Aurore boreali d'Islanda

4 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 2.080 Scopri tutte le date

Aurore boreali d'Islanda

5 giorni a caccia dell'aurora boreale nella parte meridionale dell'Islanda, visitando luoghi imperdibili come Reykjavik, i Parchi Nazionali di Thingvellir e Vatnajokull e la Laguna Glaciale di Jökulsárlón.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
2.080 €
per persona
Durata
5 giorni
4 notti
Optional
Arrivare prima
Allunga un po
Aurora boreale nella laguna glaciale di Jökulsárlón

Aurore boreali e scenari mozzafiato nell’isola del ghiaccio e del fuoco.

Laguna glaciale di Jökulsárlón
Parco Nazionale di Thingvellir
Vacanza di 5 giorni e 4 notti
A partire da 2.080 €
A persona
Scopri tutte le date

Magia di luci e colori. L’aurora boreale è un fenomeno unico e del tutto particolare, a cui si può avere la fortuna di assistere solamente in alcuni periodi dell’anno nei territori al di sopra del Circolo Polare Artico. Una vera e propria danza di luci, che colorano il cielo di tinte verdi, blu e viola in un autentico caleidoscopio di emozioni. E l’Islanda, terra che già di per sé evoca leggende di fate, folletti e creature misteriose, è sicuramente uno dei migliori luoghi al mondo dove assistere a questo spettacolo.

A caccia dell’aurora boreale. Questo tour nasce per aggiungere all’immenso fascino naturale dell’Islanda la possibilità di assistere a uno spettacolo che renderà l’esperienza assolutamente indimenticabile. Durante le lunghe notti dell’inverno islandese, andremo “a caccia” di questo fenomeno con il naso all’insù, pronti a cogliere scorci di magia che non si possono osservare altrove.

Scenari maestosi. L’Islanda e i suoi scenari saranno molto più che un semplice sfondo per il nostro viaggio, ma diventeranno parte integrante di un’esperienza dal fascino quasi ultraterreno. Tra geyser che ribollono impetuosi, maestosi ghiacciai, cascate e lagune glaciali scopriremo il motivo per cui l’Islanda è soprannominata l’isola “del ghiaccio e del fuoco”, e perché questo avamposto d’Europa sperduto nell’Atlantico continua a rappresentare il sogno di chiunque voglia ammirare una natura veramente al limite.

Magia di luci e colori. L’aurora boreale è un fenomeno unico e del tutto particolare, a cui si può avere la fortuna di assistere solamente in alcuni periodi dell’anno nei territori al di sopra del Circolo Polare Artico. Una vera e propria danza di luci, che colorano il cielo di tinte verdi, blu e viola in un autentico caleidoscopio di emozioni. E l’Islanda, terra che già di per sé evoca leggende di fate, folletti e creature misteriose, è sicuramente uno dei migliori luoghi al mondo dove assistere a questo spettacolo.

A caccia dell’aurora boreale. Questo tour nasce per aggiungere all’immenso fascino naturale dell’Islanda la possibilità di assistere a uno spettacolo che renderà l’esperienza assolutamente indimenticabile. Durante le lunghe notti dell’inverno islandese, andremo “a caccia” di questo fenomeno con il naso all’insù, pronti a cogliere scorci di magia che non si possono osservare altrove.

A caccia dell’aurora boreale. Questo tour nasce per aggiungere all’immenso fascino naturale dell’Islanda la possibilità di assistere a uno spettacolo che renderà l’esperienza assolutamente indimenticabile. Durante le lunghe notti dell’inverno islandese, andremo “a caccia” di questo fenomeno con il naso all’insù, pronti a cogliere scorci di magia che non si possono osservare altrove.

Scenari maestosi. L’Islanda e i suoi scenari saranno molto più che un semplice sfondo per il nostro viaggio, ma diventeranno parte integrante di un’esperienza dal fascino quasi ultraterreno. Tra geyser che ribollono impetuosi, maestosi ghiacciai, cascate e lagune glaciali scopriremo il motivo per cui l’Islanda è soprannominata l’isola “del ghiaccio e del fuoco”, e perché questo avamposto d’Europa sperduto nell’Atlantico continua a rappresentare il sogno di chiunque voglia ammirare una natura veramente al limite.

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour prevede la partenza in aereo. Potrai partire dall’aeroporto che preferisci, in base anche alla disponibilità dei voli, ed incontrerai il resto del gruppo e l’accompagnatore direttamente a destinazione.

Puoi rendere ancora più personale la tua esperienza di viaggio aggiungendo un’estensione di alcuni giorni all’inizio o alla fine del tour. Prevediamo sempre poi alcune escursioni facoltative per un’esperienza ancora più flessibile.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente in partenza negli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino
  • Volo a/r con franchigia bagagli inclusa
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa
  • Viaggio in bus Gran Turismo con posti preassegnati
  • Guida accompagnatore parlante italiano
  • 4 pernottamenti e prime colazioni
  • 2 cene
  • Due uscite serali a piedi con guida 2° e 3° giorno (condizioni meteo permettendo)
  • Visita di una serra con degustazione zuppa
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medica, bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Le destinazioni, le visite, le attività, le escursioni, e tutto quello che succede, tappa dopo tappa, partendo da Reykjavik e attraversando un territorio incantevole.

autobus
Mappa
M

Lo spettacolo dell'Aurora Boreale.

Un itinerario in Islanda per vivere l'emozione di vedere dal vivo la suggestiva Aurora Boreale. Un’esperienza irripetibile per gli amanti della natura, che rimarranno incantati dagli imponenti ghiacciai, dai prorompenti geyser, dalle lagune glaciali e dalle impetuose cascate. Senza dimenticare Reykjavik, la capitale più settentrionale del mondo, ed esperienze uniche come la visita a una serra geotermica e a un laboratorio per la lavorazione della lana.

Un itinerario in Islanda per vivere l'emozione di vedere dal vivo la suggestiva Aurora Boreale. Un’esperienza irripetibile per gli amanti della natura, che rimarranno incantati dagli imponenti ghiacciai, dai prorompenti geyser, dalle lagune glaciali e dalle impetuose cascate. Senza dimenticare Reykjavik, la capitale più settentrionale del mondo, ed esperienze uniche come la visita a una serra geotermica e a un laboratorio per la lavorazione della lana.

giorno
1
Partenza - Reykjavik

Il nostro viaggio in Islanda, alla ricerca dell'aurora boreale, sta per cominciare. Atterriamo all’aeroporto di Keflavik e da qui veniamo accompagnati nel nostro hotel a Reykjavik. In base all’orario d’arrivo potremmo avere del tempo a disposizione per una prima passeggiata nella capitale islandese. La cena è libera.

Il nostro viaggio in Islanda, alla ricerca dell'aurora boreale, sta per cominciare. Atterriamo all’aeroporto di Keflavik e da qui veniamo accompagnati nel nostro hotel a Reykjavik. In base all’orario d’arrivo potremmo avere del tempo a disposizione per una prima passeggiata nella capitale islandese. La cena è libera.

Fosshotel Reykjavík
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 4|
giorno
2
Golden Circle

Partiamo alla scoperta del Circolo d’Oro attraversando il Parco Nazionale Thingvellir, dove si trova il punto di divisione fra le placche tettoniche del Nord America e dell'Eurasia. Proseguiamo poi per Geysir per vedere il celebre geyser Strokkur, il cui getto può superare i 30 metri di altezza, e raggiungiamo la cascata di Gullfoss. Visitiamo una serra che sfrutta l'energia geotermica per coltivare ortaggi anche durante l'inverno e assaggiamo una tipica zuppa. Pranzo libero in corso di viaggio e cena e pernottamento nella zona di Selfoss. Se le condizioni meteo saranno favorevoli e con un po' di fortuna riusciamo a avvistare l’aurora boreale già a pochi passi dall’hotel.

Partiamo alla scoperta del Circolo d’Oro attraversando il Parco Nazionale Thingvellir, dove si trova il punto di divisione fra le placche tettoniche del Nord America e dell'Eurasia. Proseguiamo poi per Geysir per vedere il celebre geyser Strokkur, il cui getto può superare i 30 metri di altezza, e raggiungiamo la cascata di Gullfoss. Visitiamo una serra che sfrutta l'energia geotermica per coltivare ortaggi anche durante l'inverno e assaggiamo una tipica zuppa. Pranzo libero in corso di viaggio e cena e pernottamento nella zona di Selfoss. Se le condizioni meteo saranno favorevoli e con un po' di fortuna riusciamo a avvistare l’aurora boreale già a pochi passi dall’hotel.

Hotel South Coast
Hotel previsto (o similare) per il giorno 2|
giorno
3
Costa Sud

Visitiamo le cascate di Seljalandsfoss, Skogafoss e Kvernufoss, e proseguiamo poi al promontorio di Dyrholaey e a Reynisfjara, dove si può passeggiare sull’incredibile spiaggia nera e ammirare i faraglioni di Reynisdrangur. Dopo il pranzo libero proseguiamo per il Parco Nazionale del Vatnajokull, il più esteso d'Europa, che comprende i parchi di Skaftafell e di Jökulsárgljúfur e la Laguna Glaciale di Jokulsarlon, dove facciamo una passeggiata sulla famosa "spiaggia dei diamanti". Ceniamo nella zona di Nupar. Se le condizioni meteo saranno favorevoli e con un po’ di fortuna basterà uscire dall’hotel per vedere l’aurora boreale.

Visitiamo le cascate di Seljalandsfoss, Skogafoss e Kvernufoss, e proseguiamo poi al promontorio di Dyrholaey e a Reynisfjara, dove si può passeggiare sull’incredibile spiaggia nera e ammirare i faraglioni di Reynisdrangur. Dopo il pranzo libero proseguiamo per il Parco Nazionale del Vatnajokull, il più esteso d'Europa, che comprende i parchi di Skaftafell e di Jökulsárgljúfur e la Laguna Glaciale di Jokulsarlon, dove facciamo una passeggiata sulla famosa "spiaggia dei diamanti". Ceniamo nella zona di Nupar. Se le condizioni meteo saranno favorevoli e con un po’ di fortuna basterà uscire dall’hotel per vedere l’aurora boreale.

Hotel Laki
Hotel previsto (o similare) per il giorno 3|
giorno
4
Costa Sud - Reykjavik

Rientriamo a Reykjavik, con pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio facciamo una passeggiata tra le principali attrazioni della capitale, come le sculture di Einar Jónsson, la chiesa Hallgrímskirkja, l'imponente Harpa Concert Hall, il porto vecchio e il municipio. Abbiamo poi del tempo a disposizione per attività individuali o shopping. La cena è libera. Se le condizioni meteo sono buone non dimenticate di alzare lo sguardo al cielo che con un po’ di fortuna potrete scorgere meravigliose aurore boreali che danzano nel cielo.

Rientriamo a Reykjavik, con pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio facciamo una passeggiata tra le principali attrazioni della capitale, come le sculture di Einar Jónsson, la chiesa Hallgrímskirkja, l'imponente Harpa Concert Hall, il porto vecchio e il municipio. Abbiamo poi del tempo a disposizione per attività individuali o shopping. La cena è libera. Se le condizioni meteo sono buone non dimenticate di alzare lo sguardo al cielo che con un po’ di fortuna potrete scorgere meravigliose aurore boreali che danzano nel cielo.

Fosshotel Reykjavík
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 4|
giorno
5
Reykjavik - Rientro

Il nostro viaggio in Islanda è giunto al termine. In base all’orario del volo di ritorno, possiamo disporre ancora di un po’ di tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia a Reykjavik, prima di venire accompagnati all'aeroporto in tempo utile per salire a bordo del volo di rientro in Italia.

Il nostro viaggio in Islanda è giunto al termine. In base all’orario del volo di ritorno, possiamo disporre ancora di un po’ di tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia a Reykjavik, prima di venire accompagnati all'aeroporto in tempo utile per salire a bordo del volo di rientro in Italia.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Informazioni sulla destinazione

Il clima è freddo anche se mitigato dalla Corrente del Golfo. Spesso è nuvoloso e le precipitazioni sono abbondanti. Gli inverni sono freddi e le estati sono fresche. Il periodo migliore per visitare l’Islanda va da giugno ad agosto. In autunno e all’inizio dell’inverno le giornate sono molto corte, mentre in estate sono molto lunghe (giugno non fa mai completamente buio, neanche a mezzanotte).

I cittadini italiani possono entrare in Islanda con la carta di identità oppure con il passaporto. Entrambi devono essere in corso di validità per tutto il viaggio. Se si è in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata potrebbero esserci disagi alla frontiera. Si consiglia di informarsi presso il proprio Comune di residenza prima della partenza oppure di portare con sé il passaporto. I minori italiani devono essere muniti di documento di viaggio individuale: passaporto oppure carta d'identità valida per l'espatrio. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

In Islanda si conta un’ora in meno rispetto all'Italia. Non esiste l'ora legale pertanto nei mesi in cui da noi è in vigore, la differenza è di -2 ore.

Nessuna vaccinazione è richiesta o consigliata. Le strutture sanitarie sono buone e non ci sono problemi nel reperire i medicinali. L’Islanda riconosce la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), ovvero la tessera sanitaria italiana. Con la tessera si può avere diritto alla maggior parte delle prestazioni (anche non urgenti).

La valuta islandese è la krona (lkr). In Islanda sono molto usate le carte di credito, anche per piccoli acquisti. Sarà sufficiente avere con sé poche quantità di denaro, che si può cambiare in tutte le banche. Sono accettate quasi tutte le carte di credito. I bancomat si trovano in quasi tutte le città e anche nelle stazioni di servizio e nei centri commerciali. Si consiglia di contattare la propria banca prima della partenza per chiedere informazioni sul PIN da utilizzare e sulle eventuali commissioni.