Andalusia classica

7 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 1.470 Scopri tutte le date

Andalusia classica

8 giorni alla scoperta della regione più entusiasmante della Spagna, visitando luoghi imperdibili come Malaga, Ronda, Cadice, Siviglia, Cordoba e Granada.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
1.470 €
per persona
Durata
8 giorni
7 notti
Prima partenza
28 Lug
altre partenze
Optional
+ Escursioni
Arrivare prima
Allunga un po
Ponte Nuovo, Ronda

Alla scoperta della Spagna più autentica.

Panorama andaluso
Plaza de España, Siviglia
Alhambra, Granada
Vacanza di 8 giorni e 7 notti
A partire da 1.470 €
A persona
Scopri tutte le date

Storie di imperi. Tecnicamente parlando, l’Andalusia è una delle diciassette comunità autonome della Spagna, composta da otto diverse province ed abitata da oltre otto milioni di abitanti. In realtà questa regione è un luogo più unico che raro, soprattutto per via della sua Storia: con la decadenza dell’Impero Romano e le prime invasioni barbariche, l’Andalusia venne infatti quasi interamente conquistata dai Musulmani, che l’avrebbero dominata per circa 8 secoli lasciando tracce semplicemente straordinarie, sia dal punto di vista artistico che da quello culturale.

Patrimoni unici. In 8 secoli i Musulmani hanno infatti costruito moschee, scuole ed edifici sontuosi; hanno diffuso la propria idea di poesia e letteratura ed hanno insegnato per la prima volta scienze quali medicina, astronomia e geografia. Oggi il loro patrimonio più facilmente ammirabile è quello artistico, e tra i tanti protagonisti a disposizione è impossibile non nominare per lo meno l’Alhambra di Granada: un’antica medina murata che sorge sul colle della Sabika, inserita sia tra i patrimoni mondiali dell’UNESCO che tra i finalisti per le sette meraviglie del mondo moderno.

Sole e flamenco. L’Andalusia è anche una fucina di arte e di tradizioni più che locali: si pensi alle sue straordinarie materie prime ed alla cultura costruita attorno ad esse, si pensi al museo dedicato a Pablo Picasso (forse l’artista andaluso più famoso di sempre) o all’arte del flamenco, esportata in tutto il mondo. Senza contare che l’Andalusia ospita alcune delle spiagge più famose d’Europa. Poco importa essere appassionati di storia, di arte, di danza, di ballo, di gastronomia o di tintarella: l’Andalusia è pronta a soddisfare ed emozionare chiunque.

Storie di imperi. Tecnicamente parlando, l’Andalusia è una delle diciassette comunità autonome della Spagna, composta da otto diverse province ed abitata da oltre otto milioni di abitanti. In realtà questa regione è un luogo più unico che raro, soprattutto per via della sua Storia: con la decadenza dell’Impero Romano e le prime invasioni barbariche, l’Andalusia venne infatti quasi interamente conquistata dai Musulmani, che l’avrebbero dominata per circa 8 secoli lasciando tracce semplicemente straordinarie, sia dal punto di vista artistico che da quello culturale.

Patrimoni unici. In 8 secoli i Musulmani hanno infatti costruito moschee, scuole ed edifici sontuosi; hanno diffuso la propria idea di poesia e letteratura ed hanno insegnato per la prima volta scienze quali medicina, astronomia e geografia. Oggi il loro patrimonio più facilmente ammirabile è quello artistico, e tra i tanti protagonisti a disposizione è impossibile non nominare per lo meno l’Alhambra di Granada: un’antica medina murata che sorge sul colle della Sabika, inserita sia tra i patrimoni mondiali dell’UNESCO che tra i finalisti per le sette meraviglie del mondo moderno.

Patrimoni unici. In 8 secoli i Musulmani hanno infatti costruito moschee, scuole ed edifici sontuosi; hanno diffuso la propria idea di poesia e letteratura ed hanno insegnato per la prima volta scienze quali medicina, astronomia e geografia. Oggi il loro patrimonio più facilmente ammirabile è quello artistico, e tra i tanti protagonisti a disposizione è impossibile non nominare per lo meno l’Alhambra di Granada: un’antica medina murata che sorge sul colle della Sabika, inserita sia tra i patrimoni mondiali dell’UNESCO che tra i finalisti per le sette meraviglie del mondo moderno.

Sole e flamenco. L’Andalusia è anche una fucina di arte e di tradizioni più che locali: si pensi alle sue straordinarie materie prime ed alla cultura costruita attorno ad esse, si pensi al museo dedicato a Pablo Picasso (forse l’artista andaluso più famoso di sempre) o all’arte del flamenco, esportata in tutto il mondo. Senza contare che l’Andalusia ospita alcune delle spiagge più famose d’Europa. Poco importa essere appassionati di storia, di arte, di danza, di ballo, di gastronomia o di tintarella: l’Andalusia è pronta a soddisfare ed emozionare chiunque.

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour prevede la partenza in aereo. Potrai partire dall’aeroporto che preferisci, in base anche alla disponibilità dei voli, ed incontrerai il resto del gruppo e l’accompagnatore direttamente a destinazione.

ATTENZIONE: A causa dell’elevata richiesta per la visita dell’Alhambra di Granada, per alcune date di partenza questo ingresso potrebbe NON essere previsto. Ti preghiamo di leggere con attenzione il programma specifico della data di partenza prescelta, dove troverai tutti dettagli relativi alla visita per quella specifica data.

All’inizio del viaggio l’accompagnatore raccoglierà il forfait obbligatorio che ammonta a €80 per persona. Tale importo include gli ingressi ai musei e monumenti e le tasse di soggiorno.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente per le partenze dagli aeroporti di Milano Malpensa e a Roma Fiumicino
  • Volo a/r con bagaglio incluso
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti aeroporto / hotel e viceversa
  • Viaggio in bus GT a uso esclusivo dei clienti Boscolo
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • 7 pernottamenti e prime colazioni
  • 6 cene e 1 pranzo (acqua inclusa)
  • Visite guidate a Ronda, Granada, Siviglia, Cordoba
  • Radioguide WIFI personali per tutto il viaggio
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medica, bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Le opzioni facoltative
Le opzioni facoltative

A Siviglia è possibile partecipare a un imperdibile serata facoltativa che prevede la cena e lo spettacolo di flamenco, per assistere dal vivo a questa danza tipicamente andalusa.

A Granada è possibile partecipare ad uno spettacolo facoltativo di flamenco gitano, per scoprire le origini e la tradizione di questa antica danza.

Dalla Costa del Sol è possibile partire per un'escursione facoltativa alla piccola colonia britannica di Gibilterra, posizionata sull'omonimo stretto.

Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Le destinazioni, le visite, le attività, le escursioni, e tutto quello che succede, tappa dopo tappa, partendo dalla Costa del Sol e attraversando un territorio incantevole.

autobus
Mappa
M

Andalusia, cuore gitano della Spagna

Paesaggi assolati e città antichissime, spiagge dorate e misteriosi giardini lussureggianti. Da Ronda a Granada, e fino all'animata Costa del Sol, l'Andalusia è un mondo di colori e profumi da scoprire, una terra generosa che conserva le memorie dei popoli che l'hanno attraversata e vissuta. Scoprirla significa entrare nel suo cuore gitano fatto di musica e storia, e vivere emozioni che restano nel cuore.

Paesaggi assolati e città antichissime, spiagge dorate e misteriosi giardini lussureggianti. Da Ronda a Granada, e fino all'animata Costa del Sol, l'Andalusia è un mondo di colori e profumi da scoprire, una terra generosa che conserva le memorie dei popoli che l'hanno attraversata e vissuta. Scoprirla significa entrare nel suo cuore gitano fatto di musica e storia, e vivere emozioni che restano nel cuore.

Panorama andaluso
giorno
1
Partenza - Costa del Sol

Il nostro viaggio in Andalusia ha inizio. Atterriamo all’aeroporto di Malaga e veniamo accompagnati al nostro hotel sulla Costa del Sol con trasferimento privato. In base all’orario di arrivo potremmo avere del tempo libero a disposizione per una prima scoperta della zona. Incontriamo l'accompagnatore e il resto del gruppo prima della cena.

Il nostro viaggio in Andalusia ha inizio. Atterriamo all’aeroporto di Malaga e veniamo accompagnati al nostro hotel sulla Costa del Sol con trasferimento privato. In base all’orario di arrivo potremmo avere del tempo libero a disposizione per una prima scoperta della zona. Incontriamo l'accompagnatore e il resto del gruppo prima della cena.

Leonardo Hotel Fuengirola Costa Del Sol
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 6, 7|
giorno
2
Costa del Sol - Ronda - Cadice - Siviglia

Raggiungiamo Ronda e visitiamo con la guida questo suggestivo paesino dalle case bianche, che domina dall’altopiano la spettacolare gola di El Tajo. Possiamo apprezzare la capitale dei “pueblos blancos” con una passeggiata tra le stradine tortuose, le piazzette e l’interno della più antica Plaza de Toros di Spagna e del suo museo. Dopo il pranzo libero partiamo per Siviglia, ammirando le fertili pianure, le distese di ulivi e i pascoli di tori. Facciamo una breve sosta a Cadice, antica e incantevole città portuale situata su un’isoletta e raggiungibile attraversando un ponte panoramico sulle acque dell’Oceano. Ceniamo a Siviglia.

Raggiungiamo Ronda e visitiamo con la guida questo suggestivo paesino dalle case bianche, che domina dall’altopiano la spettacolare gola di El Tajo. Possiamo apprezzare la capitale dei “pueblos blancos” con una passeggiata tra le stradine tortuose, le piazzette e l’interno della più antica Plaza de Toros di Spagna e del suo museo. Dopo il pranzo libero partiamo per Siviglia, ammirando le fertili pianure, le distese di ulivi e i pascoli di tori. Facciamo una breve sosta a Cadice, antica e incantevole città portuale situata su un’isoletta e raggiungibile attraversando un ponte panoramico sulle acque dell’Oceano. Ceniamo a Siviglia.

Hotel Macià Sevilla Kubb
Hotel previsto (o similare) per i giorni 2, 3|
giorno
3
Siviglia

Iniziamo la visita di Siviglia con un vero gioiello di arte mudéjar: i Reales Alcazares, capolavoro di architettura e casa reale più antica di Spagna. Dopo il pranzo continuiamo l’esplorazione della città con una visita guidata che tocca l’isola della Cartuja, con i moderni quartieri costruiti in occasione dell’Expo, Plaza de España, il dedalo di antiche viuzze arabe e case bianche del barrio di Santa Cruz, e la grande Cattedrale, con all’interno la tomba di Cristoforo Colombo. La sera è possibile partecipare a una cena facoltativa con spettacolo di flamenco.

Iniziamo la visita di Siviglia con un vero gioiello di arte mudéjar: i Reales Alcazares, capolavoro di architettura e casa reale più antica di Spagna. Dopo il pranzo continuiamo l’esplorazione della città con una visita guidata che tocca l’isola della Cartuja, con i moderni quartieri costruiti in occasione dell’Expo, Plaza de España, il dedalo di antiche viuzze arabe e case bianche del barrio di Santa Cruz, e la grande Cattedrale, con all’interno la tomba di Cristoforo Colombo. La sera è possibile partecipare a una cena facoltativa con spettacolo di flamenco.

Escursioni facoltative

Cena e spettacolo di flamenco

|
Hotel Macià Sevilla Kubb
Hotel previsto (o similare) per i giorni 2, 3|
giorno
4
Cordoba - Granada

Raggiungiamo Cordoba, incantevole capitale romana e araba ai piedi della Sierra Morena. La nostra visita guidata ci porta nel caratteristico centro storico dalle vie contorte e dalle case bianche, con patios fioriti di gerani, gelsomini, aranci e limoni. Ammiriamo poi la Mezquita, meravigliosa cattedrale-moschea sostenuta da 856 colonne in granito. Dopo il pranzo libero proseguiamo per Granada attraverso la Sierra Nevada e la Valle della Vega. Dopo la cena possiamo aderire a uno spettacolo facoltativo gitano di flamenco e goderci la vista suggestiva dell’Alhambra illuminata.

Raggiungiamo Cordoba, incantevole capitale romana e araba ai piedi della Sierra Morena. La nostra visita guidata ci porta nel caratteristico centro storico dalle vie contorte e dalle case bianche, con patios fioriti di gerani, gelsomini, aranci e limoni. Ammiriamo poi la Mezquita, meravigliosa cattedrale-moschea sostenuta da 856 colonne in granito. Dopo il pranzo libero proseguiamo per Granada attraverso la Sierra Nevada e la Valle della Vega. Dopo la cena possiamo aderire a uno spettacolo facoltativo gitano di flamenco e goderci la vista suggestiva dell’Alhambra illuminata.

Escursioni facoltative

Serata gitana con spettacolo di flamenco a Granada

|
Hotel Tent Granada
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5|
giorno
5
Granada

Con la guida visitiamo la meravigliosa e leggendaria Alhambra, città palatina fortificata situata sulla sommità di una collina, che rappresenta uno dei massimi capolavori di arte araba in Andalusia Dopo il pranzo libero il pomeriggio è a disposizione per una passeggiata in autonomia nel centro storico, da Plaza Isabel la Católica alla Gran Vía, fino alla Cattedrale rinascimentale e alla Capilla Real. Ceniamo in serata.

Con la guida visitiamo la meravigliosa e leggendaria Alhambra, città palatina fortificata situata sulla sommità di una collina, che rappresenta uno dei massimi capolavori di arte araba in Andalusia Dopo il pranzo libero il pomeriggio è a disposizione per una passeggiata in autonomia nel centro storico, da Plaza Isabel la Católica alla Gran Vía, fino alla Cattedrale rinascimentale e alla Capilla Real. Ceniamo in serata.

Hotel Tent Granada
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5|
Nota
È consigliabile prenotare questo viaggio con largo anticipo, al fine di poter reperire per tempo i dati necessari (data di nascita e n° documento d’identità che verrà presentato al momento della visita) obbligatori per l’acquisto dei biglietti dell’Alhambra. All’interno dell’Alhambra vi sono i Palazzi Nazariti, che hanno ulteriori limitazioni alla prevendita dei biglietti, per questo motivo non è sempre garantita la visita. Per prenotazioni sotto data l’ingresso non è garantito.
giorno
6
Malaga - Costa del Sol

Partiamo in direzione di Malaga, città natale di Picasso e noto centro balneare, che visitiamo con l’accompagnatore. Chi lo desidera può partecipare a una visita guidata facoltativa della Cattedrale, con la torre campanaria incompiuta, e del Museo Picasso per ammirare diverse opere del celebre pittore. Dopo il pranzo libero abbiamo del tempo a disposizione, e riprendiamo poi la strada verso la Costa del Sol dove ci attende la cena.

Partiamo in direzione di Malaga, città natale di Picasso e noto centro balneare, che visitiamo con l’accompagnatore. Chi lo desidera può partecipare a una visita guidata facoltativa della Cattedrale, con la torre campanaria incompiuta, e del Museo Picasso per ammirare diverse opere del celebre pittore. Dopo il pranzo libero abbiamo del tempo a disposizione, e riprendiamo poi la strada verso la Costa del Sol dove ci attende la cena.

Escursioni

Visita al Museo Picasso e alla Cattedrale di Malaga

|
Leonardo Hotel Fuengirola Costa Del Sol
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 6, 7|
giorno
7
Costa del Sol

Dedichiamo la giornata al relax, godendoci le spiagge sterminate dell’animata Costa del Sol. Chi lo desidera può aderire a un’escursione facoltativa a Gibilterra, un pezzo di Inghilterra sulla penisola iberica. Ammiriamo il paesaggio dello stretto dalla rocca, il monumento alle colonne d’Ercole, le grotte di San Michele e le famose scimmie di misteriosa provenienza. Il pranzo è libero e la cena è inclusa.

Dedichiamo la giornata al relax, godendoci le spiagge sterminate dell’animata Costa del Sol. Chi lo desidera può aderire a un’escursione facoltativa a Gibilterra, un pezzo di Inghilterra sulla penisola iberica. Ammiriamo il paesaggio dello stretto dalla rocca, il monumento alle colonne d’Ercole, le grotte di San Michele e le famose scimmie di misteriosa provenienza. Il pranzo è libero e la cena è inclusa.

Escursioni

Escursione dell'intera giornata a Gibilterra

|
Leonardo Hotel Fuengirola Costa Del Sol
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 6, 7|
giorno
8
Costa del Sol - Rientro

Il nostro viaggio in Andalusia è giunto al termine. In base all’orario del volo di ritorno, possiamo disporre ancora di un po’ di tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto in tempo utile per salire a bordo del volo di rientro in Italia.

Il nostro viaggio in Andalusia è giunto al termine. In base all’orario del volo di ritorno, possiamo disporre ancora di un po’ di tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto in tempo utile per salire a bordo del volo di rientro in Italia.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Viaggi simili
8 Giorni da 1.500€ a persona

Le Tappe:

Malaga
,
Granada
,
Siviglia
,
Jerez de la Frontera
,
Cadice
,
Ronda
,
Marbella

10 Giorni da 1.990€ a persona

Le Tappe:

Malaga
,
Granada
,
Ubeda
,
Baeza
,
Cordoba
,
Siviglia
,
Ronda

8 Giorni da 1.590€ a persona

Le Tappe:

Madrid
,
Toledo
,
Granada
,
Ronda
,
Siviglia
,
Cordoba

Informazioni sulla destinazione

Il clima spagnolo è piuttosto vario. Sulle coste atlantiche è fresco, umido e piovoso. Sugli altipiani centrali è continentale e arido. Sulle coste a sud e a est è mediterraneo. Sui Pirenei e sulle Sierre è montano. In Andalusia è quasi africano. Per chi cerca l’estate calda e soleggiata i mesi di luglio e agosto sulle coste a sud sono i migliori. La primavera e l’autunno sono i periodi migliori per visitare la Spagna centrale e meridionale.

I cittadini italiani possono entrare in Spagna esibendo due tipi di documenti: carta di identità valida per l'espatrio o passaporto in corso di validità. Se si possiede una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata si potrebbe andare incontro ad alcuni disagi e/o respingimenti: si consiglia di portare con sé anche il passaporto oppure informarsi al proprio Comune di residenza prima della partenza. I minori italiani devono essere muniti della carta d’identità o del passaporto personale. Per i minori di 14 potrebbe essere necessaria anche la documentazione che attesta la potestà genitoriale: per sicurezza si consiglia di informarsi presso la Questura o la Polizia di Stato. Una volta arrivati in Spagna portare con sé una copia dei documenti di viaggio e tenere gli originali in un luogo custodito come l’albergo. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

Non c’è differenza di orario tra Spagna e Italia. Anche in Spagna vige l’ora legale. In realtà, mentre l'orologio non subisce cambi, lo stile di vita è spostato di almeno 2 ore in avanti! Per gli spagnoli il pranzo si aggira verso le 14.00 e mai penserebbero di cenare prima delle 21.30. I programmi televisivi considerati in Italia "di prima serata" iniziano dopo le 22.00 e almeno fino alle 24.00, soprattutto nelle grandi città, la gente si muove tranquillamente!

Nessuna vaccinazione è richiesta o consigliata. La Spagna riconosce la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM), distribuita a tutti i cittadini italiani. Con la tessera si accede all’assistenza sanitaria gratuita nelle strutture pubbliche del Paese. Il servizio sanitario nazionale è buono.

La valuta è l’euro. Le carte di credito internazionali vengono accettate quasi ovunque tanto che è consigliabile pagare con le carte piuttosto che viaggiare con molti contanti. Di solito vengono utilizzate esibendo un documento di identità. Si può prelevare denaro dai bancomat (cajeros automaticos) ma si consiglia di informarsi presso la propria banca per conoscere eventuali commissioni.