Scozia e Irlanda

14 notti per 1 persona

Prezzo a partire da € 3.690 Scopri tutte le date

Scozia e Irlanda

15 giorni alla scoperta di due nazioni entusiasmanti, visitando luoghi imperdibili come Glasgow, Loch Ness, Inverness, Edimburgo, Dublino, Clonmacnoise, Galway, le Scogliere di Moher, il Ring of Kerry e Kilkenny.

Tipologia
Viaggio
guidato
Prezzi da
3.690 €
per persona
Durata
15 giorni
14 notti
Prima partenza
28 Lug
altre partenze
Optional
+ Escursioni
Arrivare prima
Allunga un po
Castello di Stirling

La finestra verde d'Europa su mari in tempesta, castelli e brughiere.

Temple Bar, Dublino
Scogliere di Moher
Vacanza di 15 giorni e 14 notti
A partire da 3.690 €
A persona
Scopri tutte le date

Due terre leggendarie. C’è una leggenda celtica che racconta che alle due estremità dell’arcobaleno, laddove i colori si mescolano, si trovi una pentola piena di tesori. Questo scrigno mitologico non è mai stato trovato, ma ci sono due terre che possono incarnarne il valore, isole che si fronteggiano e che sono, esse stesse, patria di meraviglie e magie. Parliamo della Scozia e dell’Irlanda, unite da questo ponte ideale, e da un gemellaggio fatto di natura incontaminata, di verdi praterie e brughiere sferzate dal vento, di cieli infiniti costellati di nuvole basse e veloci.

Emozioni senza fine. Un viaggio indimenticabile nella cultura celtica, una sinfonia di musica tradizionale e birra scura, di tramonti e scogliere, di sapori forti e generosi. Città vivaci e cosmopolite come Glasgow e Dublino, altre famose per i festival come Edimburgo e Galway, affacci indimenticabili sul mare in burrasca, tra scogliere e pulcinelle di mare, abbazie e castelli in rovina, il verde a perdita d’occhio delle Highlands, fantasmi scozzesi ed elfi irlandesi. Tutto questo renderà la nostra vacanza nei due giardini d’Europa un’esperienza indimenticabile. Slainte!

Due terre leggendarie. C’è una leggenda celtica che racconta che alle due estremità dell’arcobaleno, laddove i colori si mescolano, si trovi una pentola piena di tesori. Questo scrigno mitologico non è mai stato trovato, ma ci sono due terre che possono incarnarne il valore, isole che si fronteggiano e che sono, esse stesse, patria di meraviglie e magie. Parliamo della Scozia e dell’Irlanda, unite da questo ponte ideale, e da un gemellaggio fatto di natura incontaminata, di verdi praterie e brughiere sferzate dal vento, di cieli infiniti costellati di nuvole basse e veloci.

Emozioni senza fine. Un viaggio indimenticabile nella cultura celtica, una sinfonia di musica tradizionale e birra scura, di tramonti e scogliere, di sapori forti e generosi. Città vivaci e cosmopolite come Glasgow e Dublino, altre famose per i festival come Edimburgo e Galway, affacci indimenticabili sul mare in burrasca, tra scogliere e pulcinelle di mare, abbazie e castelli in rovina, il verde a perdita d’occhio delle Highlands, fantasmi scozzesi ed elfi irlandesi. Tutto questo renderà la nostra vacanza nei due giardini d’Europa un’esperienza indimenticabile. Slainte!

Emozioni senza fine. Un viaggio indimenticabile nella cultura celtica, una sinfonia di musica tradizionale e birra scura, di tramonti e scogliere, di sapori forti e generosi. Città vivaci e cosmopolite come Glasgow e Dublino, altre famose per i festival come Edimburgo e Galway, affacci indimenticabili sul mare in burrasca, tra scogliere e pulcinelle di mare, abbazie e castelli in rovina, il verde a perdita d’occhio delle Highlands, fantasmi scozzesi ed elfi irlandesi. Tutto questo renderà la nostra vacanza nei due giardini d’Europa un’esperienza indimenticabile. Slainte!

Le prime partenze disponibili
Vedi tutte le partenze
Trasferimenti e soggiorno
Trasferimenti e soggiorno

Questo tour prevede la partenza in aereo. Potrai partire dall’aeroporto che preferisci, in base anche alla disponibilità dei voli, ed incontrerai il resto del gruppo e l’accompagnatore direttamente a destinazione.

Puoi rendere ancora più personale la tua esperienza di viaggio aggiungendo un’estensione di alcuni giorni all’inizio o alla fine del tour. Prevediamo sempre poi alcune escursioni facoltative per un’esperienza ancora più flessibile.

All’inizio del viaggio l’accompagnatore raccoglierà il forfait obbligatorio che ammonta a circa 100 sterline per persona in Scozia ed €85 in Irlanda. Tale importo include gli ingressi ai musei e monumenti, le tasse di soggiorno e le tasse di imbarco.

I servizi inclusi in questo viaggio
I servizi inclusi in questo viaggio
  • Assistente per le partenze dagli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino
  • Volo a/r con franchigia bagagli inclusa
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti aeroporto / hotel e viceversa
  • Viaggio in bus GT a uso esclusivo dei clienti Boscolo
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • Visite guidate a Glasgow, Edimburgo e Dublino
  • 14 pernottamenti e prime colazioni
  • 11 cene (acqua inclusa)
  • Radioguide WIFI personali per tutto il viaggio
  • L’esclusivo Kit viaggio Boscolo
  • Assicurazione medica, bagaglio e rischi pandemici
  • Linea di assistenza telefonica “No Problem”, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Le opzioni facoltative
Le opzioni facoltative

A Edimburgo sarà possibile partecipare a un'esperienza facoltativa di "afternoon tea", il rituale tipicamente britannico del tè pomeridiano accompagnato da gustosi stuzzichini.

Il dettaglio del nostro programma di viaggio. Giorno per giorno.

Le destinazioni, le visite, le attività, le escursioni, e tutto quello che succede, tappa dopo tappa, partendo da Glasgow e attraversando un territorio incantevole.

autobus
Mappa
M

Due terre dal fascino unico

Sulle orme dei Celti e della loro misteriosa cultura: un viaggio che dalle Highlands ci porta fino alla verde Irlanda, alla scoperta dell’eleganza di Edimburgo e degli echi letterari di Dublino, ma anche di terre mitiche, in cui la natura regna sovrana in un susseguirsi di paesaggi mozzafiato.

Sulle orme dei Celti e della loro misteriosa cultura: un viaggio che dalle Highlands ci porta fino alla verde Irlanda, alla scoperta dell’eleganza di Edimburgo e degli echi letterari di Dublino, ma anche di terre mitiche, in cui la natura regna sovrana in un susseguirsi di paesaggi mozzafiato.

Scozia e Irlanda - mappa desk
giorno
1
Partenza - Glasgow

Il nostro viaggio attraverso la Scozia e l'Irlanda ha inizio. Atterriamo a Glasgow o ad Edimburgo e dall'aeroporto veniamo accompagnati al nostro hotel a Glasgow, con trasferimento privato. In base all'orario del volo, potremmo avere del tempo libero a disposizione per una prima visita della città in autonomia, prima dell’incontro con l’accompagnatore e della cena in hotel.

Il nostro viaggio attraverso la Scozia e l'Irlanda ha inizio. Atterriamo a Glasgow o ad Edimburgo e dall'aeroporto veniamo accompagnati al nostro hotel a Glasgow, con trasferimento privato. In base all'orario del volo, potremmo avere del tempo libero a disposizione per una prima visita della città in autonomia, prima dell’incontro con l’accompagnatore e della cena in hotel.

Leonardo Hotel Glasgow
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2|
giorno
2
Glasgow

In mattinata visitiamo Glasgow, la città più popolosa della Scozia e la quarta più grande del Regno Unito. Tra i principali monumenti vediamo la maestosa Cattedrale di St. Mungo. Dopo il pranzo libero, facciamo una breve passeggiata per la città e terminiamo con la visita di una distilleria con degustazione di whisky. La cena è libera.

In mattinata visitiamo Glasgow, la città più popolosa della Scozia e la quarta più grande del Regno Unito. Tra i principali monumenti vediamo la maestosa Cattedrale di St. Mungo. Dopo il pranzo libero, facciamo una breve passeggiata per la città e terminiamo con la visita di una distilleria con degustazione di whisky. La cena è libera.

Leonardo Hotel Glasgow
Hotel previsto (o similare) per i giorni 1, 2|
giorno
3
Glasgow - Fort William

In mattinata partiamo per la visita al Castello di Inveraray o di Stirling, in base alla disponibilità. Dopo il pranzo libero iniziamo ad addentrarci attraverso gli spettacolari paesaggi delle Highlands, sostando per delle soste fotografiche lungo il percorso, e ci fermiamo per la cena in un hotel nelle Highlands.

In mattinata partiamo per la visita al Castello di Inveraray o di Stirling, in base alla disponibilità. Dopo il pranzo libero iniziamo ad addentrarci attraverso gli spettacolari paesaggi delle Highlands, sostando per delle soste fotografiche lungo il percorso, e ci fermiamo per la cena in un hotel nelle Highlands.

Alexandra Hotel
Hotel previsto (o similare) per il giorno 3|
giorno
4
Loch Ness - Urquhart - Inverness - Dundee

Costeggiando il lago di Loch Ness, arriviamo prima a Fort Augustus e poi a Urquhart, dove visitiamo le rovine del castello. Da qui ci imbarchiamo per un giro in battello sul lago fino ad Inverness, la capitale delle Highlands, dove ci fermiamo per una passeggiata e per il pranzo libero. Nel pomeriggio partiamo per la visita di Scone Palace, una delle dimore signorili più importanti della Scozia, luogo di incoronazione di innumerevoli re e famosa per i suoi giardini. Partiamo poi per Dundee, dove ci aspetta la cena.

Costeggiando il lago di Loch Ness, arriviamo prima a Fort Augustus e poi a Urquhart, dove visitiamo le rovine del castello. Da qui ci imbarchiamo per un giro in battello sul lago fino ad Inverness, la capitale delle Highlands, dove ci fermiamo per una passeggiata e per il pranzo libero. Nel pomeriggio partiamo per la visita di Scone Palace, una delle dimore signorili più importanti della Scozia, luogo di incoronazione di innumerevoli re e famosa per i suoi giardini. Partiamo poi per Dundee, dove ci aspetta la cena.

Hotel Indigo Dundee
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5|
giorno
5
Castelli di Dunnottar e Glamis - Dundee

Al mattino partiamo per la visita alle incantevoli rovine del Castello di Dunnottar, che grazie alla sua posizione strategica è stato teatro di una delle pagine più sanguinose della lotta scozzese per l’indipendenza. Dopo il pranzo libero proseguiamo per il Castello di Glamis, uno dei più iconici della Scozia, a cui sono legate una gran quantità di storie di fantasmi. Glamis è anche una tappa immancabile per gli appassionati della Royal Family, essendo il luogo dove nacque la Regina Madre. Rientriamo a Dundee, dove abbiamo del tempo libero a disposizione prima della cena per visitare questa cittadina insignita dall’Unesco del riconoscimento di “City of Design”.

Al mattino partiamo per la visita alle incantevoli rovine del Castello di Dunnottar, che grazie alla sua posizione strategica è stato teatro di una delle pagine più sanguinose della lotta scozzese per l’indipendenza. Dopo il pranzo libero proseguiamo per il Castello di Glamis, uno dei più iconici della Scozia, a cui sono legate una gran quantità di storie di fantasmi. Glamis è anche una tappa immancabile per gli appassionati della Royal Family, essendo il luogo dove nacque la Regina Madre. Rientriamo a Dundee, dove abbiamo del tempo libero a disposizione prima della cena per visitare questa cittadina insignita dall’Unesco del riconoscimento di “City of Design”.

Hotel Indigo Dundee
Hotel previsto (o similare) per i giorni 4, 5|
giorno
6
Dundee - Edimburgo

In mattinata partiamo per St. Andrews, elegante e vivace cittadina celebre per essere la sede della più antica università scozzese e per ospitare uno dei più antichi campi di golf del mondo. Ammiriamo dall’esterno le rovine del Castello e della Cattedrale. Dopo il pranzo libero partiamo per Edimburgo e attraversando il fiordo del Firth of Forth arriviamo nella capitale scozzese. La sera ceniamo in hotel.

In mattinata partiamo per St. Andrews, elegante e vivace cittadina celebre per essere la sede della più antica università scozzese e per ospitare uno dei più antichi campi di golf del mondo. Ammiriamo dall’esterno le rovine del Castello e della Cattedrale. Dopo il pranzo libero partiamo per Edimburgo e attraversando il fiordo del Firth of Forth arriviamo nella capitale scozzese. La sera ceniamo in hotel.

Novotel Edinburgh Centre
Hotel previsto (o similare) per i giorni 6, 7|
giorno
7
Edimburgo

La giornata di oggi inizia con una visita guidata a piedi della parte medievale di Edimburgo, in cui spiccano il Castello e la via detta Miglio Reale, che lo collega al Palazzo di Holyrood. Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio è possibile partecipare ad un’esperienza facoltativa di “afternoon tea”, il rituale del tè britannico. La cena è libera.

La giornata di oggi inizia con una visita guidata a piedi della parte medievale di Edimburgo, in cui spiccano il Castello e la via detta Miglio Reale, che lo collega al Palazzo di Holyrood. Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio è possibile partecipare ad un’esperienza facoltativa di “afternoon tea”, il rituale del tè britannico. La cena è libera.

Escursioni facoltative

Afternoon Tea a Edimburgo

|
Novotel Edinburgh Centre
Hotel previsto (o similare) per i giorni 6, 7|
giorno
8
Edimburgo - Dublino

Oggi salutiamo la Scozia e prendiamo il volo per l’Irlanda. In base all’orario del volo per Dublino, abbiamo del tempo a disposizione per shopping o visite in autonomia. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile. All’arrivo in Irlanda abbiamo del tempo libero a disposizione prima dell’incontro con il nuovo accompagnatore e della cena.

Oggi salutiamo la Scozia e prendiamo il volo per l’Irlanda. In base all’orario del volo per Dublino, abbiamo del tempo a disposizione per shopping o visite in autonomia. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile. All’arrivo in Irlanda abbiamo del tempo libero a disposizione prima dell’incontro con il nuovo accompagnatore e della cena.

Aloft Dublin City
Hotel previsto (o similare) per i giorni 8, 9, 14|
giorno
9
Dublino

Dedichiamo la giornata di oggi ad una visita guidata di Dublino, iniziando dalla Cattedrale di St. Patrick e il Trinity College, proseguendo con le sue piazze dall’architettura georgiana e terminando con una visita alla Guinness Storehouse, vero e proprio viaggio nella storia della birra scura più famosa al mondo. Alla fine della visita ci fermiamo per una degustazione nel bar panoramico dell’edificio. Il pranzo e la cena sono liberi.

Dedichiamo la giornata di oggi ad una visita guidata di Dublino, iniziando dalla Cattedrale di St. Patrick e il Trinity College, proseguendo con le sue piazze dall’architettura georgiana e terminando con una visita alla Guinness Storehouse, vero e proprio viaggio nella storia della birra scura più famosa al mondo. Alla fine della visita ci fermiamo per una degustazione nel bar panoramico dell’edificio. Il pranzo e la cena sono liberi.

Aloft Dublin City
Hotel previsto (o similare) per i giorni 8, 9, 14|
giorno
10
Dublino - Clonmacnoise - Galway

In mattinata partiamo da Dublino e ci fermiamo per una visita sulle rive del fiume Shannon, al monumento nazionale di Clonmacnoise, la più grande città monastica d’Irlanda. Dopo il pranzo libero giungiamo a Galway e nel pomeriggio visitiamo con l’accompagnatore questa vivace cittadina sulla costa occidentale. La cena ci aspetta nella Contea di Galway o Mayo.

In mattinata partiamo da Dublino e ci fermiamo per una visita sulle rive del fiume Shannon, al monumento nazionale di Clonmacnoise, la più grande città monastica d’Irlanda. Dopo il pranzo libero giungiamo a Galway e nel pomeriggio visitiamo con l’accompagnatore questa vivace cittadina sulla costa occidentale. La cena ci aspetta nella Contea di Galway o Mayo.

Flannery's Hotel Galway
Hotel previsto (o similare) per i giorni 10, 11|
giorno
11
Connemara - Galway

Oggi ci attende una giornata intera nel Connemara, grande torbiera montagnosa dal fascino unico, affacciata sul mare. Visitiamo l’Abbazia di Kylemore, in stile neogotico e affacciata sulle rive del Lough Kylemore. Proseguiamo poi per Clifden, “capitale” del Connemara, un grappolo di case colorate in splendida posizione tra il mare e i rilievi dei Twelve Pins. Il pranzo è libero e la cena è inclusa in hotel.

Oggi ci attende una giornata intera nel Connemara, grande torbiera montagnosa dal fascino unico, affacciata sul mare. Visitiamo l’Abbazia di Kylemore, in stile neogotico e affacciata sulle rive del Lough Kylemore. Proseguiamo poi per Clifden, “capitale” del Connemara, un grappolo di case colorate in splendida posizione tra il mare e i rilievi dei Twelve Pins. Il pranzo è libero e la cena è inclusa in hotel.

Flannery's Hotel Galway
Hotel previsto (o similare) per i giorni 10, 11|
giorno
12
Scogliere di Moher - Bunratty - Killarney

Attraversiamo i paesaggi lunari della zona calcarea del Burren, e giungiamo sulla costa atlantica per ammirare le spettacolari Scogliere di Moher, otto chilometri di muraglioni a strapiombo alti anche più di duecento metri, da cui si scorgono le isole Aran. Dopo il pranzo libero raggiungiamo Bunratty, per visitare il suo Castello ed il tipico villaggio irlandese dell’800. Ripartiamo in direzione di Killarney, facendo, tempo permettendo, una sosta per una breve passeggiata nel grazioso villaggio di Adare, famoso per i suoi cottage dai tetti di paglia. La cena ci aspetta a Killarney.

Attraversiamo i paesaggi lunari della zona calcarea del Burren, e giungiamo sulla costa atlantica per ammirare le spettacolari Scogliere di Moher, otto chilometri di muraglioni a strapiombo alti anche più di duecento metri, da cui si scorgono le isole Aran. Dopo il pranzo libero raggiungiamo Bunratty, per visitare il suo Castello ed il tipico villaggio irlandese dell’800. Ripartiamo in direzione di Killarney, facendo, tempo permettendo, una sosta per una breve passeggiata nel grazioso villaggio di Adare, famoso per i suoi cottage dai tetti di paglia. La cena ci aspetta a Killarney.

Killarney Towers Hotel and Leisure Centre
Hotel previsto (o similare) per i giorni 12, 13|
giorno
13
Ring of Kerry - Muckross House - Killarney

La giornata di oggi è dedicata a un’escursione nel Kerry, lungo un percorso ad anello attorno alla penisola di Iveragh. Questo angolo d’Irlanda è un susseguirsi di lunghe spiagge, montagne a strapiombo, greggi, uccelli marini e una vegetazione resa lussureggiante e coloratissima dalla Corrente del Golfo. Il pranzo è libero. Sulla via del ritorno facciamo una sosta al Parco Nazionale di Killarney, seguita dalla visita della signorile residenza di Muckross House. La cena in serata è inclusa.

La giornata di oggi è dedicata a un’escursione nel Kerry, lungo un percorso ad anello attorno alla penisola di Iveragh. Questo angolo d’Irlanda è un susseguirsi di lunghe spiagge, montagne a strapiombo, greggi, uccelli marini e una vegetazione resa lussureggiante e coloratissima dalla Corrente del Golfo. Il pranzo è libero. Sulla via del ritorno facciamo una sosta al Parco Nazionale di Killarney, seguita dalla visita della signorile residenza di Muckross House. La cena in serata è inclusa.

Killarney Towers Hotel and Leisure Centre
Hotel previsto (o similare) per i giorni 12, 13|
giorno
14
Killarney - Cashel - Kilkenny - Dublino

Al mattino raggiungiamo la gloriosa Cashel per visitare, in cima a un colle, le rovine della Rocca di San Patrizio. Dopo il pranzo libero ci spostiamo a Kilkenny, dove visitiamo la Cattedrale medievale di St. Canice e gli esterni del Castello. Ci dirigiamo poi a Dublino, dove è prevista la cena di arrivederci.

Al mattino raggiungiamo la gloriosa Cashel per visitare, in cima a un colle, le rovine della Rocca di San Patrizio. Dopo il pranzo libero ci spostiamo a Kilkenny, dove visitiamo la Cattedrale medievale di St. Canice e gli esterni del Castello. Ci dirigiamo poi a Dublino, dove è prevista la cena di arrivederci.

Aloft Dublin City
Hotel previsto (o similare) per i giorni 8, 9, 14|
giorno
15
Dublino - Rientro

Il nostro viaggio è arrivato alla conclusione. In base all’orario del volo, possiamo avere del tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto per il rientro. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

Il nostro viaggio è arrivato alla conclusione. In base all’orario del volo, possiamo avere del tempo libero da dedicare allo shopping o alle visite in autonomia, prima di venire accompagnati all'aeroporto per il rientro. L’assistente è a disposizione per organizzare il trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

Prossime partenze

Modifica il campo 'Inserisci la tua città di partenza' per visualizzare le date previste per la tua città.

Viaggi simili
8 Giorni da 1.830€ a persona

Le Tappe:

Glasgow
,
Inveraray
,
Fort William
,
Loch Ness
,
Inverness
,
Dundee
,
Edimburgo

11 Giorni da 2.490€ a persona

Le Tappe:

Dublino
,
Belfast
,
Derry
,
Galway
,
Killarney
,
Cashel

11 Giorni da 3.350€ a persona

Le Tappe:

Glasgow
,
Mull
,
Isola di Skye
,
Isole Orcadi
,
Inverness
,
Edimburgo

Informazioni sulla destinazione

Il clima è temperato e umido. Gli inverni sono rigidi in Scozia e nel nord dell’Inghilterra. Le estati sono poco calde e piovose. Le precipitazioni sono frequenti e il tempo è estremamente variabile. Il periodo migliore per visitare la Gran Bretagna va da giugno ad agosto.

Per l'ingresso nel Regno Unito è obbligatorio il passaporto. Visto d’ingresso: non necessario per i cittadini italiani e dei Paesi UE. È invece necessario per la maggior parte dei cittadini non-UE, anche se regolarmente residenti in Italia, dato che il Regno Unito non aderisce all’area di libera circolazione Schengen. I minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale come passaporto individuale. Per andare in Irlanda del Nord arrivando da Dublino non è necessario avere il passaporto, i cittadini dell'UE possono utilizzare la carta d'identità nazionale per viaggiare in tutta l'isola d'Irlanda (compresa l'Irlanda del Nord), a condizione che si raggiunga e si lasci l'isola da un aeroporto o un porto navale nella Repubblica d'Irlanda. Chi arriva direttamente in Irlanda del Nord dall'Unione Europea o chi è diretto in Gran Bretagna partendo dall'Irlanda del Nord avrà bisogno di un passaporto. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

Si conta un'ora in meno rispetto all'Italia, anche quando è in vigore l’ora legale.

Nessuna vaccinazione è obbligatoria o consigliata. I cittadini dell’UE in possesso della tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) possono ricevere le cure mediche (urgenti e non) così come tutti i cittadini britannici. Le strutture sanitarie sono di buon livello e non si segnalano problemi sulla reperibilità dei farmaci.

La valuta è la sterlina inglese (pound). Si possono cambiare gli euro presso le banche, alcuni uffici postali e le agenzie di cambio (queste ultime possono applicare tassi sfavorevoli). È molto diffuso il pagamento con carta di credito, anche per piccoli importi. Spesso però viene chiesto di digitare il PIN e non di firmare. I bancomat (cash machine) sono molto diffusi e ovunque. È sempre consigliabile controllare che non siano manomessi. Nel caso in cui la scheda faccia fatica a entrare, meglio cambiare sportello. Si consiglia di recarsi presso la propria banca prima di partire e chiedere informazioni su eventuali commissioni e PIN.

Il clima è influenzato dall’oceano ed è fresco e umido. Pioggia e vento sono molto frequenti. Gli inverni sono abbastanza freddi e le estati sono fresche. Il periodo migliore per visitare l’Irlanda va da metà maggio ad agosto.

I cittadini italiani possono entrare in Irlanda con la carta di identità oppure con il passaporto, entrambi in corso di validità. Se si è in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata potrebbero esserci disagi alla frontiera. Si consiglia di informarsi presso il proprio Comune di residenza prima della partenza oppure di portare con sé il passaporto. I minori italiani devono essere muniti di documento di viaggio individuale: passaporto oppure carta d'identità valida per l'espatrio. Per ulteriori informazioni e per i cittadini di nazionalità diversa da quella italiana consigliamo di consultare il sito Viaggiare sicuri o il proprio consolato.

Si conta un'ora in meno rispetto all'Italia, anche quando vige l’ora legale.

La lingua ufficiale è il gaelico (irlandese) ma questa lingua è parlata solo in alcune zone rurali. La lingua più diffusa è l’inglese. I cartelli sono bilingui o solo in gaelico. La maggior parte della popolazione è di religione cattolica. Gli irlandesi sono molto cordiali.

Nessuna vaccinazione è obbligatoria o consigliata. Le strutture sanitarie sono discrete. È prudente portarsi i farmaci necessari durante tutto il viaggio perché è impossibile acquistare farmaci senza ricetta. Si consiglia anche di avere una copia della ricetta tradotta in inglese. Trattandosi di un Paese dell'UE, per ottenere l'assistenza sanitaria per tutte le prestazioni (urgenti e non) è necessario presentare la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), ovvero la tessera sanitaria italiana.

La valuta è l’euro nella Repubblica d'Irlanda, mentre è la sterlina inglese nell'Irlanda del Nord. È possibile cambiare gli euro in sterline (e viceversa) nelle banche. Il pagamento con carta di credito è diffuso e sono ampiamente accettate. I bancomat si trovano facilmente in tutti i grandi centri urbani e nelle città. Nei piccoli paesi invece può essere più difficile trovarli. Fare attenzione ai bancomat che sembrano manomessi o nei quali la scheda non entra facilmente: potrebbe essere una truffa e dunque meglio cambiare sportello. Prima di partire è consigliabile informarsi presso la propria banca per conoscere eventuali commissioni e PIN da digitare.