Vienna, Budapest e Praga: le tre capitali dell'Est

9 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 1.650 Scopri tutte le date

Vienna, Budapest e Praga: le tre capitali dell'Est

10 giorni alla scoperta di Vienna, Budapest e Praga, le capitali più importanti e più affascinanti della Mitteleuropa, in un itinerario ricco di storia e suggestioni.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
1.650 €
per persona
Durata
10 giorni
9 notti
Prima partenza
25 Apr
altre partenze
Optional
+ Escursioni
Partenza sotto casa
Arrivare prima
Allunga un po
Budapest

La summa della bellezza e dell'eleganza dell'Est d'Europa attraverso le sue tre capitali più belle.

Chiesa di San Carlo Borromeo, Viena
Scorcio di Praga
Vacanza di 10 giorni e 9 notti
A partire da 1.650 €
A persona
Scopri tutte le date

Le tre perle dell’Est. Tre capitali, due fiumi e tre castelli che, con i loro imperi, le loro storie di corte e i loro abitanti illustri, hanno contribuito a scrivere alcune delle pagine più intense della storia d’Europa. Vienna, Budapest e Praga sono legate da uno stretto filo fatto di storia e cultura, bellezza e regalità e noi lo andremo a dipanare e seguire, moderni Pollicino lungo briciole di storia, in un tour indimenticabile.

L’imperiale Vienna. Vienna è da girare a piedi con la leggerezza di un giro di valzer. La musica è la sua anima, che unisce la parte più elegante e austera dall’inconfondibile firma degli Asburgo con la sua parte più leggera: ristoranti, giostre panoramiche tra le più fotografate e iconiche d’Europa, musei d’arte moderna e una scena notturna invidiabile e contagiosa.

L’affascinante Budapest. Budapest ha due anime ma una linfa vitale sola, il fiume Danubio, che le unisce e le rende vive e ben collegate, con le sue sponde pulsanti di riflessi e vita. È una città generosa di storie da raccontare, dai buen ritiro estivi della principessa Sissi, che anche qui diffuse la sua grazia, ai magnifici bastioni e alle stanze del Parlamento, sublimati al calar della sera dalla luce dell’Est.

La magica Praga. E poi c’è Praga, che custodisce un cuore gotico, barocco e rinascimentale, quasi ancestrale nel riecheggiare dei nostri passi nel labirinto in ciottoli del suo quartiere ebraico o nei rintocchi dell’orologio astronomico più spettacolare e meglio conservato al mondo. La vita della città pulsa nelle animate stradine di ciottoli e nel suo Staré Město, che ad ogni stagione si colora di tinte sempre diverse e indimenticabili.

Le tre perle dell’Est. Tre capitali, due fiumi e tre castelli che, con i loro imperi, le loro storie di corte e i loro abitanti illustri, hanno contribuito a scrivere alcune delle pagine più intense della storia d’Europa. Vienna, Budapest e Praga sono legate da uno stretto filo fatto di storia e cultura, bellezza e regalità e noi lo andremo a dipanare e seguire, moderni Pollicino lungo briciole di storia, in un tour indimenticabile.

L’imperiale Vienna. Vienna è da girare a piedi con la leggerezza di un giro di valzer. La musica è la sua anima, che unisce la parte più elegante e austera dall’inconfondibile firma degli Asburgo con la sua parte più leggera: ristoranti, giostre panoramiche tra le più fotografate e iconiche d’Europa, musei d’arte moderna e una scena notturna invidiabile e contagiosa.

L’imperiale Vienna. Vienna è da girare a piedi con la leggerezza di un giro di valzer. La musica è la sua anima, che unisce la parte più elegante e austera dall’inconfondibile firma degli Asburgo con la sua parte più leggera: ristoranti, giostre panoramiche tra le più fotografate e iconiche d’Europa, musei d’arte moderna e una scena notturna invidiabile e contagiosa.

L’affascinante Budapest. Budapest ha due anime ma una linfa vitale sola, il fiume Danubio, che le unisce e le rende vive e ben collegate, con le sue sponde pulsanti di riflessi e vita. È una città generosa di storie da raccontare, dai buen ritiro estivi della principessa Sissi, che anche qui diffuse la sua grazia, ai magnifici bastioni e alle stanze del Parlamento, sublimati al calar della sera dalla luce dell’Est.

La magica Praga. E poi c’è Praga, che custodisce un cuore gotico, barocco e rinascimentale, quasi ancestrale nel riecheggiare dei nostri passi nel labirinto in ciottoli del suo quartiere ebraico o nei rintocchi dell’orologio astronomico più spettacolare e meglio conservato al mondo. La vita della città pulsa nelle animate stradine di ciottoli e nel suo Staré Město, che ad ogni stagione si colora di tinte sempre diverse e indimenticabili.

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour è disponibile sia in formula pullman che in formula volo. Potrai scegliere di partire in pullman, raggiungendo il punto di partenza dalla tua città tramite una delle nostre navette, oppure di partire in aereo ed unirti al resto del gruppo direttamente a destinazione.

Puoi rendere ancora più personale la tua esperienza di viaggio aggiungendo un’estensione di alcuni giorni all’inizio o alla fine del tour. Prevediamo sempre poi alcune escursioni facoltative per un’esperienza ancora più flessibile.

All’inizio del viaggio l’accompagnatore raccoglierà il forfait obbligatorio che ammonta a €140 per persona. Tale importo include gli ingressi ai musei e monumenti e le tasse di soggiorno.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente per le partenze dagli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino (solo per formula volo)
  • Volo a/r con franchigia bagagli e tasse aeroportuali incluse (solo per formula volo)
  • Trasferimenti aeroporto / hotel e viceversa (solo per formula volo)
  • Viaggio in bus GT a uso esclusivo dei clienti Boscolo
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • Visite guidate di Vienna, Bratislava, Budapest e Praga
  • Ingresso al Teatro dell’Opera di Budapest
  • 9 pernottamenti e prime colazioni
  • 8 cene (acqua inclusa)
  • Radioguide WIFI personali per tutto il viaggio
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medica, bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • 2 pernottamenti e prime colazioni aggiuntive a Padova o Bologna (per le partenze dal centro e sud Italia)
  • 2 cene aggiuntive a Padova o Bologna (per le partenze dal centro e sud Italia)
Le opzioni facoltative
Le opzioni facoltative

A Vienna sarà possibile partecipare a un concerto di musica classica in un famoso palazzo viennese.

A Budapest sarà possibile partecipare ad un giro in battello facoltativo sul Danubio, per ammirare la città illuminata di notte sorseggiando un drink.

A Praga sarà possibile partecipare a una minicrociera facoltativa sul fiume Moldava, con pranzo incluso a bordo.

Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Le destinazioni, le visite, le attività, le escursioni, e tutto quello che succede, tappa dopo tappa, partendo da Vienna e attraversando un territorio incantevole.

autobus
Mappa
M

Le tre perle della Mitteleuropa.

Un viaggio tra le capitali della raffinata Mitteleuropa: Vienna, perla dell'arte e dell'architettura con i retaggi dell'Impero Asburgico; Budapest dalle accoglienti stazioni termali e dalle vedute sul Danubio e Praga, dove il tempo sembra essersi fermato nella Città Vecchia e sul Ponte Carlo.

Un viaggio tra le capitali della raffinata Mitteleuropa: Vienna, perla dell'arte e dell'architettura con i retaggi dell'Impero Asburgico; Budapest dalle accoglienti stazioni termali e dalle vedute sul Danubio e Praga, dove il tempo sembra essersi fermato nella Città Vecchia e sul Ponte Carlo.

Vienna, Budapest e Praga
giorno
1
Partenza - Vienna

TOUR IN PULLMAN: partiamo al mattino presto dalla località prescelta alla volta di Vienna. Lungo il tragitto sono previste delle soste per il ristoro e il pranzo libero. Raggiungiamo l'affascinante capitale austriaca in serata e ceniamo. TOUR IN AEREO: partiamo con volo di linea in direzione Vienna e all’arrivo veniamo accompagnati in hotel, dove ci attende l’assistente. Abbiamo poi del tempo libero a disposizione per una prima visita autonoma della città. Ceniamo in serata.

TOUR IN PULLMAN: partiamo al mattino presto dalla località prescelta alla volta di Vienna. Lungo il tragitto sono previste delle soste per il ristoro e il pranzo libero. Raggiungiamo l'affascinante capitale austriaca in serata e ceniamo. TOUR IN AEREO: partiamo con volo di linea in direzione Vienna e all’arrivo veniamo accompagnati in hotel, dove ci attende l’assistente. Abbiamo poi del tempo libero a disposizione per una prima visita autonoma della città. Ceniamo in serata.

Hotel Arcotel Kaiserwasser
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3|
giorno
2
Vienna

Iniziamo la visita guidata di Vienna dal celebre Ring, l’ampio viale sul quale si affacciano le attrazioni più interessanti. Passeggiamo poi attraverso i cortili dell’Hofburg, la residenza imperiale asburgica, dove visitiamo la Biblioteca di corte e la Chiesa degli Agostiniani. Il pranzo è libero. A seguire partiamo per un’escursione fuori Vienna, facendo una sosta alla Hundertwasserhaus e proseguiamo per il Bosco Viennese dove visitiamo il Monastero di Heiligenkreuz, un’abbazia cistercense in stile romanico e alla Cappella di Mayerling, dedicata al principe Rodolfo, figlio di Francesco Giuseppe e dell’imperatrice Sissi, che qui morì tragicamente. Rientriamo a Vienna per la cena in hotel.

Iniziamo la visita guidata di Vienna dal celebre Ring, l’ampio viale sul quale si affacciano le attrazioni più interessanti. Passeggiamo poi attraverso i cortili dell’Hofburg, la residenza imperiale asburgica, dove visitiamo la Biblioteca di corte e la Chiesa degli Agostiniani. Il pranzo è libero. A seguire partiamo per un’escursione fuori Vienna, facendo una sosta alla Hundertwasserhaus e proseguiamo per il Bosco Viennese dove visitiamo il Monastero di Heiligenkreuz, un’abbazia cistercense in stile romanico e alla Cappella di Mayerling, dedicata al principe Rodolfo, figlio di Francesco Giuseppe e dell’imperatrice Sissi, che qui morì tragicamente. Rientriamo a Vienna per la cena in hotel.

Hotel Arcotel Kaiserwasser
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3|
giorno
3
Vienna

L’intera giornata è dedicata alla visita guidata di Vienna. In mattinata visitiamo il Museo del Tesoro Imperiale degli Asburgo, dove sono conservate alcune importanti reliquie della storia europea e, in seguito, ci spostiamo alla Cattedrale di Santo Stefano per la visita dell’interno. Dopo il pranzo libero visitiamo il Castello di Schönbrunn, l’imponente residenza estiva degli Asburgo, che vanta oltre mille stanze e meravigliosi giardini. La cena è libera e in seguito, chi lo desidera, può assistere a un concerto facoltativo in un famoso palazzo viennese.

L’intera giornata è dedicata alla visita guidata di Vienna. In mattinata visitiamo il Museo del Tesoro Imperiale degli Asburgo, dove sono conservate alcune importanti reliquie della storia europea e, in seguito, ci spostiamo alla Cattedrale di Santo Stefano per la visita dell’interno. Dopo il pranzo libero visitiamo il Castello di Schönbrunn, l’imponente residenza estiva degli Asburgo, che vanta oltre mille stanze e meravigliosi giardini. La cena è libera e in seguito, chi lo desidera, può assistere a un concerto facoltativo in un famoso palazzo viennese.

Escursioni facoltative

Concerto a Vienna

|
Hotel Arcotel Kaiserwasser
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3|
giorno
4
Vienna - Bratislava - Budapest

Lasciamo Vienna e raggiungiamo Bratislava, la capitale della Slovacchia, per una visita guidata panoramica durante la quale ammiriamo gli esterni degli edifici più celebri, tra cui il Duomo, i palazzi legati a Mozart e Beethoven e il Ponte sul Danubio. Attraversiamo poi Piazza Maggiore, i quartieri ebraico e protestante. Dopo il pranzo libero partiamo per Budapest, che raggiungiamo nel pomeriggio. Dopo la cena è possibile partecipare facoltativamente a un giro in battello sul Danubio durante il quale possiamo ammirare la città con le luci notturne sorseggiando un drink.

Lasciamo Vienna e raggiungiamo Bratislava, la capitale della Slovacchia, per una visita guidata panoramica durante la quale ammiriamo gli esterni degli edifici più celebri, tra cui il Duomo, i palazzi legati a Mozart e Beethoven e il Ponte sul Danubio. Attraversiamo poi Piazza Maggiore, i quartieri ebraico e protestante. Dopo il pranzo libero partiamo per Budapest, che raggiungiamo nel pomeriggio. Dopo la cena è possibile partecipare facoltativamente a un giro in battello sul Danubio durante il quale possiamo ammirare la città con le luci notturne sorseggiando un drink.

Escursioni facoltative

Escursione in battello by night a Budapest

|
Novotel Budapest Danube
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5, 6|
giorno
5
Budapest

Dedichiamo la mattinata alla visita guidata della collina di Buda, l’antica parte medievale dove si trova la Fortezza che racchiude la Chiesa di Mattia, in stile tardo gotico, l’imponente e panoramico Bastione dei Pescatori e il Palazzo Reale, complesso di edifici un tempo dimora dei reali ungheresi e oggi sede di istituzioni culturali e musei, di cui ammiriamo gli esterni. Il pranzo è libero. Nel pomeriggio è possibile partecipare all'escursione facoltativa a Gödollo per la visita del Castello di Grassalkovich, barocca residenza di villeggiatura amata da Francesco Giuseppe e dalla moglie Sissi. Rientriamo in hotel per la cena.

Dedichiamo la mattinata alla visita guidata della collina di Buda, l’antica parte medievale dove si trova la Fortezza che racchiude la Chiesa di Mattia, in stile tardo gotico, l’imponente e panoramico Bastione dei Pescatori e il Palazzo Reale, complesso di edifici un tempo dimora dei reali ungheresi e oggi sede di istituzioni culturali e musei, di cui ammiriamo gli esterni. Il pranzo è libero. Nel pomeriggio è possibile partecipare all'escursione facoltativa a Gödollo per la visita del Castello di Grassalkovich, barocca residenza di villeggiatura amata da Francesco Giuseppe e dalla moglie Sissi. Rientriamo in hotel per la cena.

Escursioni facoltative

Escursione a Gödollo

|
Novotel Budapest Danube
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5, 6|
giorno
6
Budapest

Dedichiamo l’intera giornata alla visita guidata di Pest, situata ai piedi della collina di Buda, a est del Danubio. Iniziamo con il Parlamento, imponente edificio in stile neogotico che si estende per più di 250 metri lungo la riva del Danubio; venne costruito per celebrare l’indipendenza dall’impero austro-ungarico ed è il simbolo della città. Proseguiamo con la Basilica di Santo Stefano, solenne basilica cattolica in stile neoclassico. Il pranzo è libero e nel pomeriggio passiamo per Piazza degli Eroi, costruita nel 1896 per festeggiare i mille anni dell’Ungheria, prima di raggiungere il Teatro dell’Opera, elegante palazzo in stile neo-rinascimentale. Cena in ristorante.

Dedichiamo l’intera giornata alla visita guidata di Pest, situata ai piedi della collina di Buda, a est del Danubio. Iniziamo con il Parlamento, imponente edificio in stile neogotico che si estende per più di 250 metri lungo la riva del Danubio; venne costruito per celebrare l’indipendenza dall’impero austro-ungarico ed è il simbolo della città. Proseguiamo con la Basilica di Santo Stefano, solenne basilica cattolica in stile neoclassico. Il pranzo è libero e nel pomeriggio passiamo per Piazza degli Eroi, costruita nel 1896 per festeggiare i mille anni dell’Ungheria, prima di raggiungere il Teatro dell’Opera, elegante palazzo in stile neo-rinascimentale. Cena in ristorante.

Novotel Budapest Danube
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5, 6|
giorno
7
Budapest - Praga

Lasciamo Budapest e partiamo in direzione della Cechia facendo una tappa per il pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio raggiungiamo Praga, chiamata la “Città delle cento torri” e la “Città d’oro”, una delle capitali più romantiche d’Europa. Ceniamo in un ristorante del centro storico e dopo la cena ne approfittiamo per una prima passeggiata serale con l’accompagnatore, per un assaggio dell’atmosfera fiabesca che pervade la città, dominata dalla collina del Castello, attraversata da pittoresche viuzze e innumerevoli ponti sul fiume Moldava.

Lasciamo Budapest e partiamo in direzione della Cechia facendo una tappa per il pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio raggiungiamo Praga, chiamata la “Città delle cento torri” e la “Città d’oro”, una delle capitali più romantiche d’Europa. Ceniamo in un ristorante del centro storico e dopo la cena ne approfittiamo per una prima passeggiata serale con l’accompagnatore, per un assaggio dell’atmosfera fiabesca che pervade la città, dominata dalla collina del Castello, attraversata da pittoresche viuzze e innumerevoli ponti sul fiume Moldava.

Occidental Praha Five
Hotel previsto (o similare) per i giorni 7, 8, 9|
Nota
Il rientro in hotel dalla cena sarà effettuato con i mezzi pubblici.
giorno
8
Praga

In mattinata visitiamo con la guida il quartiere del Castello Reale, un vasto complesso di edifici in stili architettonici diversi che comprende l’antico Palazzo Reale, la gotica Cattedrale di San Vito, la Basilica romanica di San Giorgio e il celebre Vicolo d’Oro. Continuiamo la visita con Mala Strana, il “Piccolo Quartiere”, dove si trova la Chiesa di San Nicola, un superbo esempio di architettura tardo barocca. Il pranzo è libero. Nel pomeriggio la visita prosegue con la Chiesa del Bambin Gesù, l’Isola di Kampa e il famoso Ponte Carlo, il più antico della città, che unisce la Città Vecchia con Mala Strana. Ceniamo in hotel.

In mattinata visitiamo con la guida il quartiere del Castello Reale, un vasto complesso di edifici in stili architettonici diversi che comprende l’antico Palazzo Reale, la gotica Cattedrale di San Vito, la Basilica romanica di San Giorgio e il celebre Vicolo d’Oro. Continuiamo la visita con Mala Strana, il “Piccolo Quartiere”, dove si trova la Chiesa di San Nicola, un superbo esempio di architettura tardo barocca. Il pranzo è libero. Nel pomeriggio la visita prosegue con la Chiesa del Bambin Gesù, l’Isola di Kampa e il famoso Ponte Carlo, il più antico della città, che unisce la Città Vecchia con Mala Strana. Ceniamo in hotel.

Occidental Praha Five
Hotel previsto (o similare) per i giorni 7, 8, 9|
giorno
9
Praga

Al mattino iniziamo la visita guidata con il quartiere di Nové Město dov'è racchiuso il cuore di Praga, Piazza Venceslao. Proseguiamo poi nel quartiere di Staré Město, con la Piazza della Città Vecchia e i suoi edifici gotici, rinascimentali e barocchi: il Municipio, la torre dell'Orologio Astronomico, la Chiesa di San Nicola, la Chiesa Tyn e Palazzo Kinsky. Il pranzo è libero con l'alternativa opzionale di una minicrociera sulla Moldava con pranzo a bordo. Anche il pomeriggio è libero, con possibilità di partecipare ad una visita guidata opzionale al Quartiere Ebraico (potrebbe non essere disponibile durante le festività ebraiche). Ceniamo in hotel.

Al mattino iniziamo la visita guidata con il quartiere di Nové Město dov'è racchiuso il cuore di Praga, Piazza Venceslao. Proseguiamo poi nel quartiere di Staré Město, con la Piazza della Città Vecchia e i suoi edifici gotici, rinascimentali e barocchi: il Municipio, la torre dell'Orologio Astronomico, la Chiesa di San Nicola, la Chiesa Tyn e Palazzo Kinsky. Il pranzo è libero con l'alternativa opzionale di una minicrociera sulla Moldava con pranzo a bordo. Anche il pomeriggio è libero, con possibilità di partecipare ad una visita guidata opzionale al Quartiere Ebraico (potrebbe non essere disponibile durante le festività ebraiche). Ceniamo in hotel.

Escursioni facoltative

Minicrociera e pranzo in battello sulla Moldava a Praga

|

Escursione al Quartiere Ebraico

|
Occidental Praha Five
Hotel previsto (o similare) per i giorni 7, 8, 9|
giorno
10
Praga - Rientro

TOUR IN PULLMAN: al mattino iniziamo il nostro viaggio di rientro in Italia. Sono previste soste lungo il percorso. Il pranzo è libero. L’arrivo è previsto in tarda serata. TOUR IN AEREO: salutiamo l'accompagnatore e il resto del gruppo. In base all’orario di partenza del volo, potremmo avere del tempo libero per shopping o visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

TOUR IN PULLMAN: al mattino iniziamo il nostro viaggio di rientro in Italia. Sono previste soste lungo il percorso. Il pranzo è libero. L’arrivo è previsto in tarda serata. TOUR IN AEREO: salutiamo l'accompagnatore e il resto del gruppo. In base all’orario di partenza del volo, potremmo avere del tempo libero per shopping o visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Viaggi simili
7 Giorni da 1.160€ a persona

Le Tappe:

Vienna
,
Praga

7 Giorni da 1.090€ a persona

Le Tappe:

Vienna
,
Budapest

8 Giorni da 1.440€ a persona

Le Tappe:

Lubiana
,
Budapest
,
Bratislava
,
Praga

Informazioni sulla destinazione

Il clima ungherese è continentale con estati calde e inverni freddi. Le stagioni migliori per visitare il Paese sono quelle intermedie (maggio, giugno e settembre) perché sono le più miti.

I cittadini italiani possono entrare in Ungheria con il passaporto oppure con la carta d'identità valida per l'espatrio. Entrambi devono essere in corso di validità. Se si possiede la carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata potrebbero esserci disagi alla frontiera. Si consiglia di informarsi al proprio Comune di residenza prima della partenza oppure di portare con sé il passaporto. I minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale come passaporto individuale oppure carta d'identità valida per l'espatrio. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

Il fuso orario è uguale a quello italiano, anche quando è in vigore l’ora legale.

Nessuna vaccinazione è richiesta o consigliata. L'Ungheria riconosce la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM), distribuita a tutti i cittadini italiani. Con la tessera è possibile ricevere le cure mediche previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale. Il livello delle strutture sanitarie è adeguato anche se le strumentazioni non sono all’avanguardia. C’è una buona reperibilità dei farmaci.

La valuta è il fiorino ungherese. Il cambio della valuta presso privato o per strada è vietato. Se è permesso pagare in euro è sempre più conveniente pagare in fiorini. Si consiglia di cambiare il denaro presso le banche. Le carte di credito sono accettate quasi ovunque. Gli sportelli bancomat sono molto diffusi. Consigliamo di informarsi presso la propria banca prima di partire per ricevere informazioni su eventuali commissioni e blocchi antifrode e conoscere il PIN esatto da utilizzare.

Il clima è di tre tipi (continentale, di collina e bassa montagna, e di montagna) e varia in base all'altitudine e alla posizione delle diverse zone. In genere le estati sono fresche e piovose e gli inverni piuttosto rigidi. Da maggio a settembre la temperatura è più piacevole. I periodi migliori per andare in Austria sono la fine della primavera e l’inizio dell’ autunno. Per sciare il periodo migliore è febbraio.

Per i cittadini italiani i documenti di viaggio validi per l’ingresso in Austria sono:

  • la carta d’identità in corso di validità rilasciata dal Comune e valida per l’espatrio;
  • il passaporto. Tutti i minori italiani dovranno essere muniti di passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio individuale. Non sono più valide le iscrizioni di figli minori sui passaporti dei genitori. Se i minori non viaggiano con i genitori devono una dichiarazione di accompagno. Questa deve essere rilasciata in Italia presso le Questure e firmata dai genitori stessi, corredata dalla copia di un documento valido dei genitori firmatari, da cui si evinca che viaggiano con la persona a cui sono stati affidati. Prima di partire è sempre meglio fare una verifica con le autorità competenti. Per i documenti richiesti ai cittadini non italiani o per ulteriori informazioni, si può consultare il sito Viaggiare sicuri

Il fuso orario è uguale a quello italiano, dunque in Austria vige lo stesso orario.

La lingua ufficiale è il tedesco. Tuttavia il tedesco standard può avere qualche leggera differenza rispetto al tedesco parlato in Austria (per esempio nel nome che si dà ad alcuni cibi). L’inglese è capito da molte persone soprattutto se ci si trova nei grandi centri urbani. Religione: il 78% della popolazione austriaca è cattolico. Il resto è protestante, non credente o professa un’altra religione.

Nessuna vaccinazione è richiesta o consigliata. L'Austria riconosce la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM). Questa tessera, distribuita a tutti i cittadini italiani a partire dal 2004, consente di accedere al Servizio Sanitario Austriaco. Per richiedere una prestazione medica la tessera deve essere presentata alla ASL locale competente (Gebietskrankenkasse). L’assistenza medica ospedaliera in Austria è di ottimo livello.

La valuta è l'euro. Nei locali, negozi e hotel sono accettate le principali carte di credito. Inoltre è possibile prelevare denaro contante con il bancomat agli sportelli ATM delle banche (è possibile che sia richiesta una piccola commissione: è sempre meglio informarsi alla propria banca prima di partire).

Temperato continentale con estati miti e inverni rigidi e nevosi. Le precipitazioni sono abbastanza frequenti, specie in tarda primavera e in estate. Il periodo migliore per visitare la Cechia va da metà maggio a metà settembre.

Per entrare nel Paese è necessario almeno uno dei seguenti documenti: passaporto o carta di identità. Entrambi devono essere in corso di validità. In caso di carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata o passaporto con validità residua consigliamo di informarsi prima di partire, rispettivamente presso il proprio Comune e presso il Consolato della Cechia in Italia. I minori italiani dovranno possedere un documento di viaggio individuale: passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

Nella Cechia vige la stessa ora dell'Italia.

Nessuna vaccinazione è obbligatoria. Previo consiglio medico è da valutare la vaccinazione contro l’encefalite da puntura da zecca, specie se si ha in programma di fare gite all’aperto nel periodo estivo, anche in parchi urbani e aree rurali. In possesso la tessera sanitaria (tessera europea di assicurazione malattia – TEAM) si possono ricevere gratuitamente le cure mediche necessarie previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale di emergenza e di primo soccorso senza ospedalizzazione. Il livello delle strutture sanitarie in Cechia è buono. Negli ospedali con dipartimento per stranieri si possono superare i problemi legati alle barriere linguistiche.

La valuta è la corona ceca (Koruna, Kc o CZK). È possibile effettuare il cambio presso le banche, gli uffici di cambio, gli aeroporti e le stazioni. È sempre consigliabile controllare il tasso di cambio e le commissioni. In aeroporto e in stazione occorre fare molta più attenzione. In Cechia sono accettate le più comuni carte di credito. È possibile prelevare le corone agli sportelli bancomat che si trovano nei pressi delle filiali. Prima di partire, però, verificate con la vostra banca eventuali commissioni.