panoramica della capitale economica del Canada. Rientriamo in hotel per la cena libera.

Sheraton Fallsview Hotel
Hotel previsto (o similare) per i giorni 5, 6|
giorno
7
Niagara Falls - Washington

Dopo la prima colazione partiamo per Washington D.C., che raggiungiamo nel tardo pomeriggio. Il pranzo è libero nel corso del viaggio. Washington D.C. è la capitale federale degli Stati Uniti. Qui si trovano gli edifici amministrativi più rappresentativi della nazione, quelli che sono ormai familiari anche per noi europei in quanto incarnano il sogno americano.

Dopo la prima colazione partiamo per Washington D.C., che raggiungiamo nel tardo pomeriggio. Il pranzo è libero nel corso del viaggio. Washington D.C. è la capitale federale degli Stati Uniti. Qui si trovano gli edifici amministrativi più rappresentativi della nazione, quelli che sono ormai familiari anche per noi europei in quanto incarnano il sogno americano.

Washington Plaza Hotel
Hotel previsto (o similare) per i giorni 7, 8|
giorno
8
Washington

Incontriamo la guida e iniziamo la nostra visita guidata panoramica della capitale degli Stati Uniti. Iniziamo dalla Casa Bianca, la residenza ufficiale del presidente degli Stati Uniti, immagine a noi familiare e rappresentativa del sogno americano, che vediamo dall’esterno. Davanti all’edificio si estende il Mall con il celebre Washington Monument, l’obelisco di 166 metri dedicato al primo presidente degli USA. Non molto distanti troviamo altri due monumenti simbolo: il Campidoglio e il Lincoln Memorial. Chiudiamo la nostra visita con il monumento al Milite Ignoto e la tomba di J.F. Kennedy, uno dei presidenti più amati di sempre. Il pranzo e la cena sono liberi.

Incontriamo la guida e iniziamo la nostra visita guidata panoramica della capitale degli Stati Uniti. Iniziamo dalla Casa Bianca, la residenza ufficiale del presidente degli Stati Uniti, immagine a noi familiare e rappresentativa del sogno americano, che vediamo dall’esterno. Davanti all’edificio si estende il Mall con il celebre Washington Monument, l’obelisco di 166 metri dedicato al primo presidente degli USA. Non molto distanti troviamo altri due monumenti simbolo: il Campidoglio e il Lincoln Memorial. Chiudiamo la nostra visita con il monumento al Milite Ignoto e la tomba di J.F. Kennedy, uno dei presidenti più amati di sempre. Il pranzo e la cena sono liberi.

Washington Plaza Hotel
Hotel previsto (o similare) per i giorni 7, 8|
giorno
9
Washington - Annapolis - Lancaster - Philadelphia

Partiamo in direzione di Philadelphia e lungo il percorso ci fermiamo ad Annapolis, capitale del Maryland e gioiello della Chesapeake Bay. Qui si trova la maggior concentrazione di edifici coloniali di fine ‘700, quasi tutti ancora in uso. Visitiamo la Maryland State House, dove venne firmato il Trattato di Parigi nel 1784, e la William Paca House, che risale al 1765. Proseguiamo poi per Lancaster, cittadina mercantile dove si è concentrata l’immigrazione degli Amish, cattolici tedeschi che ancora oggi rifiutano la modernità. Dopo aver pranzato al mercato locale ci aspetta un giro su un’autentica carrozza Amish tra le fattorie. Arriviamo a Philadelphia in tarda serata. La cena è libera.

Partiamo in direzione di Philadelphia e lungo il percorso ci fermiamo ad Annapolis, capitale del Maryland e gioiello della Chesapeake Bay. Qui si trova la maggior concentrazione di edifici coloniali di fine ‘700, quasi tutti ancora in uso. Visitiamo la Maryland State House, dove venne firmato il Trattato di Parigi nel 1784, e la William Paca House, che risale al 1765. Proseguiamo poi per Lancaster, cittadina mercantile dove si è concentrata l’immigrazione degli Amish, cattolici tedeschi che ancora oggi rifiutano la modernità. Dopo aver pranzato al mercato locale ci aspetta un giro su un’autentica carrozza Amish tra le fattorie. Arriviamo a Philadelphia in tarda serata. La cena è libera.

Hyatt Centric Center City Philadelphia
Hotel previsto (o similare) per il giorno 9|
giorno
10
Philadelphia - Rientro

Philadelphia, la “città dell’amore fraterno”, è il luogo in cui nel 1776 venne firmata la Dichiarazione d'Indipendenza. Con la guida visitiamo gli edifici più rappresentativi della città, tra cui la celebre Independence Hall con la Campana della Libertà e la Sala della Costituzione. Passeggiamo per Elfert Alley, la più antica via abitata in America. Infine, gli amanti del cinema possono chiudere le visite in bellezza simulando la corsa di Rocky sulla scalinata del Museo d'Arte di Philadelphia. Il pranzo è libero. Nel pomeriggio, in base all’orario di partenza del volo, veniamo accompagnati all’aeroporto di Philadelphia per iniziare il viaggio di rientro, con pernottamento a bordo.

Philadelphia, la “città dell’amore fraterno”, è il luogo in cui nel 1776 venne firmata la Dichiarazione d'Indipendenza. Con la guida visitiamo gli edifici più rappresentativi della città, tra cui la celebre Independence Hall con la Campana della Libertà e la Sala della Costituzione. Passeggiamo per Elfert Alley, la più antica via abitata in America. Infine, gli amanti del cinema possono chiudere le visite in bellezza simulando la corsa di Rocky sulla scalinata del Museo d'Arte di Philadelphia. Il pranzo è libero. Nel pomeriggio, in base all’orario di partenza del volo, veniamo accompagnati all’aeroporto di Philadelphia per iniziare il viaggio di rientro, con pernottamento a bordo.

giorno
11
Italia

Il nostro viaggio negli Stati Uniti è arrivato al termine. Nella giornata di oggi atterriamo in Italia e concludiamo così la nostra vacanza.

Il nostro viaggio negli Stati Uniti è arrivato al termine. Nella giornata di oggi atterriamo in Italia e concludiamo così la nostra vacanza.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Viaggi simili
6 Giorni da 2.990€ a persona

Le Tappe:

New York

12 Giorni da 4.990€ a persona

Le Tappe:

Los Angeles
,
Grand Canyon
,
Monument Valley
,
Lake Powell
,
Bryce Canyon
,
Las Vegas
,
Sequoia National Park
,
San Francisco

13 Giorni da 3.890€ a persona

Le Tappe:

Città del Messico
,
San Cristobal de Las Casas
,
Palenque
,
Campeche
,
Chichén Itzá
,
Merida
,
Riviera Maya

Informazioni sulla destinazione

Il clima varia anche di molto, in base alle zone. La costa nordatlantica ha inverni molto freddi e frequenti precipitazioni nevose. In primavera e in autunno il clima è temperato mentre in estate le temperature sono elevate con un alto tasso di umidità. Nel sud gli inverni sono miti e le estati calde. Le zone centrali hanno un clima continentale con inverni freddi ed estati calde. Il clima è desertico nel sud-ovest del paese, con temperature gradevoli tutto l'anno lungo la costa sud del pacifico.

Per entrare negli Stati Uniti è obbligatorio il passapoto biometrico con scadenza successiva alla data di rientro in Italia. Per entrare negli Stati Uniti si deve ottenere l’autorizzazione ESTA, che ha durata di due anni e va ottenuta almeno 72 ore prima della partenza accedendo al sito ESTA - USA o il proprio consolato.

Il territorio è diviso in 4 fasce orarie: la costa est (New York inclusa) ha 6 ore in meno rispetto all'Italia, mentre la costa ovest ha 9 ore in meno. L'ora legale viene applicata in tutti gli Stati, esclusi l'Arizona, le Hawaii e gran parte dell'Indiana.

Le spese medico-ospedaliere negli Stati Uniti sono molto elevate, si consiglia di stipulare, un’ assicurazione sanitaria integrativa, meglio se con massimale illimitato.

La moneta americana è il dollaro statunitente, (US$). Per acquistare dollari negli Stati Uniti è necessario rivolgersi alle banche oppure al proprio albergo, dove tuttavia vengono applicati tassi di cambio più sfavorevoli. Per viaggiare negli Stati Uniti è indispensabile possedere almeno una carta di credito.

Il clima canadese varia molto da zona a zona. In genere gli inverni sono gelidi e le estati sono brevi (possono essere calde solo nelle zone interne e quelle meridionali. Se si vuole visitare il Canada centro-meridionale si consiglia di andare da fine agosto a fine settembre oppure da fine maggio a fine giugno. Si sconsiglia di andare in inverno.

Per entrare in Canada i cittadini italiani devono essere in possesso del passaporto (è richiesto con validità uguale al periodo del soggiorno ma si consiglia che sia valido almeno sei mesi dalla data di ingresso nel Paese). È obbligatorio essere in possesso dell’electronic Travel Authorization (eTA) prima dell’imbarco. La richiesta si effettua online e bisogna essere in possesso di un passaporto valido, una carta di credito e un indirizzo di posta elettronica. L'eTA si collega elettronicamente al passaporto ed è valida per cinque anni o fino alla scadenza del passaporto. Il costo è di 7 dollari canadesi. Per ulteriori informazioni, consultare questa pagina eTA Canada. L'eTA non è necessario se si entra in Canada via terra. Il visto è necessario solo per i soggiorni turistici che superano i sei mesi. Per informazioni sul visto d’ingresso in Canada consultare la seguente pagina Visto Canada In genere i minori possono entrare se in possesso di passaporto in corso di validità ma ci sono casi in cui sono necessari altri documenti. Per conoscere tutte le casistiche e per avere informazioni riguardanti i cittadini di origine non italiana, consultare il sito Viaggiare sicuri

Il Canada comprende 6 fusi orari. In base alla zona, la differenza oraria può variare da -4.30 ore a -9 ore. L’ora legale è in vigore negli stessi mesi in cui è in vigore in Italia.

Nessuna vaccinazione è richiesta o consigliata. La situazione sanitaria è ottima e le strutture sono molto costose. Si raccomanda dunque di stipulare un’assicurazione sanitaria totale e che copra anche l’eventuale rimpatrio del paziente. La reperibilità dei farmaci è ottima.

La valuta è il dollaro canadese. Si possono cambiare gli euro nelle agenzie di cambio e nelle banche (in genere le prime sono più vantaggiose. Le carte di credito sono accettate ovunque (tranne nelle aree rurali e remote dove si deve fare affidamento sui contanti). I bancomat sono molto diffusi e si trovano anche nei grandi negozi, negli aeroporti e nelle stazioni. Prima di partire si consiglia di contattare la propria banca per essere a conoscenza delle eventuali commissioni e del PIN da utilizzare.