Il Cairo, il Nilo e il Lago Nasser

10 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 2.930 Scopri tutte le date

Il Cairo, il Nilo e il Lago Nasser

11 giorni alla scoperta delle meraviglie nascoste dell'Egitto, visitando luoghi imperdibili come Il Cairo, Luxor, Karnak, Edfu, Kom Ombo, Assuan e il Lago Nasser.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
2.930 €
per persona
Durata
11 giorni
10 notti
Prima partenza
6 Ott
altre partenze
Optional
Arrivare prima
Allunga un po
Tempio della Regina Hatshepsut, Luxor

Un viaggio entusiasmante e completo attraversando il Nilo e il lago Nasser.

Mappa Il Cairo, il Nilo e il Lago Nasser
Giza
Tempio di Philae
Vacanza di 11 giorni e 10 notti
A partire da 2.930 €
A persona
Scopri tutte le date

Tra storia e leggenda. Ogni viaggio in Egitto che si rispetti non può prescindere dal suo cuore: il Nilo è l’arteria di secoli di storia, paesaggi, racconti che ha permesso a questa terra straordinaria di restare sempre uguale a se stessa dall’antichità ai giorni nostri. Un paese millenario, sospeso e cristallizzato in un tempo remoto eppure infinito che, navigando tra le sue placide acque e costeggiandone le sponde, ci permette di rivivere un viaggio nella storia e nella leggenda.

Templi riflessi sull’acqua. Le sorprese e le scoperte iniziano (ma non finiscono) nella spianata delle Piramidi di Giza, tra gli splendori della Valle dei Re, gli spettacoli di suoni e luci di Luxor o le meraviglie del tempio di Abu Simbel: proprio dietro al monumentale sbarramento di quest’ultimo e alla celebre diga, il deserto termina nelle acque verdi e blu del più grande lago artificiale del mondo e ci apre a nuove scoperte.

Misteri millenari. Una crociera speciale, una chiosa perfetta del viaggio attraverso la storia e i miti dei faraoni che ci hanno portato fin qui: scenderemo dalla nave e passeggeremo lungo le sponde del lago, visitandone gli sconosciuti e spettacolari templi faraonici in una regione ancora intatta e selvaggia. I templi superstiti e meno battuti come Wadi El Seboua o Amada aggiungeranno meraviglia alla meraviglia, mentre i loro riflessi sulle acque immacolate raddoppieranno la bellezza della scoperta di una terra che, benché millenaria, non smette mai di stupire.

Tra storia e leggenda. Ogni viaggio in Egitto che si rispetti non può prescindere dal suo cuore: il Nilo è l’arteria di secoli di storia, paesaggi, racconti che ha permesso a questa terra straordinaria di restare sempre uguale a se stessa dall’antichità ai giorni nostri. Un paese millenario, sospeso e cristallizzato in un tempo remoto eppure infinito che, navigando tra le sue placide acque e costeggiandone le sponde, ci permette di rivivere un viaggio nella storia e nella leggenda.

Templi riflessi sull’acqua. Le sorprese e le scoperte iniziano (ma non finiscono) nella spianata delle Piramidi di Giza, tra gli splendori della Valle dei Re, gli spettacoli di suoni e luci di Luxor o le meraviglie del tempio di Abu Simbel: proprio dietro al monumentale sbarramento di quest’ultimo e alla celebre diga, il deserto termina nelle acque verdi e blu del più grande lago artificiale del mondo e ci apre a nuove scoperte.

Templi riflessi sull’acqua. Le sorprese e le scoperte iniziano (ma non finiscono) nella spianata delle Piramidi di Giza, tra gli splendori della Valle dei Re, gli spettacoli di suoni e luci di Luxor o le meraviglie del tempio di Abu Simbel: proprio dietro al monumentale sbarramento di quest’ultimo e alla celebre diga, il deserto termina nelle acque verdi e blu del più grande lago artificiale del mondo e ci apre a nuove scoperte.

Misteri millenari. Una crociera speciale, una chiosa perfetta del viaggio attraverso la storia e i miti dei faraoni che ci hanno portato fin qui: scenderemo dalla nave e passeggeremo lungo le sponde del lago, visitandone gli sconosciuti e spettacolari templi faraonici in una regione ancora intatta e selvaggia. I templi superstiti e meno battuti come Wadi El Seboua o Amada aggiungeranno meraviglia alla meraviglia, mentre i loro riflessi sulle acque immacolate raddoppieranno la bellezza della scoperta di una terra che, benché millenaria, non smette mai di stupire.

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour prevede la partenza in aereo. Potrai partire dall’aeroporto che preferisci, in base anche alla disponibilità dei voli, e incontrerai il resto del gruppo e l’accompagnatore direttamente a destinazione.

Puoi rendere ancora più personale la tua esperienza di viaggio aggiungendo un’estensione di alcuni giorni all’inizio o alla fine del tour. Prevediamo sempre poi alcune escursioni facoltative per un’esperienza ancora più flessibile.

All'inizio del viaggio l'accompagnatore raccoglierà il forfait obbligatorio che ammonta a circa €90 per persona. Tale importo include le mance da versare al personale locale.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente per le partenze dagli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino
  • Volo a/r e voli interni, franchigia bagagli inclusa
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti aeroporto / hotel e viceversa
  • Viaggio in bus GT a uso esclusivo dei clienti Boscolo, posti non preassegnati
  • Guide locali parlanti italiano fino a 12 partecipanti
  • Accompagnatore -guida parlante italiano per tutto il tour da 13 partecipanti
  • 3 notti in hotel e 7 notti in motonave, colazione inclusa
  • 9 pranzi e 10 cene
  • Tutti gli ingressi previsti da programma
  • Radioguide WIFI personali per tutto il viaggio
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medica, bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Le destinazioni, le visite, le attività, le escursioni, e tutto quello che succede, tappa dopo tappa, partendo dal Cairo e attraversando un territorio incantevole.

autobus
Mappa
M

Nel profondo dell'Egitto.

Questo viaggio in Egitto combina mete classiche, come Il Cairo e la navigazione sul Nilo, a una crociera sul Lago Nasser, che oltre al celeberrimo tempio di Abu Simbel, forse il più noto e sicuramente il più emblematico dei templi degli antichi Egizi, conserva molti altri siti interessanti e scorci pittoreschi.

Questo viaggio in Egitto combina mete classiche, come Il Cairo e la navigazione sul Nilo, a una crociera sul Lago Nasser, che oltre al celeberrimo tempio di Abu Simbel, forse il più noto e sicuramente il più emblematico dei templi degli antichi Egizi, conserva molti altri siti interessanti e scorci pittoreschi.

Il Cairo, il Nilo e Lago Nasser - mappa desk
giorno
1
Partenza - Il Cairo

Il nostro viaggio nella terra dei Faraoni ha inizio nella capitale egiziana, la metropoli più grande dell'Africa. Atterriamo al Cairo e dall'aeroporto veniamo accompagnati nel nostro hotel, dove incontriamo l'accompagnatore e il resto del gruppo. In base all'orario di arrivo, la cena è prevista in hotel oppure a bordo del volo.

Il nostro viaggio nella terra dei Faraoni ha inizio nella capitale egiziana, la metropoli più grande dell'Africa. Atterriamo al Cairo e dall'aeroporto veniamo accompagnati nel nostro hotel, dove incontriamo l'accompagnatore e il resto del gruppo. In base all'orario di arrivo, la cena è prevista in hotel oppure a bordo del volo.

Escursioni facoltative

Visto d'ingresso in Egitto

|
Baron Hotel Heliopolis
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 9, 10|
giorno
2
Il Cairo - Luxor

Al mattino raggiungiamo l'aeroporto e ci imbarchiamo sul volo per Luxor. Iniziamo le nostre visite dal complesso templare di Karnak e Luxor. Questi templi, che furono centro culturale e religioso dell’antica Tebe (l'attuale Luxor) sono tra i monumenti più antichi e meglio conservati di tutto l’Egitto. La grande quantità di ambienti e bassorilievi ancora intatti rendono Luxor un museo a cielo aperto, tra i più grandi del mondo. Dopo il pranzo ci imbarchiamo sulla motonave per la navigazione sul Nilo, dove è prevista la cena.

Al mattino raggiungiamo l'aeroporto e ci imbarchiamo sul volo per Luxor. Iniziamo le nostre visite dal complesso templare di Karnak e Luxor. Questi templi, che furono centro culturale e religioso dell’antica Tebe (l'attuale Luxor) sono tra i monumenti più antichi e meglio conservati di tutto l’Egitto. La grande quantità di ambienti e bassorilievi ancora intatti rendono Luxor un museo a cielo aperto, tra i più grandi del mondo. Dopo il pranzo ci imbarchiamo sulla motonave per la navigazione sul Nilo, dove è prevista la cena.

M/N Esmeralda Nile Cruise
Hotel previsto (o similare) per i giorni 2, 3, 4, 5|
giorno
3
Valle dei Re e delle Regine - Edfu

Iniziamo le visite della giornata con le necropoli della riva occidentale. Sostiamo ai Colossi di Memnone, due enormi statue monolitiche, e proseguiamo con la visita di alcune tombe nella celebre Valle dei Re e delle Regine. Ci spostiamo poi allo scenografico Tempio della Regina Hatshepsut, immenso complesso funerario a ridosso dei monti che delimitano la Valle dei Re. Dopo il pranzo a bordo della motonave proseguiamo la navigazione in direzione di Edfu. Ceniamo in nave.

Iniziamo le visite della giornata con le necropoli della riva occidentale. Sostiamo ai Colossi di Memnone, due enormi statue monolitiche, e proseguiamo con la visita di alcune tombe nella celebre Valle dei Re e delle Regine. Ci spostiamo poi allo scenografico Tempio della Regina Hatshepsut, immenso complesso funerario a ridosso dei monti che delimitano la Valle dei Re. Dopo il pranzo a bordo della motonave proseguiamo la navigazione in direzione di Edfu. Ceniamo in nave.

M/N Esmeralda Nile Cruise
Hotel previsto (o similare) per i giorni 2, 3, 4, 5|
giorno
4
Edfu - Kom Ombo - Assuan

La navigazione sul Nilo ci conduce al Tempio di Edfu, o Tempio di Horus, considerato il più suggestivo tra quelli presenti sulle sponde del fiume. Raggiungiamo quindi Kom Ombo, che nella mitologia egizia rappresentava il dio delle inondazioni del Nilo e della fertilità, e visitiamo il suo tempio. Risaliamo in nave e partiamo alla volta di Assuan, pranzo e cena sono previsti a bordo.

La navigazione sul Nilo ci conduce al Tempio di Edfu, o Tempio di Horus, considerato il più suggestivo tra quelli presenti sulle sponde del fiume. Raggiungiamo quindi Kom Ombo, che nella mitologia egizia rappresentava il dio delle inondazioni del Nilo e della fertilità, e visitiamo il suo tempio. Risaliamo in nave e partiamo alla volta di Assuan, pranzo e cena sono previsti a bordo.

M/N Esmeralda Nile Cruise
Hotel previsto (o similare) per i giorni 2, 3, 4, 5|
giorno
5
Assuan

Dedichiamo la mattinata alla visita delle meraviglie di Assuan, la Grande Diga e il Tempio di Philae, dalla struttura elaborata e imponente, un tempo ritenuto il luogo sacro della sepoltura di Osiride. Pranziamo a bordo della nave o al ristorante. Nel pomeriggio ci rilassiamo con una gita in feluca, la barca a vela simbolo del Nilo, sostando al bel giardino botanico progettato da Lord Kitchener, sull’isola omonima, uno dei più antichi al mondo. Ceniamo a bordo.

Dedichiamo la mattinata alla visita delle meraviglie di Assuan, la Grande Diga e il Tempio di Philae, dalla struttura elaborata e imponente, un tempo ritenuto il luogo sacro della sepoltura di Osiride. Pranziamo a bordo della nave o al ristorante. Nel pomeriggio ci rilassiamo con una gita in feluca, la barca a vela simbolo del Nilo, sostando al bel giardino botanico progettato da Lord Kitchener, sull’isola omonima, uno dei più antichi al mondo. Ceniamo a bordo.

M/N Esmeralda Nile Cruise
Hotel previsto (o similare) per i giorni 2, 3, 4, 5|
giorno
6
Abu Simbel - Lago Nasser

Al mattino raggiungiamo via terra Abu Simbel, dove ci aspetta la nuova motonave prevista per la crociera sul Lago Nasser. Prima di imbarcarci, abbiamo tempo per visitare altri antichi capolavori: il tempio di Abu Simbel e i templi di Ramses II e Nefertari. Saliamo sulla motonave e iniziamo la nostra navigazione sul Lago Nasser. Il pranzo e la cena sono previsti a bordo.

Al mattino raggiungiamo via terra Abu Simbel, dove ci aspetta la nuova motonave prevista per la crociera sul Lago Nasser. Prima di imbarcarci, abbiamo tempo per visitare altri antichi capolavori: il tempio di Abu Simbel e i templi di Ramses II e Nefertari. Saliamo sulla motonave e iniziamo la nostra navigazione sul Lago Nasser. Il pranzo e la cena sono previsti a bordo.

M/N Mövenpick Prince Abbas
Hotel previsto (o similare) per i giorni 6, 7, 8|
giorno
7
Ksar Ibrim - Amada - Wadi El Seboua

Dopo una sosta fotografica a Ksar Ibrim, la navigazione ci porta al Tempio di Amada, costruito durante i regni dei faraoni Thutmosi III e Amenophis II. A poca distanza visitiamo poi il Tempio di Derr, simile ad Abu Simbel anche se di dimensioni più ridotte. Proseguiamo quindi fino a Wadi El Seboua. Pranziamo e ceniamo in nave.

Dopo una sosta fotografica a Ksar Ibrim, la navigazione ci porta al Tempio di Amada, costruito durante i regni dei faraoni Thutmosi III e Amenophis II. A poca distanza visitiamo poi il Tempio di Derr, simile ad Abu Simbel anche se di dimensioni più ridotte. Proseguiamo quindi fino a Wadi El Seboua. Pranziamo e ceniamo in nave.

M/N Mövenpick Prince Abbas
Hotel previsto (o similare) per i giorni 6, 7, 8|
giorno
8
Wadi El Seboua - Assuan

Nel corso della navigazione, facciamo una tappa per visitare il Tempio di Wadi El Seboua, costruito durante la seconda parte del regno di Ramesse II e successivamente ricostruito e usato come luogo di culto anche dai primi cristiani. Ci dirigiamo quindi ad Assuan. Il pranzo e la cena sono previsti a bordo.

Nel corso della navigazione, facciamo una tappa per visitare il Tempio di Wadi El Seboua, costruito durante la seconda parte del regno di Ramesse II e successivamente ricostruito e usato come luogo di culto anche dai primi cristiani. Ci dirigiamo quindi ad Assuan. Il pranzo e la cena sono previsti a bordo.

M/N Mövenpick Prince Abbas
Hotel previsto (o similare) per i giorni 6, 7, 8|
giorno
9
Kalabsha - Il Cairo

In questa ultima giornata sul Lago Nasser sbarchiamo sull’isola in cui si trova il Tempio di Kalabsha, poco lontano da Assuan, edificato in epoca tolemaica e dedicato al dio Mandulis. Al termine della visita raggiungiamo l’aeroporto di Assuan per imbarcarci sul volo per Il Cairo, dove all'arrivo ci attende la cena in hotel.

In questa ultima giornata sul Lago Nasser sbarchiamo sull’isola in cui si trova il Tempio di Kalabsha, poco lontano da Assuan, edificato in epoca tolemaica e dedicato al dio Mandulis. Al termine della visita raggiungiamo l’aeroporto di Assuan per imbarcarci sul volo per Il Cairo, dove all'arrivo ci attende la cena in hotel.

Baron Hotel Heliopolis
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 9, 10|
giorno
10
Il Cairo

Iniziamo la nostra giornata di visite dall’Altopiano di Giza, dove scopriamo il fascino della necropoli simbolicamente protetta dalla Sfinge. Ammiriamo la Piramide di Cheope, la sola fra le Sette Meraviglie del Mondo Antico sopravvissuta fino ai giorni nostri, e le due più piccole di Chefren e Micerino. Il pranzo è incluso. Nel pomeriggio visitiamo il Museo Egizio, con le sue ricchissime collezioni di arte faraonica, il tesoro della Tomba di Tutankhamon e la sala dedicata ai gioielli-talismani. Ceniamo in hotel.

Iniziamo la nostra giornata di visite dall’Altopiano di Giza, dove scopriamo il fascino della necropoli simbolicamente protetta dalla Sfinge. Ammiriamo la Piramide di Cheope, la sola fra le Sette Meraviglie del Mondo Antico sopravvissuta fino ai giorni nostri, e le due più piccole di Chefren e Micerino. Il pranzo è incluso. Nel pomeriggio visitiamo il Museo Egizio, con le sue ricchissime collezioni di arte faraonica, il tesoro della Tomba di Tutankhamon e la sala dedicata ai gioielli-talismani. Ceniamo in hotel.

Baron Hotel Heliopolis
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 9, 10|
giorno
11
Il Cairo - Rientro

Il nostro viaggio in Egitto è arrivato al termine, ed abbiamo le ultime ore a disposizione prima di salutare la terra dei Faraoni e le sue indimenticabili meraviglie. A seconda dell'orario di partenza, veniamo accompagnati all'aeroporto del Cairo in tempo utile per salire a bordo del volo di rientro che ci riporta in Italia.

Il nostro viaggio in Egitto è arrivato al termine, ed abbiamo le ultime ore a disposizione prima di salutare la terra dei Faraoni e le sue indimenticabili meraviglie. A seconda dell'orario di partenza, veniamo accompagnati all'aeroporto del Cairo in tempo utile per salire a bordo del volo di rientro che ci riporta in Italia.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Viaggi simili
8 Giorni da 1.840€ a persona

Le Tappe:

Il Cairo
,
Luxor
,
Karnak
,
Edfu
,
Kom Ombo
,
Assuan

9 Giorni da 2.220€ a persona

Le Tappe:

Il Cairo
,
Luxor
,
Karnak
,
Edfu
,
Kom Ombo
,
Assuan
,
Alessandria

8 Giorni da 1.790€ a persona

Le Tappe:

Amman
,
Jerash
,
Monte Nebo
,
Mar Morto
,
Petra
,
Wadi Rum

Informazioni sulla destinazione

Il clima dell’Egitto è diverso in base alla zona in cui ci si trova: a nord c’è il clima mediterraneo, nelle zone interne c’è il clima desertico mentre nelle coste sul Mar Rosso il clima è desertico ma più mite. Per visitare le zone archeologiche il periodo migliore è sicuramente quello che va da novembre a febbraio. Sulla costa mediterranea il periodo migliore va da maggio a ottobre, mentre sulle coste del Mar Rosso è consigliabile andare in primavera e autunno.

Si entra in Egitto con i seguenti documenti:

  • passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data di arrivo nel Paese;
  • carta d'identità cartacea o elettronica valida per l’espatrio con validità residua superiore ai sei mesi. L’accesso NON è consentito con la carta di identità elettronica con certificato di proroga o con la carta di identità cartacea con validità rinnovata mediante apposizione di timbro sul retro del documento. Nel caso in cui la carta d’identità valida per l’espatrio sia stata rinnovata, meglio informarsi presso il proprio comune prima di partire.
  • visto: è obbligatorio e si richiede alle Autorità di frontiera all’arrivo nel Paese. Per chi viaggia con la carta d'identità la richiesta deve essere accompagnata da due foto formato tessera. Si può richiedere il visto presso i Consolati e l’Ambasciata d'Egitto o per i turisti, direttamente negli aeroporti, pagando circa €27. Per ulteriori informazioni sul visto fare riferimento al sito Viaggiare sicuri Minori: l’accesso è consentito con il passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio con validità residua sopra i sei mesi. E' obbligatorio il visto e anche le due foto tessera per chi viaggia con la carta d'identità. NON è accettato invece il certificato di nascita con foto vidimato dalla Questura. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

L’Egitto ha un'ora in più rispetto all'Italia. Nei mesi in cui in Italia vige l’ora legale, l’orario in Egitto è lo stesso.

Nessuna vaccinazione è obbligatoria tuttavia, previo parere medico, si consiglia la vaccinazione contro l’epatite A e B, il tetano e la febbre tifoide. I servizi medici non sono sempre paragonabili a quelli europei. Strutture ospedaliere soddisfacenti si trovano al Cairo e ad Alessandria. Consigliamo di portare con sé le medicine di normale assunzione. Il rischio di infezioni intestinali è elevato dunque è consigliato premunirsi di farmaci contro queste infezioni. Si consiglia di lavare accuratamente gli alimenti, sbucciare la frutta e non consumare verdura cruda. Si consiglia di bere solo acqua minerale e bibite in bottiglia senza aggiungere il ghiaccio. Meglio controllare sempre la provenienza delle bottiglie e degli alimenti. Si consiglia di utilizzare appositi repellenti per insetti. Sono stati riscontrati casi di dengue in Alto Egitto e nella parte sud della costa continentale del Mar Rosso. Si sconsiglia di bagnarsi in acque dolci e nel Nilo. È necessario proteggersi dal sole (nell'Alto Egitto anche nei mesi invernali). Le lenti a contatto possono essere fastidiose nel deserto, meglio usare gli occhiali.

La valuta locale è la lira egiziana (LE). La valuta può essere cambiata solo all'interno del Paese, in aeroporto, nelle principali banche, negli uffici di cambio e nella maggior parte degli hotel. Non è consigliato affidarsi ai cambiavalute di strada. Le lire egiziane non possono essere riconvertite in altre valute quindi è consigliabile cambiare solo piccole somme di denaro, in base alle esigenze. Le carte di credito sono accettate negli hotel, nei ristoranti e nei negozi più grandi del Cairo. È molto importante avere sempre con sé banconote di piccolo taglio soprattutto per le inevitabili mance. L'euro è cambiato ovunque ed è accettato volentieri. Nelle maggiori località turistiche troverete numerosi sportelli bancomat dover poter effettuare prelievi automatici di denaro.