Scozia, Isole Ebridi e Orcadi

10 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 2.810 Scopri tutte le date

Scozia, Isole Ebridi e Orcadi

11 giorni alla scoperta dell'anima più selvaggia della Scozia, visitando luoghi imperdibili come Glasgow, Mull, l'Isola di Skye, le Isole Orcadi, Loch Ness, Inverness, Dundee ed Edimburgo.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
2.810 €
per persona
Durata
11 giorni
10 notti
Prima partenza
6 Lug
altre partenze
Optional
+ Escursioni
Arrivare prima
Allunga un po
Isola di Skye

Un tour inedito all'insegna della natura e della pace.

Chiesa di St. Matthews Perth, Perth
Isola di Skye
Vacanza di 11 giorni e 10 notti
A partire da 2.810 €
A persona
Scopri tutte le date

Pace e natura. Per chi conosce già gli itinerari più classici della Scozia, per chi è in cerca di pace e di natura nella sua manifestazione più estrema, per chi ama la vita nel suo scorrere lento, fuori dal tempo e dalla realtà, abbiamo studiato questo tour speciale e inedito, unico nel suo genere e per questo indimenticabile e spettacolare.

Bellezza primordiale. I romantici e affascinanti arcipelaghi minori della Scozia, le isole Ebridi e le Orcadi, sono i protagonisti indiscussi di questo viaggio dove spiagge di inaspettata bellezza si mescolano ai pendii delle Highlands e a pittoresche brughiere. Queste isole nell’isola sono figlie del vento e del mare, che ne ha plasmato le coste in alte scogliere, spiagge lunghissime di sabbia bianca e acque gelide ma cristalline. Le Ebridi sono sinonimo di colori iridescenti e incredibili, le Orcadi invece sono più maestose e selvagge, quasi primitive nella loro brutale e incontaminata bellezza.

Atmosfere magiche. Tutte hanno un tratto distintivo: whisky, fauna selvatica, grotte, spiagge ideali per il windsurf o per lunghe passeggiate, castelli, megaliti, eppure sono accomunate da un unico fil rouge, ovvero la sensazione di farci sentire proiettati in un mondo a parte, speciale e magico da cui è davvero difficile tornare.

Pace e natura. Per chi conosce già gli itinerari più classici della Scozia, per chi è in cerca di pace e di natura nella sua manifestazione più estrema, per chi ama la vita nel suo scorrere lento, fuori dal tempo e dalla realtà, abbiamo studiato questo tour speciale e inedito, unico nel suo genere e per questo indimenticabile e spettacolare.

Bellezza primordiale. I romantici e affascinanti arcipelaghi minori della Scozia, le isole Ebridi e le Orcadi, sono i protagonisti indiscussi di questo viaggio dove spiagge di inaspettata bellezza si mescolano ai pendii delle Highlands e a pittoresche brughiere. Queste isole nell’isola sono figlie del vento e del mare, che ne ha plasmato le coste in alte scogliere, spiagge lunghissime di sabbia bianca e acque gelide ma cristalline. Le Ebridi sono sinonimo di colori iridescenti e incredibili, le Orcadi invece sono più maestose e selvagge, quasi primitive nella loro brutale e incontaminata bellezza.

Bellezza primordiale. I romantici e affascinanti arcipelaghi minori della Scozia, le isole Ebridi e le Orcadi, sono i protagonisti indiscussi di questo viaggio dove spiagge di inaspettata bellezza si mescolano ai pendii delle Highlands e a pittoresche brughiere. Queste isole nell’isola sono figlie del vento e del mare, che ne ha plasmato le coste in alte scogliere, spiagge lunghissime di sabbia bianca e acque gelide ma cristalline. Le Ebridi sono sinonimo di colori iridescenti e incredibili, le Orcadi invece sono più maestose e selvagge, quasi primitive nella loro brutale e incontaminata bellezza.

Atmosfere magiche. Tutte hanno un tratto distintivo: whisky, fauna selvatica, grotte, spiagge ideali per il windsurf o per lunghe passeggiate, castelli, megaliti, eppure sono accomunate da un unico fil rouge, ovvero la sensazione di farci sentire proiettati in un mondo a parte, speciale e magico da cui è davvero difficile tornare.

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour prevede la partenza in aereo. Potrai partire dall’aeroporto che preferisci, in base anche alla disponibilità dei voli, ed incontrerai il resto del gruppo e l’accompagnatore direttamente a destinazione.

Puoi rendere ancora più personale la tua esperienza di viaggio aggiungendo un’estensione di alcuni giorni all’inizio o alla fine del tour. Prevediamo sempre poi alcune escursioni facoltative per un’esperienza ancora più flessibile.

All’inizio del viaggio l’accompagnatore raccoglierà il forfait obbligatorio che ammonta a circa 90 sterline per persona. Tale importo include gli ingressi ai musei e monumenti. le tasse di soggiorno e le tasse di imbarco.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente per le partenze dagli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino
  • Volo a/r con franchigia bagagli inclusa
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti aeroporto / hotel e viceversa
  • Viaggio in bus Gran Turismo con posti preassegnati
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • Visita guidata a Glasgow ed Edimburgo
  • 10 pernottamenti e prime colazioni
  • 9 cene (acqua inclusa)
  • Radioguide WIFI personali per tutto il viaggio
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medica, bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Le opzioni facoltative
Le opzioni facoltative

A Edimburgo sarà possibile partecipare a un'esperienza facoltativa di "afternoon tea", il rituale tipicamente britannico del tè pomeridiano accompagnato da gustosi stuzzichini.

Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Le destinazioni, le visite, le attività, le escursioni, e tutto quello che succede, tappa dopo tappa, partendo da Glasgow e attraversando un territorio incantevole.

autobus
Mappa
M

La Scozia più fiera e selvaggia.

Le romantiche e affascinanti isole Ebridi e Orcadi sono protagoniste di questo viaggio in Scozia insolito e particolare. Spiagge di inaspettata bellezza e panorami romantici si mescolano ai pendii delle Highlands e a pittoresche brughiere. Non manca infine l’eleganza nordica di Edimburgo.

Le romantiche e affascinanti isole Ebridi e Orcadi sono protagoniste di questo viaggio in Scozia insolito e particolare. Spiagge di inaspettata bellezza e panorami romantici si mescolano ai pendii delle Highlands e a pittoresche brughiere. Non manca infine l’eleganza nordica di Edimburgo.

giorno
1
Partenza - Glasgow

Il nostro viaggio in Scozia ha inizio. Atterriamo a Glasgow o a Edimburgo e, dall'aeroporto di arrivo, veniamo accompagnati al nostro hotel a Glasgow con trasferimento privato. In base all'orario del volo, potremmo avere del tempo libero a disposizione per una prima visita della città in autonomia, prima dell’incontro con l’accompagnatore e della cena.

Il nostro viaggio in Scozia ha inizio. Atterriamo a Glasgow o a Edimburgo e, dall'aeroporto di arrivo, veniamo accompagnati al nostro hotel a Glasgow con trasferimento privato. In base all'orario del volo, potremmo avere del tempo libero a disposizione per una prima visita della città in autonomia, prima dell’incontro con l’accompagnatore e della cena.

Novotel Glasgow Centre
Hotel previsto (o similare) per il giorno 1|
giorno
2
Glasgow - Valle di Glencoe

Al mattino visitiamo Glasgow con la guida, iniziando dagli esterni della maestosa Cattedrale di St. Mungo, esempio unico di chiesa medievale scozzese intatta. Dopo il pranzo libero, partiamo per la visita al Castello di Inveraray o Stirling, in base alla disponibilità. Dopo la visita ripartiamo facendo delle soste fotografiche lungo il tragitto e ci fermiamo poi per la cena in hotel in uno dei villaggi dell’area. Siamo già nelle Highlands, dove il paesaggio aspro, silenzioso e selvaggio alterna austere montagne a brughiere di erica e laghi.

Al mattino visitiamo Glasgow con la guida, iniziando dagli esterni della maestosa Cattedrale di St. Mungo, esempio unico di chiesa medievale scozzese intatta. Dopo il pranzo libero, partiamo per la visita al Castello di Inveraray o Stirling, in base alla disponibilità. Dopo la visita ripartiamo facendo delle soste fotografiche lungo il tragitto e ci fermiamo poi per la cena in hotel in uno dei villaggi dell’area. Siamo già nelle Highlands, dove il paesaggio aspro, silenzioso e selvaggio alterna austere montagne a brughiere di erica e laghi.

Ben Nevis Hotel & Leisure Club
Hotel previsto (o similare) per i giorni 2, 3|
giorno
3
Isole Ebridi: Mull e Iona

L’escursione alle Isole Ebridi ci porta alla scoperta di paesaggi da cartolina, romantici e selvaggi, dove l’aria è frizzante e le stradine strettissime. Da Oban arriviamo in traghetto a Craignure, sull’isola di Mull, per un tour in pullman fino al porto di Fionnphort. Da qui, tempo permettendo, ci imbarchiamo sul traghetto per l’isoletta di Iona, dominata dalla severa e grigia abbazia fondata nel 563. Dopo il pranzo libero giungiamo al porto di Fishnish e da qui saliamo sul traghetto per Lochaline. La cena ci attende a Ballachulish o Fort William.

L’escursione alle Isole Ebridi ci porta alla scoperta di paesaggi da cartolina, romantici e selvaggi, dove l’aria è frizzante e le stradine strettissime. Da Oban arriviamo in traghetto a Craignure, sull’isola di Mull, per un tour in pullman fino al porto di Fionnphort. Da qui, tempo permettendo, ci imbarchiamo sul traghetto per l’isoletta di Iona, dominata dalla severa e grigia abbazia fondata nel 563. Dopo il pranzo libero giungiamo al porto di Fishnish e da qui saliamo sul traghetto per Lochaline. La cena ci attende a Ballachulish o Fort William.

Ben Nevis Hotel & Leisure Club
Hotel previsto (o similare) per i giorni 2, 3|
giorno
4
Isole Ebridi: Skye

L’isola di Skye, la più grande delle Ebridi e tappa immancabile di tutti i viaggi in Scozia, ci accoglie oggi con i suoi panorami mozzafiato. Da Mallaig arriviamo in traghetto ad Armadale. Ci godiamo un tour in pullman dell’isola passando da Portree, porticciolo dalle casette variopinte, percorrendo la costa con alcune soste fotografiche nei punti più spettacolari. Il pranzo è libero e nel pomeriggio torniamo sulla terraferma per ammirare il castello Eilean Donan a Kyle of Lochalsh, mitico scenario del film Highlander. Ceniamo a Gairloch.

L’isola di Skye, la più grande delle Ebridi e tappa immancabile di tutti i viaggi in Scozia, ci accoglie oggi con i suoi panorami mozzafiato. Da Mallaig arriviamo in traghetto ad Armadale. Ci godiamo un tour in pullman dell’isola passando da Portree, porticciolo dalle casette variopinte, percorrendo la costa con alcune soste fotografiche nei punti più spettacolari. Il pranzo è libero e nel pomeriggio torniamo sulla terraferma per ammirare il castello Eilean Donan a Kyle of Lochalsh, mitico scenario del film Highlander. Ceniamo a Gairloch.

Gairloch Hotel
Hotel previsto (o similare) per il giorno 4|
giorno
5
Ullapool - Thurso

Dopo una sosta al villaggio di Ullapool sul Loch Broom, ci addentriamo nella parte più selvaggia delle Highlands occidentali. Qui l’ambiente non ha eguali in nessun’altra parte del Regno Unito: boschi, laghetti, terreni torbati, pecore, fiordi, qualche raro villaggio di casette bianche. Per il pranzo libero ci fermiamo a Durness. Percorriamo a velocità limitata, fermandoci per alcune soste fotografiche, lo spettacolare tragitto che si conclude a Thurso o dintorni, dove ceniamo.

Dopo una sosta al villaggio di Ullapool sul Loch Broom, ci addentriamo nella parte più selvaggia delle Highlands occidentali. Qui l’ambiente non ha eguali in nessun’altra parte del Regno Unito: boschi, laghetti, terreni torbati, pecore, fiordi, qualche raro villaggio di casette bianche. Per il pranzo libero ci fermiamo a Durness. Percorriamo a velocità limitata, fermandoci per alcune soste fotografiche, lo spettacolare tragitto che si conclude a Thurso o dintorni, dove ceniamo.

Park Hotel
Hotel previsto (o similare) per i giorni 5, 6|
giorno
6
Isole Orcadi

La giornata è dedicata alla scoperta delle isole Orcadi, Patrimonio dell’Unesco. Dopo una navigazione di circa un’ora e mezza sbarchiamo sull'isola di Mainland. Con un giro in pullman ci fermiamo a Stromness e al Cerchio di Brodgar, gigantesche pietre neolitiche tra l'erba verde brillante. Visitiamo poi Skara Brae, villaggio neolitico riemerso nel 1850 dopo una tempesta, e Kirkwall con la cattedrale di St. Magnus. Dopo il pranzo libero andiamo alla baia di Scapa Flow per visitare la Cappella Italiana, costruita durante la Seconda Guerra Mondiale dai nostri prigionieri in Scozia. In caso di maltempo, è prevista una visita alternativa lungo la costa. Rientriamo sulla terraferma e ceniamo.

La giornata è dedicata alla scoperta delle isole Orcadi, Patrimonio dell’Unesco. Dopo una navigazione di circa un’ora e mezza sbarchiamo sull'isola di Mainland. Con un giro in pullman ci fermiamo a Stromness e al Cerchio di Brodgar, gigantesche pietre neolitiche tra l'erba verde brillante. Visitiamo poi Skara Brae, villaggio neolitico riemerso nel 1850 dopo una tempesta, e Kirkwall con la cattedrale di St. Magnus. Dopo il pranzo libero andiamo alla baia di Scapa Flow per visitare la Cappella Italiana, costruita durante la Seconda Guerra Mondiale dai nostri prigionieri in Scozia. In caso di maltempo, è prevista una visita alternativa lungo la costa. Rientriamo sulla terraferma e ceniamo.

Park Hotel
Hotel previsto (o similare) per i giorni 5, 6|
giorno
7
Loch Ness - Inverness

Percorriamo la costa orientale e sostiamo per visitare gli interni del fiabesco Castello di Dunrobin, tuttora residenza dei Duchi di Sutherland. Arriviamo a Urquhart, sul Loch Ness. Dopo il pranzo libero visitiamo le rovine del castello che sorge su un promontorio sul lago, uno degli angoli più fotografati in Scozia. Da qui partiamo poi per un giro in battello sul lago fino alle porte di Inverness, minuscola capitale delle Highlands, dove ci attende la cena.

Percorriamo la costa orientale e sostiamo per visitare gli interni del fiabesco Castello di Dunrobin, tuttora residenza dei Duchi di Sutherland. Arriviamo a Urquhart, sul Loch Ness. Dopo il pranzo libero visitiamo le rovine del castello che sorge su un promontorio sul lago, uno degli angoli più fotografati in Scozia. Da qui partiamo poi per un giro in battello sul lago fino alle porte di Inverness, minuscola capitale delle Highlands, dove ci attende la cena.

Best Western Palace Hotel & SPA
Hotel previsto (o similare) per il giorno 7|
giorno
8
Highlands - Dundee

Trascorriamo la mattinata a Inverness, per una passeggiata in città con l’accompagnatore. Partiamo poi per Dundee, fermandoci al grazioso villaggio di Pitlochry per il pranzo libero. Nel pomeriggio visitiamo il Blair Castle, antica sede dei duchi di Atholl e dove l’attuale duca conserva ancora il suo esercito privato. Arriviamo poi a Dundee, cittadina insignita dall’Unesco del riconoscimento di “City of Design”, per la cena.

Trascorriamo la mattinata a Inverness, per una passeggiata in città con l’accompagnatore. Partiamo poi per Dundee, fermandoci al grazioso villaggio di Pitlochry per il pranzo libero. Nel pomeriggio visitiamo il Blair Castle, antica sede dei duchi di Atholl e dove l’attuale duca conserva ancora il suo esercito privato. Arriviamo poi a Dundee, cittadina insignita dall’Unesco del riconoscimento di “City of Design”, per la cena.

Malmaison Dundee
Hotel previsto (o similare) per il giorno 8|
giorno
9
Dundee - Edimburgo

In mattinata partiamo per Edimburgo, facendo prima una sosta al Falkland Palace, ancora di proprietà della Famiglia Reale e sede del campo da tennis coperto più antico al mondo. Dopo il pranzo libero attraversando il famoso Firth of Forth e arriviamo nella capitale scozzese. Ci sistemiamo in hotel e abbiamo del tempo libero a disposizione per scoprire la città in autonomia. Ceniamo in hotel.

In mattinata partiamo per Edimburgo, facendo prima una sosta al Falkland Palace, ancora di proprietà della Famiglia Reale e sede del campo da tennis coperto più antico al mondo. Dopo il pranzo libero attraversando il famoso Firth of Forth e arriviamo nella capitale scozzese. Ci sistemiamo in hotel e abbiamo del tempo libero a disposizione per scoprire la città in autonomia. Ceniamo in hotel.

Malmaison Edinburgh City
Hotel previsto (o similare) per i giorni 9, 10|
giorno
10
Edimburgo

La giornata inizia con una visita guidata a piedi della parte medievale di Edimburgo, in cui spiccano il Castello e Miglio Reale, che lo collega al Palazzo di Holyrood. Dopo il pranzo libero, è possibile partecipare a un’esperienza facoltativa di “afternoon tea”, il rituale del tè britannico. La cena è libera.

La giornata inizia con una visita guidata a piedi della parte medievale di Edimburgo, in cui spiccano il Castello e Miglio Reale, che lo collega al Palazzo di Holyrood. Dopo il pranzo libero, è possibile partecipare a un’esperienza facoltativa di “afternoon tea”, il rituale del tè britannico. La cena è libera.

Malmaison Edinburgh City
Hotel previsto (o similare) per i giorni 9, 10|
giorno
11
Edimburgo - Rientro

Il nostro viaggio in Scozia è arrivato alla conclusione. In base all’orario del volo, possiamo avere del tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto per il rientro. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

Il nostro viaggio in Scozia è arrivato alla conclusione. In base all’orario del volo, possiamo avere del tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto per il rientro. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Viaggi simili
8 Giorni da 1.830€ a persona

Le Tappe:

Glasgow
,
Inveraray
,
Fort William
,
Loch Ness
,
Inverness
,
Dundee
,
Edimburgo

6 Giorni da 1.890€ a persona

Le Tappe:

Glasgow
,
Stirling
,
Cawdor
,
Aberdeen
,
St. Andrews
,
Dunnottar
,
Edimburgo

15 Giorni da 3.690€ a persona

Le Tappe:

Glasgow
,
Fort William
,
Loch Ness
,
Urquhart
,
Inverness
,
Dundee
,
Edimburgo
,
Dublino
,
Clonmacnoise
,
Galway
,
Connemara
,
Scogliere di Moher
,
Ring of Kerry
,
Cashel
,
Kilkenny

Informazioni sulla destinazione

Il clima è temperato e umido. Gli inverni sono rigidi in Scozia e nel nord dell’Inghilterra. Le estati sono poco calde e piovose. Le precipitazioni sono frequenti e il tempo è estremamente variabile. Il periodo migliore per visitare la Gran Bretagna va da giugno ad agosto.

Per l'ingresso nel Regno Unito è obbligatorio il passaporto. Visto d’ingresso: non necessario per i cittadini italiani e dei Paesi UE. È invece necessario per la maggior parte dei cittadini non-UE, anche se regolarmente residenti in Italia, dato che il Regno Unito non aderisce all’area di libera circolazione Schengen. I minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale come passaporto individuale. Per andare in Irlanda del Nord arrivando da Dublino non è necessario avere il passaporto, i cittadini dell'UE possono utilizzare la carta d'identità nazionale per viaggiare in tutta l'isola d'Irlanda (compresa l'Irlanda del Nord), a condizione che si raggiunga e si lasci l'isola da un aeroporto o un porto navale nella Repubblica d'Irlanda. Chi arriva direttamente in Irlanda del Nord dall'Unione Europea o chi è diretto in Gran Bretagna partendo dall'Irlanda del Nord avrà bisogno di un passaporto. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

Si conta un'ora in meno rispetto all'Italia, anche quando è in vigore l’ora legale.

Nessuna vaccinazione è obbligatoria o consigliata. I cittadini dell’UE in possesso della tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) possono ricevere le cure mediche (urgenti e non) così come tutti i cittadini britannici. Le strutture sanitarie sono di buon livello e non si segnalano problemi sulla reperibilità dei farmaci.

La valuta è la sterlina inglese (pound). Si possono cambiare gli euro presso le banche, alcuni uffici postali e le agenzie di cambio (queste ultime possono applicare tassi sfavorevoli). È molto diffuso il pagamento con carta di credito, anche per piccoli importi. Spesso però viene chiesto di digitare il PIN e non di firmare. I bancomat (cash machine) sono molto diffusi e ovunque. È sempre consigliabile controllare che non siano manomessi. Nel caso in cui la scheda faccia fatica a entrare, meglio cambiare sportello. Si consiglia di recarsi presso la propria banca prima di partire e chiedere informazioni su eventuali commissioni e PIN.