Vienna, Salisburgo e Monaco

6 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 1.190 Scopri tutte le date

Vienna, Salisburgo e Monaco

7 giorni alla scoperta di Vienna, Salisburgo e Monaco di Baviera, tra castelli, musica classica, eleganza barocca e scorci naturali imperdibili.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
1.190 €
per persona
Durata
7 giorni
6 notti
Prima partenza
22 Lug
altre partenze
Optional
+ Escursioni
Partenza sotto casa
Arrivare prima
Allunga un po
Salisburgo

Un itinerario tra scorci da fiaba, castelli, sale da concerto e da tè.

Mappa Vienna Salisburgo Monaco
Vienna
Salisburgo
Vacanza di 7 giorni e 6 notti
A partire da 1.190 €
A persona
Scopri tutte le date

Tre città da fiaba. Un fil rouge, una continuità trasversale fatta di cultura e regalità unisce tre città della Mitteleuropa: passeremo dall’anima elegante e reale dei due tesori d’Austria, l’imperiale Vienna e la barocca Salisburgo, alla vibrante Monaco, attraverso un’infilata di storia e fiaba lungo la strada dei castelli bavaresi.

Melodie sublimi. L’Austria è, storicamente, culla di musica e cultura. Qui sono nati Mozart, Strauss e Schubert, un’eredità che ha conferito a Vienna il titolo di “capitale mondiale della musica”, qui sono custoditi tesori che raccontano lo splendore e la gloria degli antichi regnanti. Tutto è arte e ricercatezza, anche nella più piccola e raccolta Salisburgo il cui centro, patrimonio Unesco, si gira a piedi e stupisce a ogni scorcio, regalandoci con le sue fontane giochi d’acqua inaspettati mentre cerchiamo di incamerare ogni singolo dettaglio di un barocco spettacolare.

Castelli e principesse. Lasciati alle spalle i castelli e i palazzi storici dell’Austria che ancora strizzano l’occhio al fascino e alle storie della principessa Sissi, ci dirigiamo verso Monaco, una delle città tedesche più cosmopolite e accoglienti. Lungo la strada incontreremo altra poesia, altro stupore e altre storie di sfarzo e regalità. I castelli della Baviera sono uno dei suoi simboli nel mondo e non potremo di certo perderceli. Ritorneremo infine a Monaco, per brindare a tanta bellezza con una delle birre migliori mai assaggiate: anche questo, in fondo, è un primato “da re”!

Tre città da fiaba. Un fil rouge, una continuità trasversale fatta di cultura e regalità unisce tre città della Mitteleuropa: passeremo dall’anima elegante e reale dei due tesori d’Austria, l’imperiale Vienna e la barocca Salisburgo, alla vibrante Monaco, attraverso un’infilata di storia e fiaba lungo la strada dei castelli bavaresi.

Melodie sublimi. L’Austria è, storicamente, culla di musica e cultura. Qui sono nati Mozart, Strauss e Schubert, un’eredità che ha conferito a Vienna il titolo di “capitale mondiale della musica”, qui sono custoditi tesori che raccontano lo splendore e la gloria degli antichi regnanti. Tutto è arte e ricercatezza, anche nella più piccola e raccolta Salisburgo il cui centro, patrimonio Unesco, si gira a piedi e stupisce a ogni scorcio, regalandoci con le sue fontane giochi d’acqua inaspettati mentre cerchiamo di incamerare ogni singolo dettaglio di un barocco spettacolare.

Melodie sublimi. L’Austria è, storicamente, culla di musica e cultura. Qui sono nati Mozart, Strauss e Schubert, un’eredità che ha conferito a Vienna il titolo di “capitale mondiale della musica”, qui sono custoditi tesori che raccontano lo splendore e la gloria degli antichi regnanti. Tutto è arte e ricercatezza, anche nella più piccola e raccolta Salisburgo il cui centro, patrimonio Unesco, si gira a piedi e stupisce a ogni scorcio, regalandoci con le sue fontane giochi d’acqua inaspettati mentre cerchiamo di incamerare ogni singolo dettaglio di un barocco spettacolare.

Castelli e principesse. Lasciati alle spalle i castelli e i palazzi storici dell’Austria che ancora strizzano l’occhio al fascino e alle storie della principessa Sissi, ci dirigiamo verso Monaco, una delle città tedesche più cosmopolite e accoglienti. Lungo la strada incontreremo altra poesia, altro stupore e altre storie di sfarzo e regalità. I castelli della Baviera sono uno dei suoi simboli nel mondo e non potremo di certo perderceli. Ritorneremo infine a Monaco, per brindare a tanta bellezza con una delle birre migliori mai assaggiate: anche questo, in fondo, è un primato “da re”!

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour è disponibile sia in formula pullman che in formula volo. Potrai scegliere di partire in pullman, raggiungendo il punto di partenza dalla tua città tramite una delle nostre navette, oppure di partire in aereo ed unirti al resto del gruppo direttamente a destinazione.

Puoi rendere ancora più personale la tua esperienza di viaggio aggiungendo un’estensione di alcuni giorni all’inizio o alla fine del tour. Prevediamo sempre poi alcune escursioni facoltative per un’esperienza ancora più flessibile.

All’inizio del viaggio l’accompagnatore raccoglierà il forfait obbligatorio che ammonta a €115 per persona. Tale importo include gli ingressi ai musei e monumenti e le tasse di soggiorno.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente per le partenze dagli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino (solo per formula volo)
  • Volo a/r con franchigia bagagli e tasse aeroportuali incluse (solo per formula volo)
  • Trasferimenti aeroporto / hotel e viceversa (solo per formula volo)
  • Viaggio in bus GT a uso esclusivo dei clienti Boscolo
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • Visite guidate di Vienna, Salisburgo, Monaco
  • 6 pernottamenti e prime colazioni
  • 3 cene (acqua inclusa)
  • Radioguide WIFI personali per tutto il viaggio
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medica, bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • 2 pernottamenti e prime colazioni aggiuntive a Bologna (per le partenze dal centro e sud Italia)
  • 2 cene aggiuntive a Bologna (per le partenze dal centro e sud Italia)
Le opzioni facoltative
Le opzioni facoltative

A Vienna sarà possibile partecipare a un concerto di musica classica in un famoso palazzo viennese.

Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Le destinazioni, le visite, le attività, le escursioni, e tutto quello che succede, tappa dopo tappa, partendo da Vienna e attraversando un territorio incantevole.

autobus
Mappa
M

Tra eleganza, melodie e sapori.

Vienna con i suoi echi di uno sfarzoso passato imperiale, Salisburgo con la dolcezza del cioccolato e delle sinfonie di Mozart, Monaco con il suo patrimonio di tradizioni mescolate alle ultime tendenze. Fino ai castelli di Ludwig, incantate apparizioni tra le Alpi che sembrano uscite da una favola.

Vienna con i suoi echi di uno sfarzoso passato imperiale, Salisburgo con la dolcezza del cioccolato e delle sinfonie di Mozart, Monaco con il suo patrimonio di tradizioni mescolate alle ultime tendenze. Fino ai castelli di Ludwig, incantate apparizioni tra le Alpi che sembrano uscite da una favola.

Vienna, Salisburgo e Monaco - mappa desk
giorno
1
Partenza - Vienna

TOUR IN PULLMAN: partiamo al mattino presto dalla località prescelta alla volta di Vienna. Sono previste soste per il ristoro e il pranzo libero lungo il percorso. Raggiungiamo l'affascinante capitale austriaca in serata e ceniamo. TOUR IN AEREO: partiamo con un volo di linea in direzione Vienna e all’arrivo veniamo accompagnati in hotel, dove ci attende l’assistente. Abbiamo poi del tempo libero a disposizione per una prima visita autonoma della città. La cena in serata è inclusa.

TOUR IN PULLMAN: partiamo al mattino presto dalla località prescelta alla volta di Vienna. Sono previste soste per il ristoro e il pranzo libero lungo il percorso. Raggiungiamo l'affascinante capitale austriaca in serata e ceniamo. TOUR IN AEREO: partiamo con un volo di linea in direzione Vienna e all’arrivo veniamo accompagnati in hotel, dove ci attende l’assistente. Abbiamo poi del tempo libero a disposizione per una prima visita autonoma della città. La cena in serata è inclusa.

Hotel NH Danube City
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3|
giorno
2
Vienna

Iniziamo la visita guidata di Vienna dal celebre Ring, l’ampio viale sul quale si affacciano le attrazioni più interessanti. Passeggiamo poi attraverso i cortili dell’Hofburg, la residenza imperiale asburgica, dove visitiamo la Biblioteca di corte e la Chiesa degli Agostiniani. Dopo il pranzo libero visitiamo il Castello di Schönbrunn, l’imponente residenza estiva degli Asburgo, che vanta oltre mille stanze e meravigliosi giardini. La cena è libera e, in seguito, chi lo desidera può assistere a un concerto facoltativo in un famoso palazzo viennese.

Iniziamo la visita guidata di Vienna dal celebre Ring, l’ampio viale sul quale si affacciano le attrazioni più interessanti. Passeggiamo poi attraverso i cortili dell’Hofburg, la residenza imperiale asburgica, dove visitiamo la Biblioteca di corte e la Chiesa degli Agostiniani. Dopo il pranzo libero visitiamo il Castello di Schönbrunn, l’imponente residenza estiva degli Asburgo, che vanta oltre mille stanze e meravigliosi giardini. La cena è libera e, in seguito, chi lo desidera può assistere a un concerto facoltativo in un famoso palazzo viennese.

Escursioni facoltative

Concerto a Vienna

|
Hotel NH Danube City
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3|
Nota
La visita al Tesoro Imperiale degli Asburgo potrebbe essere spostata in un altro giorno in base alla chiusura del museo.
giorno
3
Vienna

In mattinata partiamo per un’escursione fuori Vienna, facendo una sosta alla Hundertwasserhaus, e proseguiamo per il Bosco Viennese dove visitiamo il Monastero di Heiligenkreuz, un’abbazia cistercense in stile romanico e la Cappella di Mayerling, dedicata al principe Rodolfo, figlio di Francesco Giuseppe e dell’imperatrice Sissi, che qui morì tragicamente. Rientriamo a Vienna per il pranzo libero e nel pomeriggio visitiamo il Museo del Tesoro Imperiale degli Asburgo, dove sono conservate alcune importanti reliquie della storia europea, e l’interno della Cattedrale di Santo Stefano. Ceniamo in hotel.

In mattinata partiamo per un’escursione fuori Vienna, facendo una sosta alla Hundertwasserhaus, e proseguiamo per il Bosco Viennese dove visitiamo il Monastero di Heiligenkreuz, un’abbazia cistercense in stile romanico e la Cappella di Mayerling, dedicata al principe Rodolfo, figlio di Francesco Giuseppe e dell’imperatrice Sissi, che qui morì tragicamente. Rientriamo a Vienna per il pranzo libero e nel pomeriggio visitiamo il Museo del Tesoro Imperiale degli Asburgo, dove sono conservate alcune importanti reliquie della storia europea, e l’interno della Cattedrale di Santo Stefano. Ceniamo in hotel.

Hotel NH Danube City
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2, 3|
giorno
4
Vienna - Salisburgo - Monaco

Partiamo in direzione di Salisburgo, città Patrimonio Unesco che diede i natali a Mozart. Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio incontriamo la guida che ci accompagna in un percorso panoramico a piedi in cui ammiriamo tutti i principali monumenti del centro storico, un armonioso accostamento di vie medievali ed edifici barocchi pervaso da uno spirito contemporaneo. Nel tardo pomeriggio partiamo per Monaco, capitale della Baviera, dove arriviamo per la cena.

Partiamo in direzione di Salisburgo, città Patrimonio Unesco che diede i natali a Mozart. Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio incontriamo la guida che ci accompagna in un percorso panoramico a piedi in cui ammiriamo tutti i principali monumenti del centro storico, un armonioso accostamento di vie medievali ed edifici barocchi pervaso da uno spirito contemporaneo. Nel tardo pomeriggio partiamo per Monaco, capitale della Baviera, dove arriviamo per la cena.

Holiday Inn Munich City Centre
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5, 6|
giorno
5
Monaco di Baviera

Dedichiamo la giornata alla visita guidata di Monaco: iniziamo con la visita del Castello di Nymphenburg e lungo il tragitto ammiriamo anche la zona delle pinacoteche e la Königsplatz con i suoi edifici neoclassici, di cui ammiriamo gli esterni. Proseguiamo con un giro panoramico della Zona Olimpica, del quartiere universitario e dell'imponente Ludwigstraße. Dopo il pranzo libero proseguiamo per Marienplatz, cuore pulsante della città. Visitiamo inoltre la Frauenkirche (il Duomo della città), la Theatinerkirche, la Residenza Ducale e la celebre birreria Hofbräuhaus. La cena è libera.

Dedichiamo la giornata alla visita guidata di Monaco: iniziamo con la visita del Castello di Nymphenburg e lungo il tragitto ammiriamo anche la zona delle pinacoteche e la Königsplatz con i suoi edifici neoclassici, di cui ammiriamo gli esterni. Proseguiamo con un giro panoramico della Zona Olimpica, del quartiere universitario e dell'imponente Ludwigstraße. Dopo il pranzo libero proseguiamo per Marienplatz, cuore pulsante della città. Visitiamo inoltre la Frauenkirche (il Duomo della città), la Theatinerkirche, la Residenza Ducale e la celebre birreria Hofbräuhaus. La cena è libera.

Holiday Inn Munich City Centre
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5, 6|
giorno
6
Baviera

Dopo la colazione partiamo per la visita di uno dei celebri castelli bavaresi, fatti costruire da Ludwig II dei Wittelsbach, sovrano di Baviera tra il 1864 e il 1886: visitiamo Neuschwanstein o Hohenschwangau, in base alla disponibilità. Il pranzo è libero e nel pomeriggio rientriamo verso Monaco, facendo una sosta per la visita guidata della Wieskirche, considerata la chiesa rococò più bella in Europa. All’arrivo a Monaco abbiamo del tempo a disposizione e la cena libera.

Dopo la colazione partiamo per la visita di uno dei celebri castelli bavaresi, fatti costruire da Ludwig II dei Wittelsbach, sovrano di Baviera tra il 1864 e il 1886: visitiamo Neuschwanstein o Hohenschwangau, in base alla disponibilità. Il pranzo è libero e nel pomeriggio rientriamo verso Monaco, facendo una sosta per la visita guidata della Wieskirche, considerata la chiesa rococò più bella in Europa. All’arrivo a Monaco abbiamo del tempo a disposizione e la cena libera.

Holiday Inn Munich City Centre
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5, 6|
giorno
7
Monaco di Baviera - Rientro

TOUR IN PULLMAN: al mattino iniziamo il nostro viaggio di rientro in Italia. Lungo il percorso sono previste alcune soste per il ristoro e il pranzo libero. Se il tempo lo permette potrebbe essere effettuata una sosta ai Mondi di Cristallo Swarovski a Wattens. L’arrivo è previsto in tarda serata. TOUR IN AEREO: salutiamo l'accompagnatore e il resto del gruppo. In base all’orario di partenza del volo, potremmo avere del tempo libero per shopping o visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

TOUR IN PULLMAN: al mattino iniziamo il nostro viaggio di rientro in Italia. Lungo il percorso sono previste alcune soste per il ristoro e il pranzo libero. Se il tempo lo permette potrebbe essere effettuata una sosta ai Mondi di Cristallo Swarovski a Wattens. L’arrivo è previsto in tarda serata. TOUR IN AEREO: salutiamo l'accompagnatore e il resto del gruppo. In base all’orario di partenza del volo, potremmo avere del tempo libero per shopping o visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Viaggi simili
5 Giorni da 890€ a persona

Le Tappe:

Vienna
,
Wachau

7 Giorni da 1.160€ a persona

Le Tappe:

Vienna
,
Praga

8 Giorni da 1.640€ a persona

Le Tappe:

Klagenfurt
,
Graz
,
Vienna
,
Linz
,
Salisburgo
,
Innsbruck

Informazioni sulla destinazione

Il clima è di tre tipi (continentale, di collina e bassa montagna, e di montagna) e varia in base all'altitudine e alla posizione delle diverse zone. In genere le estati sono fresche e piovose e gli inverni piuttosto rigidi. Da maggio a settembre la temperatura è più piacevole. I periodi migliori per andare in Austria sono la fine della primavera e l’inizio dell’ autunno. Per sciare il periodo migliore è febbraio.

Per i cittadini italiani i documenti di viaggio validi per l’ingresso in Austria sono:

  • la carta d’identità in corso di validità rilasciata dal Comune e valida per l’espatrio;
  • il passaporto. Tutti i minori italiani dovranno essere muniti di passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio individuale. Non sono più valide le iscrizioni di figli minori sui passaporti dei genitori. Se i minori non viaggiano con i genitori devono una dichiarazione di accompagno. Questa deve essere rilasciata in Italia presso le Questure e firmata dai genitori stessi, corredata dalla copia di un documento valido dei genitori firmatari, da cui si evinca che viaggiano con la persona a cui sono stati affidati. Prima di partire è sempre meglio fare una verifica con le autorità competenti. Per i documenti richiesti ai cittadini non italiani o per ulteriori informazioni, si può consultare il sito Viaggiare sicuri

Il fuso orario è uguale a quello italiano, dunque in Austria vige lo stesso orario.

La lingua ufficiale è il tedesco. Tuttavia il tedesco standard può avere qualche leggera differenza rispetto al tedesco parlato in Austria (per esempio nel nome che si dà ad alcuni cibi). L’inglese è capito da molte persone soprattutto se ci si trova nei grandi centri urbani. Religione: il 78% della popolazione austriaca è cattolico. Il resto è protestante, non credente o professa un’altra religione.

Nessuna vaccinazione è richiesta o consigliata. L'Austria riconosce la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM). Questa tessera, distribuita a tutti i cittadini italiani a partire dal 2004, consente di accedere al Servizio Sanitario Austriaco. Per richiedere una prestazione medica la tessera deve essere presentata alla ASL locale competente (Gebietskrankenkasse). L’assistenza medica ospedaliera in Austria è di ottimo livello.

La valuta è l'euro. Nei locali, negozi e hotel sono accettate le principali carte di credito. Inoltre è possibile prelevare denaro contante con il bancomat agli sportelli ATM delle banche (è possibile che sia richiesta una piccola commissione: è sempre meglio informarsi alla propria banca prima di partire).

Nonostante vi siano condizioni climatiche instabili, con cieli spesso nuvolosi, in Germania predomina un clima temperato. Il clima risulta continentale nella Germania centrale (con precipitazioni scarse in Bassa Franconia e nell'Assia settentrionale, più abbondanti e irregolari nella fossa Renana e negli altopiani svevo-bavaresi) e marittimo sulle coste del mare del Nord e del mar Baltico. Sui rilievi le piogge sono frequenti e la neve prolungata. Le rive del Bodensee (lago di Costanza) offrono, soprattutto in autunno, condizioni ambientali assai favorevoli con temperature eccezionalmente miti, mentre particolarmente soleggiata appare nella stagione primaverile la grande fossa Renana.

I cittadini italiani possono entrare in Germania con la carta di identità o il passaporto in corso di validità. Se si è in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata si potrebbe andare incontro ad alcuni disagi e/o respingimenti: si consiglia dunque di portare con sé anche il passaporto oppure informarsi al proprio Comune prima della partenza. I minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale come passaporto individuale oppure carta d'identità valida per l'espatrio. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

Il fuso orario della Germania è lo stesso dell'Italia.

Nessuna vaccinazione richiesta o consigliata. La Germania riconosce la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) distribuita a tutti i cittadini italiani. Con la tessera è possibile avere le cure mediche necessarie previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale. Il servizio sanitario nazionale è di ottimo livello.

La valuta è l’euro. Si può prelevare denaro contante con il bancomat. Gli sportelli (Geldautomat) si trovano nei pressi delle filiali e nella maggior parte degli aeroporti. In genere le carte di credito e debito sono accettate ma prima di partire è consigliabile sempre informarsi in banca per questioni riguardanti il pin e le commissioni.