Panorami scozzesi

5 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 1.890 Scopri tutte le date

Panorami scozzesi

6 giorni alla scoperta di icone e paesaggi della Scozia, visitando luoghi imperdibili come Stirling, Inverness, Cawdor, Aberdeen, Dunnottar, St. Andrews ed Edimburgo.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
1.890 €
per persona
Durata
6 giorni
5 notti
Prima partenza
9 Giu
altre partenze
Optional
+ Escursioni
Arrivare prima
Allunga un po
Highlands

Una full immersion nei miti di una terra senza tempo.

Mappa Panorami Scozzesi
St. Andrews
The White Hart Inn, il pub più antico di Edimburgo
Vacanza di 6 giorni e 5 notti
A partire da 1.890 €
A persona
Scopri tutte le date

Mistero e magia. Con i suoi paesaggi mozzafiato, selvaggi e suggestivi, la Scozia è la meta ideale se si vuole perdere il senso del tempo e della realtà, per sentirsi tutt’uno con la natura. Basta uscire dalle città maggiori, la moderna e scintillante Glasgow, con i suoi musei, i suoi ristoranti e la sua musica dal vivo, o l’austera ed elegante Edimburgo, con i suoi pub storici e il suo castello che della nazione è simbolo, per respirare un’aura di magia che da secoli attrae i visitatori grazie a un inspiegabile e carismatico senso di mistero.

Castelli, racconti e fantasmi. In Scozia aleggia un romanticismo che diventa tangibile negli spazi sterminati, costellati di castelli in rovina e ammantati di atmosfere gotiche che nascondono leggende millenarie: le vivremo in prima persona visitando il Castello di Cawdor, legato a Shakespeare e al suo Macbeth, e il Castello di Dunnottar, le cui rovine si ergono imponenti su un promontorio roccioso a strapiombo sul Mare del Nord.

Whisky e natura. In questo itinerario saremo accompagnati da tutto ciò che la Scozia rappresenta: il verde delle Highlands, gli arcobaleni tra la pioggia e il mare all’orizzonte, gli incontri improvvisi con greggi di pecore colorate, il suono delle cornamuse. Ma anche le degustazioni di whisky e birra scura che hanno il retrogusto amaro di una terra indomita, la movida notturna di Glasgow e l’intensa vita culturale di Edimburgo. Non c’è una sola ragione per non partire, e non lasciarsi sedurre dal fascino e i misteri di una nazione fuori dal tempo e dalla monotonia quotidiana.

Mistero e magia. Con i suoi paesaggi mozzafiato, selvaggi e suggestivi, la Scozia è la meta ideale se si vuole perdere il senso del tempo e della realtà, per sentirsi tutt’uno con la natura. Basta uscire dalle città maggiori, la moderna e scintillante Glasgow, con i suoi musei, i suoi ristoranti e la sua musica dal vivo, o l’austera ed elegante Edimburgo, con i suoi pub storici e il suo castello che della nazione è simbolo, per respirare un’aura di magia che da secoli attrae i visitatori grazie a un inspiegabile e carismatico senso di mistero.

Castelli, racconti e fantasmi. In Scozia aleggia un romanticismo che diventa tangibile negli spazi sterminati, costellati di castelli in rovina e ammantati di atmosfere gotiche che nascondono leggende millenarie: le vivremo in prima persona visitando il Castello di Cawdor, legato a Shakespeare e al suo Macbeth, e il Castello di Dunnottar, le cui rovine si ergono imponenti su un promontorio roccioso a strapiombo sul Mare del Nord.

Castelli, racconti e fantasmi. In Scozia aleggia un romanticismo che diventa tangibile negli spazi sterminati, costellati di castelli in rovina e ammantati di atmosfere gotiche che nascondono leggende millenarie: le vivremo in prima persona visitando il Castello di Cawdor, legato a Shakespeare e al suo Macbeth, e il Castello di Dunnottar, le cui rovine si ergono imponenti su un promontorio roccioso a strapiombo sul Mare del Nord.

Whisky e natura. In questo itinerario saremo accompagnati da tutto ciò che la Scozia rappresenta: il verde delle Highlands, gli arcobaleni tra la pioggia e il mare all’orizzonte, gli incontri improvvisi con greggi di pecore colorate, il suono delle cornamuse. Ma anche le degustazioni di whisky e birra scura che hanno il retrogusto amaro di una terra indomita, la movida notturna di Glasgow e l’intensa vita culturale di Edimburgo. Non c’è una sola ragione per non partire, e non lasciarsi sedurre dal fascino e i misteri di una nazione fuori dal tempo e dalla monotonia quotidiana.

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour prevede la partenza in aereo. Potrai partire dall’aeroporto che preferisci, in base anche alla disponibilità dei voli, ed incontrerai il resto del gruppo e l’accompagnatore direttamente a destinazione.

Puoi rendere ancora più personale la tua esperienza di viaggio aggiungendo un’estensione di alcuni giorni all’inizio o alla fine del tour. Prevediamo sempre poi alcune escursioni facoltative per un’esperienza ancora più flessibile.

All’inizio del viaggio l’accompagnatore raccoglierà il forfait obbligatorio che ammonta a 90 sterline per persona. Tale importo include gli ingressi ai musei e monumenti e le tasse di soggiorno.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente per le partenze dagli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino
  • Volo a/r con franchigia bagagli inclusa
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti aeroporto / hotel e viceversa
  • Viaggio in bus GT a uso esclusivo dei clienti Boscolo
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • Visite guidate a Glasgow ed Edimburgo
  • 5 pernottamenti e prime colazioni
  • 4 cene (acqua inclusa)
  • Radioguide WIFI personali per tutto il viaggio
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medica, bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Le opzioni facoltative
Le opzioni facoltative

A Edimburgo sarà possibile partecipare a un'esperienza facoltativa di "afternoon tea", il rituale tipicamente britannico del tè pomeridiano accompagnato da gustosi stuzzichini.

Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Le destinazioni, le visite, le attività, le escursioni, e tutto quello che succede, tappa dopo tappa, partendo da Glasgow e attraversando un territorio incantevole.

autobus
Mappa
M

Tra i suggestivi scenari delle Highlands

Scenografiche valli come quella di Glencoe e pittoreschi laghi come il Loch Lomond, scogliere a strapiombo e rovine di castelli: questo itinerario in Scozia ci condurrà in una terra fiera e antica, tra le fiere città di Edimburgo e Glasgow e le verdi distese delle Highlands.

Scenografiche valli come quella di Glencoe e pittoreschi laghi come il Loch Lomond, scogliere a strapiombo e rovine di castelli: questo itinerario in Scozia ci condurrà in una terra fiera e antica, tra le fiere città di Edimburgo e Glasgow e le verdi distese delle Highlands.

Panorami scozzesi - mappa desk
giorno
1
Partenza - Glasgow

Il nostro viaggio in Scozia ha inizio. Atterriamo a Glasgow, e dall'aeroporto veniamo accompagnati al nostro hotel con trasferimento privato. In base all'orario del volo, potremmo avere del tempo libero a disposizione per una prima visita della città in autonomia, prima dell’incontro con l’accompagnatore e della cena.

Il nostro viaggio in Scozia ha inizio. Atterriamo a Glasgow, e dall'aeroporto veniamo accompagnati al nostro hotel con trasferimento privato. In base all'orario del volo, potremmo avere del tempo libero a disposizione per una prima visita della città in autonomia, prima dell’incontro con l’accompagnatore e della cena.

voco Grand Central Glasgow
Hotel previsto (o similare) per il giorno 1|
giorno
2
Glasgow - Stirling - Inverness

A Glasgow visitiamo la Cattedrale di St. Mungo e ci dirigiamo poi verso le Highlands, con il loro paesaggio aspro e selvaggio. Dopo il pranzo libero, nel primo pomeriggio partiamo per la visita del Castello di Stirling, uno dei più grandi e imponenti castelli della Scozia e dell'Europa occidentale, dove Maria Stuarda fu incoronata Regina di Scozia. La cena ci aspetta a Inverness.

A Glasgow visitiamo la Cattedrale di St. Mungo e ci dirigiamo poi verso le Highlands, con il loro paesaggio aspro e selvaggio. Dopo il pranzo libero, nel primo pomeriggio partiamo per la visita del Castello di Stirling, uno dei più grandi e imponenti castelli della Scozia e dell'Europa occidentale, dove Maria Stuarda fu incoronata Regina di Scozia. La cena ci aspetta a Inverness.

MacDonald Drumossie Hotel
Hotel previsto (o similare) per il giorno 2|
giorno
3
Inverness - Cawdor - Elgin - Aberdeen

In mattinata facciamo una passeggiata con l’accompagnatore per il centro storico di Inverness, la capitale delle Highlands. Partiamo poi per Cawdor, dove visitiamo il castello, famoso per il suo legame letterario con il Macbeth di Shakespeare. Giungiamo a Elgin per il pranzo libero e qui visitiamo la sua imponente Cattedrale. Nel tardo pomeriggio arriviamo ad Aberdeen dove è prevista la cena.

In mattinata facciamo una passeggiata con l’accompagnatore per il centro storico di Inverness, la capitale delle Highlands. Partiamo poi per Cawdor, dove visitiamo il castello, famoso per il suo legame letterario con il Macbeth di Shakespeare. Giungiamo a Elgin per il pranzo libero e qui visitiamo la sua imponente Cattedrale. Nel tardo pomeriggio arriviamo ad Aberdeen dove è prevista la cena.

Copthorne Hotel Aberdeen
Hotel previsto (o similare) per il giorno 3|
giorno
4
Aberdeen - Castelli di Dunnottar e Glamis - Edimburgo

Al mattino partiamo per la visita del Castello di Dunnottar, che è stato teatro di una delle pagine più sanguinose della lotta scozzese per l’indipendenza ed è uno dei castelli in rovina più evocativi e affascinanti di Scozia. Dopo il pranzo libero proseguiamo per il Castello di Glamis, uno dei più iconici della Scozia, a cui sono legate una gran quantità di storie di fantasmi. Glamis è anche una tappa immancabile per gli appassionati della Royal Family, essendo il luogo dove nacque la Regina Madre. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo poi Edimburgo, elegante capitale della Scozia. La cena ci attende in serata.

Al mattino partiamo per la visita del Castello di Dunnottar, che è stato teatro di una delle pagine più sanguinose della lotta scozzese per l’indipendenza ed è uno dei castelli in rovina più evocativi e affascinanti di Scozia. Dopo il pranzo libero proseguiamo per il Castello di Glamis, uno dei più iconici della Scozia, a cui sono legate una gran quantità di storie di fantasmi. Glamis è anche una tappa immancabile per gli appassionati della Royal Family, essendo il luogo dove nacque la Regina Madre. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo poi Edimburgo, elegante capitale della Scozia. La cena ci attende in serata.

Leonardo Royal Hotel Edinburgh Haymarket
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5|
giorno
5
Edimburgo

La giornata di oggi inizia con una visita guidata a piedi della parte medievale di Edimburgo, in cui spiccano il Castello e la via detta Miglio Reale, che lo collega al Palazzo di Holyrood. Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio è possibile partecipare ad un’esperienza facoltativa di “afternoon tea”, il rituale del tè britannico. La cena è libera.

La giornata di oggi inizia con una visita guidata a piedi della parte medievale di Edimburgo, in cui spiccano il Castello e la via detta Miglio Reale, che lo collega al Palazzo di Holyrood. Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio è possibile partecipare ad un’esperienza facoltativa di “afternoon tea”, il rituale del tè britannico. La cena è libera.

Leonardo Royal Hotel Edinburgh Haymarket
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5|
giorno
6
Edimburgo - Rientro

Il nostro viaggio in Scozia è arrivato alla conclusione. In base all’orario del volo, possiamo avere del tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto per il rientro. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

Il nostro viaggio in Scozia è arrivato alla conclusione. In base all’orario del volo, possiamo avere del tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto per il rientro. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Viaggi simili
8 Giorni da 1.830€ a persona

Le Tappe:

Glasgow
,
Inveraray
,
Fort William
,
Loch Ness
,
Inverness
,
Dundee
,
Edimburgo

11 Giorni da 2.810€ a persona

Le Tappe:

Glasgow
,
Mull
,
Isola di Skye
,
Isole Orcadi
,
Inverness
,
Edimburgo

9 Giorni da 1.790€ a persona

Le Tappe:

Londra
,
Stonehenge
,
Bath
,
Bristol
,
Wells
,
Exeter
,
St. Ives
,
Tintagel
,
Winchester

Informazioni sulla destinazione

Il clima è temperato e umido. Gli inverni sono rigidi in Scozia e nel nord dell’Inghilterra. Le estati sono poco calde e piovose. Le precipitazioni sono frequenti e il tempo è estremamente variabile. Il periodo migliore per visitare la Gran Bretagna va da giugno ad agosto.

Per l'ingresso nel Regno Unito è obbligatorio il passaporto. Visto d’ingresso: non necessario per i cittadini italiani e dei Paesi UE. È invece necessario per la maggior parte dei cittadini non-UE, anche se regolarmente residenti in Italia, dato che il Regno Unito non aderisce all’area di libera circolazione Schengen. I minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale come passaporto individuale. Per andare in Irlanda del Nord arrivando da Dublino non è necessario avere il passaporto, i cittadini dell'UE possono utilizzare la carta d'identità nazionale per viaggiare in tutta l'isola d'Irlanda (compresa l'Irlanda del Nord), a condizione che si raggiunga e si lasci l'isola da un aeroporto o un porto navale nella Repubblica d'Irlanda. Chi arriva direttamente in Irlanda del Nord dall'Unione Europea o chi è diretto in Gran Bretagna partendo dall'Irlanda del Nord avrà bisogno di un passaporto. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

Si conta un'ora in meno rispetto all'Italia, anche quando è in vigore l’ora legale.

Nessuna vaccinazione è obbligatoria o consigliata. I cittadini dell’UE in possesso della tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) possono ricevere le cure mediche (urgenti e non) così come tutti i cittadini britannici. Le strutture sanitarie sono di buon livello e non si segnalano problemi sulla reperibilità dei farmaci.

La valuta è la sterlina inglese (pound). Si possono cambiare gli euro presso le banche, alcuni uffici postali e le agenzie di cambio (queste ultime possono applicare tassi sfavorevoli). È molto diffuso il pagamento con carta di credito, anche per piccoli importi. Spesso però viene chiesto di digitare il PIN e non di firmare. I bancomat (cash machine) sono molto diffusi e ovunque. È sempre consigliabile controllare che non siano manomessi. Nel caso in cui la scheda faccia fatica a entrare, meglio cambiare sportello. Si consiglia di recarsi presso la propria banca prima di partire e chiedere informazioni su eventuali commissioni e PIN.